Bitfinex: Come Funziona, Commissioni, Recensione e Opinioni

Bitfinex: che cos’è esattamente? La storia della piattaforma

Quando nel 2012 la Bitcoinica ha chiuso i battenti per essere stato frodato di 61mila bitcoin nel giro di poche ore e aver lasciato in difficoltà numerosi investitori, la Bitfinex è sorta dalle sue ceneri, ponendo la sua sede ad Honk Hong e registrandosi alle Isole Vergini.

Non si è subito capito il potenziale della piattaforma, poiché è partita subito con una violazione che ha portato la perdita di 1500 bitcoin, episodio seguito da quello ben più grave del 2016, quando ad essere rubate furono 100.000 unità della criptovaluta.

Dopo aver tagliato del 36% i saldi dei propri clienti, il team di esperti pensò di creare per loro una nuova moneta chiamata BFX, ma nel corso degli anni la situazione non è migliorata e i rapporti con le banche si sono fatti sempre più tesi, fino a constatare una perdita di circa 1 miliardo di dollari.

Bitfinex truffa o valida soluzione?

Alla luce dei fatti sopra esposti, è possibile affermare che Bitfinex non è tra le piattaforme più affidabili del mercato e nel corso del tempo è stata spesso al centro di situazioni controverse.

La nuova criptovaluta chiamata Tether non si pone a livello delle altre più conosciute e non mette a riparo gli investitori da eventuali furti, rendendo il sistema meno sicuro degli altri.

Investire in Criptovalute: esistono piattaforme davvero affidabili?

Se ci basiamo sui dati raccolti circa Bitfinex, che non è nemmeno regolamentato in Europa, verrebbe da pensare che sono davvero poche le piattaforme sicure alle quali affidarsi.

Tuttavia ne esistono alcune che salvaguardano con ottimi sistemi criptografici i dati sensibili dei propri clienti, evitando che finiscano nelle mani di terzi e ottenendo in tal senso ottimi risultati.

I siti autorizzati possono quindi essere considerati un ottimo terreno nel quale investire, poiché su di loro vigila la CONSOB che non permette illeciti di alcun genere o punisce con importanti sanzioni coloro che ne sono artefici.

Tether: come funziona il token di Bitfinex

Intanto, riferendoci a Tether parliamo di una criptovaluta che stabilisce il proprio valore in base al dollaro. Tuttavia, questa suscita numerose perplessità tra i maggior esperti del settore e sembra violare molte delle norme di sicurezza e di salvaguardia del cliente, non lasciando troppo tranquilli gli investitori, che comunque sono numerosi.

Opinioni dei clienti su exchange criptovalute Bitfinex

Coloro che hanno avuto modo di testare il prodotto tra gli esperti ritengono che non ci sia una base solida dietro al Tether, che sembra essere emesso senza realmente contare sul valore del dollaro.

Complici i numerosi scandali che hanno messo al centro delle polemiche la piattaforma, non viene dato molto credito e anzi viene considerato un rischio scambiare tale moneta digitale con altre certamente più affidabili.

Bitfinex: come funziona il portale?

Bitfinex fornisce al cliente tre portafogli distinti: il primo serve per gli scambi tra valute, il secondo per l’attività di trading short e long, il terzo per finanziare altri operatori.

L’offerta è indubbiamente vasta, ma questo non basta a tranquillizzare coloro che nel corso del tempo hanno subito furti o comunque monitorato questo andamento non ottimale.

Come aprire una trade Bitfinex

Per aprire un trade, è necessario selezionare una delle due opzioni disponibili tra exchange e Margin, stabilendo il tipo di ordine che si desidera, quanto si desidera investire e soprattutto se l’operazione del momento è quella dell’acquisto o della vendita. Stabilire tali parametri consente di eseguire velocemente ogni genere di azione e massimizzare i proprio business nel corso del tempo.

Bitfinex: quali depositi e prelievi sono accettati

Dati i rapporti tesi con le varie banche, depositare e prelevare con Bitfinex non è un’operazione semplice come invece accade per altre piattaforme.
L’unica moneta accettata è la criptovaluta e non fiat, utilizzando però diverse tipologie tra quelle più conosciute e diffuse attualmente sul mercato.

Bitfinex, le commissioni richieste

Le commissioni di Bitfinex sono variabili e dipendono dall’ammontare dell’importo che deve essere gestito. Si parte da uno 0.2% per le cifre minori fino a un 0.1% quando si superano i 3.000.000 di dollari. Il consiglio è pertanto investire maggiormente per pagare meno costi e ottenere un guadagno superiore.

Bitfinex: lo scandalo Paradise Papers

Due elementi del team Bitfinex, Giancarlo Devasini e Philip Potter, sono stati mensionati in questo scandalo che ha riguardato fornitori di servizi che agiscono nei cosidetti paradisi fiscali, con 13,4 milioni di file che sono stati divulgati senza il consenso dei diretti interessati. Un altro elementi che fa molto riflettere circa la sicurezza della piattaforma.

Considerazioni conclusive

Alla luce di quanto sopra, Bitfinex non è certo uno degli exchange più affidabili, spesso al centro di scandali di una certa gravità.

Domande più frequenti

  • Cos’è esattamente Bitfinex?

Parliamo di un exchange con sede a Hong Kong che produce una propria criptovaluta chiamata Tether

  • Si tratta di una piattaforma affidabile?

Gli scandali che hanno colpito Bitfinex sono stati numerosi nel tempo, quindi la sua credibilità non è ai massimi livelli.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.