Bitcoin Halving: il dimezzamento è completato e ora?

Bitcoin ha ora subito con successo il suo quarto evento di dimezzamento, con i premi dei blocchi dei minatori nuovamente dimezzati (da 6,25 a 3,125 BTC). Il dimezzamento di Bitcoin è programmato per avvenire ogni 210.000 blocchi, ovvero circa ogni quattro anni. Dato che i minatori riceveranno il 50% in meno di BTC, anche il tasso di creazione di Bitcoin

Bitcoin: balene e LTH continuano ad accumulare

Bitcoin, le balene accumulano ancora

Durante il recente calo dei prezzi di Bitcoin molte balene e LTH (Long Term Holder, gli holder di lungo corso) hanno approfittato per accumulare ulteriori  BTC. Complessivamente è stato trasferito il valore record di 1,7 miliardi di dollari nei cosiddetti wallet di “accumulo”. Questi indirizzi vengono così definiti in quanto utilizzati esclusivamente per accumulare e mai per vendere Bitcoin. Il

Bitcoin crolla e recupera: le obbligazioni pesano più di Iran e Israele

Bitcoin flash crash, cosa c'entra l'Iran?

Nel corso della notte Bitcoin è tornato sotto quota 60mila dollari, seppur per un brevissimo lasso di tempo. Il dump, riassorbito nelle ore seguenti, è diretta conseguenza dell’attacco mosso questa notte da Israele all’Iran. La risalita è iniziata qualche ora dopo, sospinta dall’apertura delle negoziazioni in Europa e dalle notizie sulla relativa tenuità dell’attacco. La mossa di Israele, analogamente a

Bitcoin a $300mila dollari nel 2025 secondo PlanB

Bitcoin a 300K secondo PlanB

Mentre Bitcoin arranca e lotta per non infrangere a ribasso la soglia critica dei 61mila dollari, sul web tornano virali le previsioni di PlanB. Il noto analista – che ha però clamorosamente sbagliato alcune previsioni nel corso del precedente bull market – ultimamente sembra aver riacquisito consensi tra gli esperti ed appassionati di criptovalute. Il noto massimalista BTC, molto popolare

Bitcoin potrebbe tornare a $51mila: cosa succede

Bitcoin potrebbe tornare a 51mila dollari

Manca sempre meno all’halving di Bitcoin, previsto per il 20 aprile 2024 e atteso in un clima di grande entusiasmo da tutta la comunità crypto. Nel frattempo però la situazione sul grafico per la regina delle valute digitali è sempre più in bilico. Bitcoin (BTC) sta infatti testando proprio in queste ore la soglia critica dei 61mila dollari. Qualora venisse

TON: perché la valuta di Telegram cambierà per sempre il settore crypto

TON, la crypto di Telegram

Continuano ad arrivare grandi novità in casa TON, la criptovaluta di Telegram. Non a caso in un recente articolo l’avevamo definita la migliore crypto del momento. E sotto certi punti di vista parliamo di dati oggettivi, dato che il profit di TON nel corso dell’ultimo mese è del +65%, con picchi del +80%. Secondo molti esperti la criptovaluta continuerà a

Bitcoin arranca mentre il rialzo dell’oro diventa “incontrollabile”

Oro batte Bitcoin in tempi di guerra

L’oro batte Bitcoin, che continua ad arrancare a causa delle crescenti tensioni geopolitiche. In questo momento il prezzo della prima criptovaluta per capitalizzazione di mercato oscilla attorno ai 63mila dollari, in calo di circa il -15% rispetto all’ATH dello scorso mese. Ben più ingenti tuttavia le flessioni riscontrabili sulla maggior parte delle ALT coin. Secondo diversi analisti sarebbe in atto

Caos Ripple: speculazioni sulla conferenza preliminare finale contro la SEC

Ripple ha sbloccato 500 milioni di XRP dal deposito a garanzia in due transazioni. La prima transazione ha portato 200 milioni di XRP venduti per circa 123,63 milioni di dollari, mentre la seconda ha creato altri 200 milioni di XRP costati circa 183,89 milioni di dollari. Queste operazioni però hanno lasciato perplessa la community dato che Ripple di solito procede a

Bitcoin ed Ethereum scendono ma resistono: cosa succede

Bitcoin ed Ethereum scendono, ma i volumi tengono

Torna la paura su Bitcoin, Ethereum e mercati crypto. O meglio, più che “ritorno alla paura” dovremmo parlare di ridimensionamento dell’euforia, quindi di un clima tutto sommato stabile. Ma gli investitori in valute digitali sanno bene che quello tra euforia e paura in ambito crypto è un confine ben più labile rispetto a qualsiasi altro mercato finanziario, mentre la stabilità

Bitcoin, bull market “rallentato” dai miner: cosa succede

Bitcoin rallentato dai miner

I miner di Bitcoin potrebbero liquidare 5 miliardi di dollari dopo l’halving. A dirlo è una recente [1] analisi pubblicata da 10x Research. Ciò potrebbe andare a comportare un effetto di mitigazione sulla spinta rialzista del prezzo, che potrebbe protrarsi anche per molti mesi.  Questo scenario sta determinando molte discussioni nella comunità crypto nelle ultime ore,  dato che andrebbe parzialmente ad

Bitcoin e guerra: come affrontare questa fase

Bitcoin e guerra Israele

Le crescenti tensioni geopolitiche hanno complicato non poco il percorso di Bitcoin (BTC) e delle criptovalute nelle ultime 72 ore. Mentre nella notte italiana tra sabato e domenica si diffondevano le notizie relative all’offensiva con droni dell’Iran contro Israele, la regina delle criptovalute crollava trainandosi appresso il resto del settore.  Visto il costante complicarsi dello scenario geopolitico, il noto massimalista Bitcoin

L’istanza di Coinbase contro la SEC apre a scenari controversi

Questa mattina è emersa l’istanza di Coinbase sta richiedendo un appello interlocutorio nel caso giudiziario in corso contro la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti. Questa petizione segna l’ultimo sviluppo di una causa altamente monitorata che risale al giugno 2023. In una mozione presentata il 12 aprile, la borsa americana mira a un chiarimento costituzionale di una specifica “questione

News Crypto: 5 asset digitali su cui puntare

I mercati delle criptovalute sono pieni di energia nonostante il nuovo conflitto in Medio Oriente mentre emerge una nuova corsa al rialzo. In un clima del genere, alcune criptovalute si distinguono, offrendo potenzialmente rendimenti significativi. Soffermiamoci ora su cinque valute che meritano attenzione. Basandosi su analisi approfondite e tendenze di mercato, queste scelte sono pronte per essere esaminate più da

Allerta calo per Dogecoin: la soglia di $ 0,15 appare incerta

Dogecoin (DOGE) continua a essere alle prese con un sentimento ribassista poiché si sta allineando con la più ampia recessione del mercato. Il recente calo ha esercitato una pressione significativa su DOGE affinché mantenesse il suo prezzo al di sopra dei livelli di supporto cruciali, con l’attuale soglia di $ 0,15 che appare sempre più incerta. Il prezzo di Dogecoin