USDC sorpassa Tether su Ethereum

Un ottimo risultato lo ha raggiunto nelle ultime ore la supply totale di USDC che per la prima volta ha superato senza alcun problema Tether sulla rete Ethereum. In tal senso USDT non era mai stato superato fino ad oggi. Si tratta di un grande traguardo! Per questo motivo è giusto che i possessori di USD Coin (USDC) di Circle festeggino dopo aver superato Tether (USDT) in fornitura totale. Basti pensare che al momento USDC presente su Ethereum è di 40,06 miliardi di token con una quota destinata a crescere nelle prossime settimane secondo le stime degli analisti.

Inizialmente USDT quando è stata lanciata condivideva la sua posizione con le stablecoin BitUSD e NuBits (USNBT), poi piano piano ha conquistato la sua leadership sul mercato imponendosi come un’alternativa più trasparente e più regolamentata, ottenendo un numero sempre più crescente di adesioni con una popolarità che è cresciuta a dismisura, di conseguenza era impensabile che un’altra realtà l’avrebbe superata efficacemente.

Con la sua offerta base di 78,5 miliardi di token ha creato una solidità incredibile laddove quasi il 50% e quindi 38,7 miliardi di token sono sulla rete Tron. Tenendo bene a mente che USDT è disponibile anche su BSC, Solana, Huobi ECO Chain, Avalanche, Polygon e 13 altre chain e layer-two. Per questo motivo che la notizia del sorpasso di USDC ha fatto scalpore con 45,7 miliardi di token su 21 chain e L2. Si tratta di una mutazione delle convergenze del mercato che dimostra di fatto una svolta nelle transazioni a breve termine. Di sicuro non era un esito prevedibile e che mette ancora in luce la vulnerabilità del sistema.

Molti attribuiscono questo calo di Tether a delle questioni legate alla sua credibilità per via di alcuni dubbi sulle operazioni collaterali con numerose controversie in merito al fatto che la stablecoin sia collateralizzata in maniera anomala con un forte scetticismo sulla modalità di gestione dei fondi. Di conseguenza Tether ha cercato di risolvere il problema redigendo due rapporti sulle riserve finanziarie della società di contabilità Moore Cayman ma sembra che non sia servito a molto. Il suo ultimo rapporto finanziario merita un doppio approfondimento perché rivelando di detenere 30,8 miliardi di dollari in commercial paper non ha chiarito le fonti di queste entrate favorendo una serie di perplessità da parte degli investitori. A tal proposito Circle è sicuramente più trasparente sulle sue riserve, anche se non abbastanza secondo alcuni traders.

Concludendo il sorpasso di USDC se da un lato conferma la forza di USD Coin e il suo graduale successo su larga scala, dall’altro dimostra che Tether è arrivato ad un punto di non ritorno con una serie di ostacoli creati dal suo sistema congelato da problemi legati alla trasparenza in merito alle proprie risorse finanziarie da capitalizzare.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.