ODL di Ripple: un nuovo test in Giappone

E’ di poche ora fa’ la notizia circa la possibilità che il Giappone autorizzi il test del servizio ODL di Ripple per i finanziamenti da dirottare nei conti delle Filippine. Un esperimento destinato ad avere successo e quindi ad aprire un altro fronte finanziario disponibile per il mercato nazionale. Un successo atteso nonostante le incomprensioni normative con la SEC statunitense che continua a vegliare ossessivamente sul suo operato. In ogni caso Ripple è riuscito ad imporsi attestandosi come un sistema chiave per la gestione delle criptovalute offrendo servizi di rimessa transfrontaliera.

In questo scenario il Giappone è sicuro che questa operazione porterà benefici non solo agli investitori impegnati ma anche a tutto il mercato nazionale grazie alla proficua collaborazione tra Ripple e il servizio di pagamento da mobile Coins-ph con annesso exchange di asset digitali SBI VC Trade. Per questo motivo si parte con ottimismo proprio in virtù della qualità degli alleati in questo test funzionale per la sua distribuzione su larga scala.

Non resta che aspettare la data della prima implementazione del servizio On-Demand Liquidity (ODL) in Giappone che di fatto aiutare Ripple a promuovere il settore crypto, influenzando gli indecisi e potenziando le scelte di base. Su questa lunghezza d’onda sono in molti a credere che sia solo il primo passo verso un’estensione generalizzata che permetterà di esplorare la nuova frontiera dell’innovazione finanziaria con il passaggio dei fondi nelle Filippine.

Ecco perché le quotazioni di Ripple sono decisamente cambiate con un trend in positivo costante da giorni. E’ chiaro che la sfida è stata ben accolta dal mercato che vede in questa scelta l’intenzione di superare limiti e scogli normativi per il bene delle criptovalute e della loro implementazione globale. Per questo motivo il loro intervento tramite Ripple è solo un pretesto per dimostrare la loro efficacia sull’economia nazionale.

Lascia un commento

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.