News Ethereum: un nuovo aggiornamento per ridurre le gas free

Un aggiornamento di Ethereum per ridurre le gas fee potrebbe fare la differenza soprattutto dopo il confronto con gli analisti sui suoi reali vantaggi. Ebbene di conseguenza la soluzione presentata da Vitalik Buterin, celebre co-founder di Ethereum (ETH), che mira a ridurre di cinque volte il costo delle commissioni sembra essere stata accolta con entusiasmo anche in virtù del suo carattere temporaneo.

In tal senso introdurre un nuovo limite al transaction calldata in ogni blocco pare essere una strategia vincente in merito alla risoluzione dei problemi legati alle elevate commissioni di transazione sul Layer-1 per i rollup. Ecco perché il piano voluto da Ethereum si pone in una dimensione superiore rispetto alle altre risoluzioni con l’obiettivo dichiarato di incentivare una transizione dell’intero ecosistema verso un Ethereum rollup-centric.

Si tratta ovviamente di un metodo alternativo che sulla carta consentirebbe di ridurre drasticamente costi del gas senza far crescere in maniera automatica la grandezza dei blocchi andando ad incrementare il rischio per la sicurezza. Su questo aspetto Buterin è stato piuttosto chiaro dato che questa iniziativa secondo lui potrebbe non solo giovare i possessori di Ethereum ma rendere le operazioni più semplici e veloci per l’intera rete.

Siamo di fronte quindi ad un’attuazione specifica con cui ridimensionare le commissioni sul Layer-2 di Ethereum in modo che non siano troppo alte dato che ogni byte di dati che viene utilizzato dai rollup costa ben 16 gas. Di conseguenza se vogliamo ridurre la fee, allora dobbiamo partire dal presupposto che gas costi 3. In questo modo possiamo ottenere la prezzatura più conveniente. Si tratta di una miglioria pronta ad apportare enormi benefici con commissioni 5 volte inferiori. Per questo motivo è molto importante seguire questa implementazione destinata a migliorare la performance degli investitori andando a riequilibrare il valore delle gas free per tutto il sistema digitale finanziario.

Lascia un commento

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.