Ibroker Trading: la recensione

[Voti: 0   Media: 0/5]

Ibroker è una piattaforma particolarmente funzionale per coloro che stanno cercando un intermediario finanziario pratico e affidabile. Sulla carta può vantare su numerose garanzie tra cui un conto assicurato di 100.000 euro. Inoltre può fare affidamento su una piattaforma proprietaria e su un’app all’avanguardia dove non è obbligatorio un deposito minimo. In tempo reale possiamo ricevere in maniera del tutto gratuita i dati relativi ai prodotti. Di seguito abbiamo preparato per voi una dettagliata recensione per illustrarvi le ragione del suo sempre più crescente successo commerciale. Buona lettura! 

Ibroker Trading

Origini 

IBroker è una società d’investimento con sede legale in Spagna, a Madrid. Fortunatamente ha iniziato ad offrire servizi anche in Italiadimostrando fin da subito una certa padronanza in fattori come sicurezza, trasparenza e affidabilità. Siamo sicuri che riuscirà a conquistare anche voi proprio in virtù della sua modalità operativa che lo rende decisamente funzionale per ogni genere di necessità sul campo. A tal proposito la sua versatilità lo rende all’altezza di qualsiasi tipo di situazione. Da qui il suo evidente successo su larga scala internazionale. 

Commissioni e costi      

Per quanto la sua struttura commissionale abbiamo una metodologiafissatesa a favorire futures e opzioni. Di tutt’altra fattura è la cifra commissionale per il Forex e per tutti gli strumenti negoziabili tramite CFD, laddove abbiamo misure variabili a seconda delle proprie esigenze. In siffatto contesto chi opera con futures e opzioni può ottenere ottimi vantaggi per via della convenienza.  

Sintetizzando il valore delle commissioni per i CFD su azioni abbiamo questa griglia importante per capire come sono impostati i valori commissionali: Azioni Borsa Italiana: 0,12% del controvalore (min. €8), Azioni europee: 0,08% del controvalore (min. €8), Azioni USA: $0,0125 per ogni azione acquistata/venduta (min. €8). 

Questo significa che a differenza del Forex, le commissioni sui CFD azionari risultano più vantaggiose perché in sostanza i traders vanno a negoziare volumi medio-alti assicurando il massimo risparmio nella gestione delle commissioni. 

Tipologie conti     

Per poter utilizzare questo broker dobbiamo collegarlo al conto bancario personale per poter velocizzare i trasferimenti di denaro. Tutti possono aprire il conto e cioè sia persone fisiche che  persone giuridiche con la possibilità di cointestare il conto iBroker. L’apertura del conto iBroker viene fatta direttamente sul sito online.

Non è necessario inviare nessun documento cartaceo per completare l’iscrizione. In tal senso dobbiamo seguire dei semplici passaggi: dall’inserimento dei propri dati anagrafici al collegamento istantaneo di un conto bancario fino al primo deposito per l’attivazione del conto (48 ore lavorative). In questo modo anche chi non ne ha mai aperto uno puà farlo in maniera rapida e pratica. 

È richiesto un deposito minimo per l’apertura del conto? 

No, non sono richiesti importi minimi per l’apertura del conto. Basta depositare cifre a partire da €0,01. Solo in un secondo momento possiamo depositare fondi più consistenti per poter operare con una maggior solidità alle spalle. In questo modo tutti possono accedere al suo funzionamento e cioè anche coloro che non dispongono di un alto budget. Questo vantaggio si rivela perfetto anche per chi non ha molta dimestichezza con questo genere di mercato e vuole tentare un investimento partendo da zero. In tal senso abbiamo una ridotta percentuale di perdite che consentono un’operatività più libera e indipendente. 

Prodotti e Borse      

IBroker mette a disposizione 6 assets per iniziare a negoziare: Azioni, ETF, Indici, Forex, Materie prime, Criptovalute. In particolare le azioni possono essere negoziate tramite CFD in modalità DMA: dai 15 CFD azionari italiani del FTSE MIB, tra cui Eni, Enel, Unicredit e Telecom. IBroker agli 83 CFD azionari europei, di cui 26 della Germania, 2 del Belgio, 34 della Francia, 10 dei Paesi Bassi e 11 della Spagna, fino ai 101 CFD azionari americani, di cui 50 del Nasdaq e 61 del NYSE. 

Di contro gli Indici possono essere negoziati tramite Futures (il Ftse MIB e il Mini Ftse Mib), Opzioni (Dax e EuroStoxx sull’Eurex e Mini-IBEX sul MEFF) e CFD sui principali indici mondiali. 

I Forex tramite le coppie valutarie possono essere negoziate o attraverso 14 futures sui tassi di cambio negoziati sul CME o su 35 cross valutari principali e 31 cross esotici. 

Per quanto riguarda le Materie Prime si negozia liberamente o con 9 futures sulle materie prime agricole, 6 futures sulle materie prime energetiche e 5 futures sui metalli, oppure con i CFD e quindi su 3 metalli (argento, oro e rame) e 3 materie prime energetiche (petrolio greggio, petrolio brent e natural gas). 

Per le Criptovalute si può optare per posizioni long che short tramite non solo i Bitcoin ma anche Bitcoin Cash, Ethereum, Litecoin e RippleIl che rende aperto ad ogni genere di negoziazione con la possibilità di integrare strumenti di nuova formazione in modo da migliorare stime e previsioni in un’ottica di crescita.

Piattaforme e app 

Uno dei vantaggi di iBroker è rappresentato da piattaforme di trading proprietarie all’avanguardia che si rivelano perfette per ogni genere d’uso. A tal proposito grazie ad un conto iBroker possiamo fare trading non solo tramite una piattaforma web ma anche con l’app mobile e con il conto alla piattaforma esterna TradingView. In siffatto contesto ci viene offerta la possibilità di tradare in qualsiasi momento e soprattutto con un’ampia varietà di strumenti con cui migliorare la nostra attività online. 

Conclusioni 

Concludendo siamo di fronte ad unbroker affidabile con standard molto sopra la media. Ad alzare la posta in gioco ci pensa il suo ottimo servizio di supporto che si pone come una soluzione ideale per fare trading online su una vasta gamma di prodotti derivati in maniera sicura ma soprattutto semplice e pratica, alla portata di tutti. 


Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*