Coinbase Come Funziona? Guida Completa e Opinioni

Quando parliamo di Coinbase parliamo di una piattaforma di scambio, in altri termini di un exchange, che ha la sua sede a San Francisco in California. Coinbase è stata fondata nel 2011 da due persone di nome Brian Armstrong e Fred Ehrsam, che l’hanno poi lanciata nell’ottobre dell’anno successivo, assieme ai servizi che permettevano di poter vendere e comprare Bitcoin.

Nell’arco di tre anni questa società è cresciuta fino a poter toccare la soglia di oltre un milione di clienti e nel 2014, quindi appena due anni dal suo lancio ufficiale, ha fatto in modo da comprare il servizio di blockchain Blockr, assieme anche alla società Kippt, una famosa società di bookmarking. Proprio a ridosso di quegli anni Coinbase ha fatto in modo da stringere delle alleanze con importanti leader del settore, parliamo ad esempio di Dell, Expedia, Overstock, proprio per accettare i vari pagamenti con i Bitcoin.

Coinbase Come Funziona

Come funziona Coinbase ?

La società Coinbase ha fatto in modo da dare la possibilità di accettare pagamenti con i Bitcoin ad altre compagnie come ad esempio PayPal e Stripe. Il 29 marzo 2016 Coinbase ha avuto la sua quotazione in Borsa dalla Richtopia, ovvero da una delle società inglesi più influenti a riguardo del settore della blockchain.

Nel maggio dello stesso anno la società ha rinominato la Coinbase Exchange, andando a modificarla con il nome di Global Digital Asset Exchange e nel mese di luglio infine ha fatto in modo da estendere il supporto alla loro piattaforma aggiungendo anche Ethereum come la seconda criptovaluta offerta ai propri clienti.

Nel 2017 invece Coinbase è riuscita a ottenere la licenza BitLicense direttamente dal Dipartimento per i servizi finanziari di New York, in questo modo ha potuto continuare ad effettuare le proprie operazioni con le criptovalute e in più ha avuto l’approvazione per quanto riguarda gli scambi di Ethereum e Litecoin. Il 9 dicembre di quello stesso anno la sua applicazione è risultata essere la più scaricata direttamente dall’App di iOS.

Le garanzie offerte da Coinbase

Per fare in modo che gli standard di sicurezza che vengono offerti siano davvero molto elevati Coinbase ha usato una combinazione di server per archiviare sia online sia offline i dati dei propri clienti.

In più ha fatto in modo da coprire gli eventuali rischi di truffe e frodi facendo in modo da disporre di una vera e propria riserva digitale di monete di molto superiore al valore delle stesse criptovalute che sono state acquistate dal suo exchange.

Tale polizza a carattere assicurativo nei confronti del proprio investitore viene attivata quando Coinbase non è più capace di garantire il mantenimento dei vari standard a seguito di una violazione.

Come creare un account su Coinbase

CoinBase
Ecco la crescita del mio portafoglio CoinBase

Dare vita a un account sul sito di Coinbase è davvero molto facile e veloce, inoltre tale procedura è strutturata in due fasi principali per l’autenticazione che sono distinte ma collegate tra loro. Intanto clicca QUI per andare sul sito ufficiale, poi la prima fase si svolge tramite e-mail mentre la seconda fase si svolge tramite la conferma del numero del proprio cellulare.

APRI UN CONTO SU COINBASE

Una volta effettuata la registrazione facendo clic su “Registrati” che si trova in alto a destra, possiamo creare un nostro account registrandoci come persona fisica, oppure come azienda. Per aprire questo nostro account è obbligatorio compilare i vari campi richiesti nel modulo, in più bisogna scegliere una nostra password che sia del tutto sicura e aliena da attacchi esterni.

Questa operazione verrà infine accertata con una e-mail al nostro indirizzo di posta elettronica che varrà come verifica, ovviamente l’indirizzo sarà quello che abbiamo inserito al momento della nostra registrazione su Coinbase.

Una volta fatto questo seguiamo le indicazioni che ci vengono indicate tramite la mail che ci verrà inviata da Coinbase, ci troveremo davanti a una pagina aperta dove dovremo inserire il nostro numero di telefono per ricevere il messaggio da Coinbase. In questo messaggio troveremo il codice che dovremo inserire nella sezione riservata per la verifica del nostro telefono. Una volta che avremo fatto questa operazione verremo indirizzati all’interno del nostro portafoglio digitale, o wallet.

Una volta completata la nostra registrazione avremo la possibilità di accedere direttamente al nostro account facendo clic su “Accedi” che si trova in alto a destra.

APRI UN CONTO SU COINBASE

I documenti richiesti da Coinbase

Una volta che abbiamo completato la nostra iscrizione su Coinbase possiamo andare direttamente a verificare i nostri documenti. Per fare questo possiamo farlo in due modi diversi. La prima cosa da fare è quella di tenere sotto mano il nostro cellulare, la nostra carta d’identità, o patente o passaporto, in corso di validità.

La verifica dei nostri documenti si può fare nella sezione denominata “Completa il tuo conto” che si trova nella dashbord. Facendo clic su “Verifica la tua identità” potremo andare a scegliere le varie alternative che ci sono messe a disposizione.

A questo punto Coinbase effettuerà la verifica dei dati e nel caso questi fossero positivi il nostro account sarà abilitato previa una conferma tramite due e-mail, che ci verranno inviate direttamente da Coinbase.

APRI UN CONTO SU COINBASE

Come mettere in sicurezza il nostro account di Coinbase

La questione della sicurezza è davvero molto importante, quindi in questo capitoletto vedremo come possiamo mettere in sicurezza il nostro account che abbiamo creato su Coinbase. Ovviamente consigliamo a tutti di farlo, dal momento che ci sono moltissimi investitori che si lamentato per aver perso i propri dati o che i dati sono stati rubati loro. Ci sono diverse procedure che ci possono permettere di non correre rischi, o almeno di rischiare meno. Ecco le principali procedure:

  • Nella fase di registrazione a Coinbase consigliamo di usare un account e-mail diverso da quello nostro abituale, meglio se uno creato in maniera specifica per Coinbase, in questo modo non rischieremo di perdere altri documenti più importanti.
  • Attiviamo sempre la procedura denominata 2FA tramite le applicazione come ad esempio Google Authenticator.
  • Non salviamo mai indirizzi di posta, oppure password sul nostro computer, e nemmeno sulle chiavi online che ci offrono i vari browser.
  • Se possiamo usiamo delle chiavette USB per salvare i nostri dati e i vari documenti.
  • Non cediamo in nessun modo e per nessuna ragione al mondo a terzi i nostri dati di accesso alla piattaforma Coinbase.

PROVA GRATIS COINBASE

Come depositare fondi su Coinbase

Una volta che i nostri documenti sono stati verificati da Coinbase possiamo effettuare il nostro primo deposito in ottica di acquisto delle criptovalute.

Nella sezione denominata “Completa il tuo conto” che si trova nella dashboard, clicchiamo su “Aggiungi un metodo di pagamento” e avremo la possibilità di scegliere tra le varie alternative che ci sono a disposizione per questo exchange.

Il nostro suggerimento è quello di usare una carta di credito Viso o MasterCard per quanto riguarda dei piccoli investimenti, mentre per gli investimenti più grandi usiamo il conto corrente.

Per quanto riguarda le varie tempistiche relative all’accredito del denaro queste sono diverse, con la carta di credito questo è quasi del tutto istantaneo, mentre con il bonifico ovviamente ci vorranno circa 3 o 4 giorni affinché l’accredito venga effettuato.

PROVA GRATIS COINBASE

Come usare coinbase ?

Come possiamo comprare criptovalute su Coinbase?

Una volta che abbiamo effettuato il nostro versamento su Coinbase possiamo comprare le varie criptovalute: Bitcoin, BitcoinCash, Ethereum e Litecoin. Andiamo nella sezione denominata “Acquista/Vendi” nella dashboard e clicchiamo alla voce “Acquista” e possiamo scegliere tra le varie valute digitali messe a nostra disposizione da Coinbase. A quanto ammonta quanto abbiamo acquistato verrà indicato nella sezione “Conti”. Una piccola indicazione che ci sentiamo di dare è la seguente: per il conto corrente gli acquisti sono limitati a 100.000 euro, mentre per la carta di credito il limite è fissato a 750 euro.

Come trasferire le criptovalute da Coinbase

Su Coinbase possiamo anche trasferire e inviare criptovalute a un altro wallet, il portafoglio virtuale. Nella dashboard troviamo la voce “Conti”, facciamo clic su questa voce e possiamo trovare i vari riquadri delle varie valute digitali che Coinbase ci mette a nostra disposizione. Facendo poi clic su “Invia” avvieremo una procedura di trasferimento della criptovaluta scelta dal nostro wallet a un altro wallet.

Quando avremo bisogno di controllare se la procedura della transazione è avvenuta questa ci apparirà nella sezione denominata “Conti”. Il nostro suggerimento in questo caso è quello di tenere sempre sotto mano l’indirizzo del wallet a cui dobbiamo trasferire le criptovalute.

PROVA GRATIS COINBASE

Come ricevere criptovalute su Coinbase

Sull’exchange Coinbase possiamo ricevere delle criptovalute da un altro wallet. Infatti nella dashboard possiamo trovare la voce “Conti” dobe appunto si trovano le varie voci delle criptovalute disponibili su Coinbase, come abbiamo avuto modo di citare nel capitoletto precedente. Facendo clic su “Ricevi” cominceremo ad avviare una procedura di trasferimento di una criptovaluta da un wallet a un altro wallet. Questo caso è identico alla procedura precedente che abbiamo avuto modo di spiegare. La conferma della transazione, come si diceva anche prima, la possiamo trovare nella sezione alla voce “Conti”.

Come vendere criptovalute su Coinbase

Una volta che abbiamo completato la fase di acquisto di una certa criptovaluta su Coinbase possiamo vendere la stessa che abbiamo nel nostro wallet. Direttamente dalla sezione denominata “Acquista/Vendi” presente nella dashboard possiamo fare clic su “Vendi” e quindi andare a selezionare la criptovaluta che vogliamo convertire in Euro. Ovviamente su “Conti” avremo modo di verificare a quanto ammonta l’acquisto nella valuta corrente. Un’indicazione che ci sentiamo di dare è il fatto che i limiti per la vendita relativamente all’intero ammontare della criptovaluta è fissato a 100.000 euro.

PROVA GRATIS COINBASE

Ritirare fondi da Coinbase

Sull’exchange Coinbase quando abbiamo bisogno di prelevare i fondi che sono presenti sul nostro wallet nella valuta corrente tale procedimento è davvero molto facili e veloce. Nella dashboard alla voce “Conti” possiamo trovare il riquadro denominato “Portafoglio Euro”, facendo clic sulla voce “Preleva” cominceremo a fare una procedura di ritiro dei nostri fondi. La conferma della transazione avvenuta sarà ovviamente, come avrete già capito dai capitoletti precedenti, sotto la voce “Conti”.

Il giudizio complessivo su Coinbase

Nel complesso il giudizio relativamente a Coinbase è davvero positivo e la nostra valutazione da 1 a 5 è di 4.

  • Per quanto riguarda l’account la sua apertura risulta facile e immediata. Registrati cliccando qui !
  • I documenti vengono verificati in meno di mezz’ora.
  • Per quanto riguarda le commissioni queste purtroppo sono il neo di Coinbase in quanto hanno dei costi molto elevati e sono da evitare l’uso delle carte di credito.
  • La messa in sicurezza del nostro account è davvero molto facile e intuitiva.
  • Per poter comprare o vendere il processo risulta essere davvero molto facile, anche per tutti quelli che non hanno mai operato con il trading online.
  • Per il prelievo i tempi di accredito si aggirano intono ai 2-3 giorni lavorativi, quindi rientrano nelle normali tempistiche.

Quindi a parte il neo relativo ai costi di commissione coinbase che sono abbastanza elevati soprattutto per i traders alle prime armi, nel complesso Coinbase è davvero molto interessante come exchange e nel complesso è molto facile, intuitivo e le sue funzioni sono alla portata di tutti coloro che hanno bisogno di operare con lo scambio delle criptovalute. Come si diceva all’inizio questo exchange possiamo valutarlo nel complesso davvero positivamente.

PROVA GRATIS COINBASE

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina in alto a destra.

2 commenti su “Coinbase Come Funziona? Guida Completa e Opinioni”

    • Ciao Laura, si attualmente è possibile guadagnare fino a 34 € di criptovalute gratis con CoinBase.

      Devi effettuare la registrazione -> https://broker-forex.it/vai-coinbase/

      e poi andare nella sezione “Premi in denaro”.

      Da li ti basterà rispondere ad alcune domande e alla fine riceverai criptovalute gratis.

      Non ti preoccupare se non sai rispondere alla domande o sbagli, avrai la possibilità di rispondere finchè non indovini la risposta corretta.

      Rispondi

Lascia un commento

Il 67% dei conti degli investitori retail perde denaro quando negozia CFD con questi fornitori (eToro). Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.