Caos CoinMarketCap: SHIBA INU all’attacco

SHIBA INU è sul piede di guerra dopo quella che ha scoperto sul conto di CoinMarketCap. Ebbene su Twitter ha avvertito i suoi clienti su quello che provato a fare CoinMarketCap. Secondo quanto si apprende dal tweet pare che avrebbe aggiunto alla propria pagina tre indirizzi falsi di SHIB. Per questo si sta cercando di correre ai ripari invitando gli utenti a stare alla larga da quegli indirizzi che di fatto farebbero sparire i propri fondi.

Possiamo immaginare l’effetto boomernag sul mercato soprattutto da parte di quegli utenti che non si erano accorti dell’ostacolo e quindi prima dell’annuncio ufficiale di SHIBA INU. Le lamentele sono iniziate a circolare fino a quando una parte degli sviluppatori del popolare meme token Shiba Inu (SHIB) ha dovuto necessariamente fare una dichiarazione per mettere un punto alla questione. Nello specifico loro partono dal presupposto che CoinMarketCap sapeva di elencare tre falsi indirizzi di smart contract SHIB e che non ha fatto nulla per avvertire la memecoin.

Di contro lo staff di SHIBA INU ha scoperto l’anomalia giusto in tempo e cioè dopo che CoinMarketCap si è rifiutato di correggere il presunto errore. Tenendo bene a mente che anche ora gli indirizzi sono ancora visibili su CoinMarketCap, il quale continua a ribadire che non c’è nessun problema: quegli indirizzi elencati sono progettati per facilitare le transazioni cross-chain. Quello che rende la questione al quanto strana è la posizione di difesa del sito. Secondo i suoi sviluppatori il popolare sito di monitoraggio dei prezzi delle criptovalute non è passato attraverso i canali ufficiali.

Ovviamente questa situazione sta diventando sempre più pesante per il meme-coin perché non riesce più a gestire i feedback negativi che derivano dall’inadempienza della piattaforma, la quale continua a tenere collegati gli indirizzi nonostante la segnalazione. Di contro un utente ha scritto: “Se avete intenzione di permettere ai truffatori di aggiungere falsi contratti nella nostra pagina dovreste cancellare SHIB. Almeno non collaborerete con le truffe. Ci avete ignorato per mesi; che fine ha fatto la vostra professionalità?”.

Insomma Shiba Inu è di fronte ad una forte criticità da cui difficilmente riuscirà a salvarsi indenne proprio per il muro contro muro creato da CoinMarketCap. La prima conseguenza che ci potrebbe essere riguarda un allontanamento in massa dei suoi followers collegati con gli utenti della community che arrivati a questo punto non si sentono più sicuri di investire i propri soldi.

La posizione CoinMarketCap seppure giudicata scorretta da parte di tutti non è la parte lesa. Di contro il dito è puntato contro SHIBA INU per non aver saputo intercettare l’inganno e per aver mostrato un’ingenuità di fondo che mal si concilia con un progetto da milioni di dollari. Questa superficialità sta spingendo molti investitori a rivedere il loro legame di investimento con il famoso meme-coin.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.