Bitcoin segna un nuovo record dopo la candela mensile rossa

Gli analisti lo avevano previsto: Bitcoin avrebbe ottenuto nell’arco di un mese un nuovo record in negativo secondo le stime del modello Stock-to-Flow. Previsione che aveva preoccupato gli investitori. Scenario che a qualcuno ha ricordato quello che è successo nel 2013.

Bitcoin segna un nuovo record dopo la candela mensile rossa

In effetti non si vedeva da molto una candela mensile così scoraggiante anche se secondo il noto analista PlanB entro la fine dell’anno Bitcoin potrebbe ritornare a splendere. In ogni caso la bull run del 2013 è ritornata nella memoria dei fedeli investitori che hanno cercato subito di correre ai ripari per poi recuperare fiducia dopo aver verificato la solidità del sistema nonostante l’atteso crollo del mese di maggio.

Nonostante le rassicurazioni degli analisti stanno sorgendo una serie di perplessità che iniziano ad apparire come delle vere preoccupazioni su un possibile calo che spingerebbe a conti fatti BTC/USD verso i 20.000$ e oltre.

C’è chi addirittura ha dei dubbi sulla longevità del modello considerato da PlanB non più solido come agli inizi. In ogni caso la corsa sfrenata di Bitcoin nel 2021 ha dimostrato che nulla è dato per certo e che ogni percorso finanziario può subire improvvisi cambiamenti. Per questo bisogna conoscere bene il mercato online per poter anticipare o meglio gestire nuovi scenari con situazioni “double top” come avvenne proprio nel 2013.

Concludendo Bitcoin ha successivamente ha avviato una serie di iniziative per creare dei salvagenti operativi con cui gestire con maggiore responsabilità ogni genere di crollo per poter offrire agli investitori una sicurezza in più nella fase di contrattazione online.

In ogni caso questo inedito scenario ha mostrato una certa vulnerabilità nel sistema secondo molti da attribuire alle fasi di contrazione in cui la spinta del trend supera le previsioni di mercato. Ragion per cui ci affidiamo alle opinioni degli analisti che sono molto ottimisti in questo senso e conoscono perfettamente la capacità dei Bitcoin di rigenerarsi ogni volta.

Lascia un commento

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.