Il prezzo di Cardano sale del 3% | Il trend rialzista di ADA entusiasma gli investitori

Nelle ultime ore il prezzo di Cardano è salito del 3% innescando un tipo di scambio a $ 0,386. Si tratta di un leggero passo in avanti che potrebbe consolidarsi in una chiave rialzista. Ovviamente per confermare questo trend è necessaria una pressione per spingere il prezzo verso il massimo di novembre 2022 di $ 0,428. Nel frattempo gli investitori tornano a far sentire la loro voce sul mercato. Quello che si deve evitare è uno scenario in cui la mancata violazione della resistenza immediata porti ad un’inversione di tendenza.

Il prezzo di ADA favorito dal lancio della rete Djed

Secondo gli addetti del settore questa ripresa di ADA può essere molto interessante nelle prossime dinamiche del mercato con gli investitori pronti a reagire al lancio della nuova stablecoin pronta a superare la resistenza immediata di $ 0,381 poiché il valore dell’altcoin ha raggiunto $ 0,375. Si tratta di un imminente lancio della rete Djed che dovrebbe infatti favorire questo aumento e spingere l’altcoin a quota 0,428$.

In questo scenario gli indicatori sono dalla parte di ADA con il Parabolic Stop and Reverse (SAR) che sta attualmente evidenziando un trend rialzista particolarmente attivo. In siffatto contesto gli acquirenti devono mantenere la loro posizione per garantire che l’altcoin non perda il suo slancio rialzista che potrebbe perdere terreno subito dopo il consolidamento. Per questo motivo è molto importante che gli investitori continuino a supportare l’asset soprattutto in questa fase così delicata. Riuscire a difendere questa posizione significa portare avanti un trend rialzista in un momento in cui molte altcoin stanno facendo dei passi indietro.

Di questo passo il prezzo di Cardano potrebbe mantenersi al di sopra di $ 0,381 arrivando a contrassegnare la resistenza critica a $ 0,402. In tal senso è molto importante favorire uno scenario del genere con la possibilità di capovolgere questo livello in un supporto minimo. In questo modo ADA potrebbe avere la possibilità di rafforzarsi ulteriormente e raggiungere i massimi di novembre 2022 di $ 0,428. Si tratta di un passaggio molto importante che non deve essere trascurato, anche perché i rialzisti non possono fare tutto da soli, ma c’è bisogno di un grande supporto da parte di tutti. Di questo passo possiamo tranquillamente blindare il rialzo e favorire una ripresa su più fronti.

Stiamo parlando comunque di uno scenario molto friabile dove ogni passo in avanti deve essere custodito per evitare di vanificare i suoi effetti positivi sul mercato. In tal senso le possibilità di una violazione fallita sono elevate poiché il resto del mercato è in fase di recupero. E’ importante reagire ai nuovi sviluppi del mercato per evitare di soccombere di fronte al nuovo cambiamento. Per questa ragione nel caso in cui il prezzo di Cardano non riesca a trasformare la resistenza in supporto, bisogna rimboccarsi le maniche e favorire il lavoro dei trader orientati ad un intervento per salvaguardare l’altcoin di fronte ad un improvviso calo per ridurre al minimo le loro perdite.

Concludendo risulta chiaro che un calo al di sotto del livello di supporto immediato a 0,344$ spingerebbe ADA verso 0,325$ rimettendo in discussione il suo rialzo e le dinamiche per una ripartenza.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.