La rete di Ethereum oscilla tra alti e bassi | Quali sono le prospettive del prezzo di ETH?

Riflettori puntati sull’andamento di Ethereum che sta attraversando un periodo particolarmente dinamico dopo gli ultimi stravolgimenti del mercato. Così in una prima fase abbiamo visto il suo prezzo salire di oltre il 6%, poi fare un passo indietro, e ancora modificare la sua prospettiva con una possibilità di rialzo continuativo. Aspettiamoci quindi un passaggio a $ 1.500 entro la fine della prossima settimana con un guadagno del 17%, anche se questa virata rialzista non sembra essere così sicura.

Il prezzo di ETH ha registrato un nuovo rialzo, ma quanto durerà?

Tutto è iniziato nella giornata di mercoledì quando ETH ha registrato un forte rialzo verso la fine della sessione americana e cioè quando il presidente della Fed Powell ha tenuto un discorso incanalando verso i mercati un sentiment positivo che ha innescato un massiccio balzo in avanti. In questo cambiamento abbastanza cruciale gli analisti sono del parere che sarà proprio la politica ad aprire alcuni movimenti al rialzo. Su questa lunghezza d’onda bisogna capire che se il dollaro USA diventa più debole su tutta la linea alcuni vantaggi per le criptovalute partirebbero in automatico.

Ovviamente siamo in una fase molto delicata dove sono vietate le scelte istintive, altrimenti si rischia di vanificare i successi finora raggiunti. In siffatto contesto abbiamo visto il prezzo di ETH raggiungere un nuovo 10% sulla scia di un dollaro USA più debole che però è risalito subito dopo azionando una dissolvenza in Ethereum. Ciò nonostante ETH è riuscito a resistere e a garantire ai suoi investitori una certa continuità. Infatti sono a portata di mano ulteriori guadagni poiché il suo rally ha più tempo per espandersi. Per questo motivo non è ancora detta l’ultima parola con le ultime sessioni ancora in corso che ci informano su un quadro piuttosto dinamico destinato ad ulteriori sviluppi.

Tale analisti deriva dall’osservazione dei recenti andamenti con ETH che è stato visto prima salire sopra il minimo e poi si è fermato al livello di supporto mensile di novembre. Ora con l’inizio del nuovo mese i pivot mensili sono stati ricalibrati, riposizionandoli vicino a $ 1.350, quasi in linea con la media mobile semplice (SMA) a 55 giorni. Per questo è necessario aspettarsi un altro cambiamento. In questo scenario il rialzo è una possibilità a portata di mano. Di conseguenza è molto probabile che andremo a vedere l’ETH salire verso $ 1.500 con la SMA a 200 giorni come limite minimo sul lato superiore.

Concludendo il prezzo di ETH ha tutte le carte in regola per salire nell’andamento mensile ma deve operare con la massima cautela in modo da evitare il possibile rischio derivante dalla dissolvenza che potrebbe verificarsi rapidamente dopo il rallentamento del relativo del supporto che inizialmente si era attestato ad un valore di circa $ 1.243 al minimo del 1° febbraio 2021. Il cambio appare inevitabile soprattutto nel caso in cui ciò non regga con l’azione del prezzo in grado di scendere al di sotto della linea di tendenza discendente rossa vicino a $ 1.150. Questo esito metterebbe tutto in discussione perché alimenterebbe un nuovo ciclo di perdite difficili da recuperare ad ampio raggio.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.