Il prezzo di XRP si consolida verso l’alto | Ripple riesce nell’impresa contro la SEC

Dopo la riunione con la FOMC anche Ripple ha iniziato a registrare segnali positivi, segno di una solida ripresa che sta investendo tutto il mercato. In questo scenario XRP ha mostrato un forte consolidamento al di sopra del livello di supporto di $ 0,448. A questo punto è lecito aspettarsi una ripresa a breve termine a fronte di un buon livello di accumulazione che sta iniziando a dare i suoi frutti. Attenzione anche qui alla chiusura giornaliera della candela che nella peggiore delle ipotesi potrebbe invalidare la tesi rialzista di Ripple.

La tesi rialzista di Ripple quanto può durare?

Superata la crisi con la SEC il prezzo di XRP sta tornando in superficie dimostra la massima resistenza soprattutto dopo che la Fed ha deciso un aumento di 75 punti. In tal senso il picco di volatilità innescato da questa decisione non ha influenzato negativamente Ripple che intanto è riuscito a consolidare la sua posizione mantenendosi al di sopra di una barriera di supporto. Tale stabilità si è rivelata costruttiva perché ha consentito di gettare le basi per un’opportunità di accumulo favorendo l’intervento degli investitori più fedeli.

Si tratta di un andamento frutto di una strategia ben collaudata che ha finora portato ottimi risultati dopo aver mantenuto la sua posizione al di sopra del livello di supporto di $ 0,448. Rimbalzando da questo livello di base è molto probabile che punti ai massimi uguali a $ 0,484, in modo da incentivare un sempre più costante investimento. Ora la responsabilità va tutta sugli acquirenti e sulla loro capacità di difendere lo slancio. Sicuramente è attesa una corsa di liquidità che porterà nell’immediato ad una correzione a 0,400$. Tale scenario è possibile a condizione che i ribassisti attraversino la struttura di supporto di 0,448$ garantendo come reazione un rialzo del 73% assistito a fine settembre.

Insomma l’opportunità per spiccare il volo potrebbe verificarsi nell’immediato. In questo modo viene data una grande possibilità agli investitori che possono finalmente accumulare token XRP intorno al livello di $ 0,400 che dovrebbe di fatto assicurare come minimo un rialzo del 55% a $ 0,609. Su questa lunghezza d’onda una dimensione rialzista continuativa sancirebbe una ripresa ad ampio raggio, garantendo agli investitori la possibilità di prenotare i prossimi profitti. Per questo motivo c’è molta attesa sui prossimi passaggi operativi che sta investendo la Rete di Ripple, oramai libera dalle pressioni della SEC dopo la battaglia legale che durata a lungo senza alcun vincitore.

Concludendo il prezzo di XRP sta ottenendo il consenso che cercava dopo mesi di andamenti altalenanti. Ovviamente quando la prospettiva è rialzista c’è sempre il rischio di un’invalidazione e anche qui resta il timore di un cambio di scena soprattutto se il movimento verso l’alto si rivela prematuro sopra i $ 0,448 rovinando tecnicamente questa prospettiva. Lo scenario peggiore sarebbe quello in cui la rottura del livello di supporto di $ 0,382 andrebbe a frantumare in mille pezzi il vantaggio innescando una dimensione ribassista. Sarebbe quindi costretto il prezzo di XRP a rivisitare il suo rialzo con la possibilità però di virare verso una zona d’appoggio di $ 0,330, dove gli acquirenti potrebbero curarsi le ferite prima di un nuovo scatto verso l’alto.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.