Il rialzo di SHIB non è bastato per il mercato | Shiba Inu verso un nuovo ritracciamento

La recente oscillazione di SHIB sta mettendo a dura prova gli investitori che temono ora un cambio di rotta. Se il suo andamento dovesse proseguire lungo questa strada si teme che la moneta possa perdere ulteriori avanzamenti. Sarebbe davvero un peccato visto e considerata la performance delle ultime sessioni. Il problema è che il prezzo di Shiba Inu non sembra così stabile come era previsto e ora il suo crollo potrebbe annullare i recenti guadagni. Che cosa sta succedendo in casa SHIB?

SHIB verso un nuovo ritracciamento a causa di un rialzo debole

L’aumento del prezzo di SHIB che ha registrato in poche sessioni il 55% in più ha portato gli investitori a credere in un andamento massiccio, ma in realtà la realtà è ben diversa. Lo sanno bene gli analisti che hanno dovuto rimodulare le previsioni al ribasso convinti del fatto che un rifiuto della barriera di resistenza di $ 0,0000104 avrebbe innescato inevitabilmente un ritracciamento del 17%. Di conseguenza il tanto sponsorizzato rialzo non è così forte come si credeva, al punto che potrebbe essere ridimenzionato da un possibile crollo del 15% a $ 0,0000060.

In questo scenario siamo di fronte ad un rally che non è stato completato soprattutto dopo il blocco davanti alla barriera di resistenza. Per questo motivo si pensa che tale epilogo possa portare ad un nuovo ritracciamento che metterebbe in crisi gli investitori, o per lo meno quelli che si aspettavano una ripresa continuativa. Al massimo SHIB potrebbe tornare nella sua media stagionale, ma di sicuro non può assicurare un rialzo progressivo per questo riteniamo che alcuni slanci andrebbero rivisti. I detrattori potrebbero controbattere dichiarando che in realtà il prezzo di Shiba Inu ha mostrato segnali rialzisti che hanno portato a un rendimento del 31%, ma la difficoltà sta nel conservare questo vantaggio!

Infatti se guardiamo al suo percorso vediamo che in 30 giorni il Relative Strength Index (RSI) ha prodotto minimi più alti mentre il prezzo ha prodotto minimi più bassi, andando ad innescare un’ondata rialzista che però non ha nessuna forza per conservare la sua posizione. Ragion per cui anche se Shiba Inu è aumentato come è successo, resta minacciato da una serie di venti ribassisti che vanno a sgonfiare la sua aspettativa al rialzo. Un obiettio importante sarebbe quello di superare l’ostacolo di $ 0,0000104. Se ci riuscisse potrebbe affrontare con maggior fermezza alcuni stalli che sembravano irreversibili, laddove però un rifiuto potrebbe portare a una discesa del 17% a $ 0,0000095. Di conseguenza è chiaro che dobbiamo confrontarci con una configurazione molto differente da quella che ci aspettavamo.

Il ritracciamento diventa quasi necessario a fronte di una serie di dinamiche interne che non possono essere scongiurate. Il rialzo registrato è fin troppo debole per diventare una tendenza, per questo l’andamento sarà per forza caratterizzato da una divergenza ribassista che aggiunge ulteriore credito al movimento discendente del 17%. Sicuramente non è un passaggio duraturo e quindi SHIB deve solo resistere per evitare di crollare ancora di più. Di contro i traders sperano che questa illusione sia in qualche modo invalidata in modo da far sentire la propria voce nel mercato.

Lascia un commento

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.