Comprare criptovalute: dove e come

Per comprare criptovalute abbiamo due strade percorribili di fronte a noi: possiamo affidarci agli Exchanges per una solida attività di compravendita favorita da ridotti costi di commissione oppure possiamo cercare un intermediario scegliendo uno dei broker di trading online che lavorano con i contratti per differenza. Di seguito troverete una sintesi di questi due sistemi con i loro vantaggi funzionali derivanti da un ottimo potenziale in termini di praticità sul mercato.

Comprare criptovalute

Comprare criptovalute sugli exchanges

Se ci affidiamo agli exchanges possiamo comprare le criptovalute che vogliamo in maniera diretta potendo fare affidamento su piattaforme specifiche caratterizzate da alta liquidità delle monete digitali potendo. In questo modo andremo a risparmiare dato che sono previsti dei bassissimi sulle commissione di acquisto. Tra questi riteniamo che i migliori siano:

In quest’ottica di convenienza siamo di fronte a sistemi di trading alternative che puntano tutto su un intervento diretto e senza intermediari con soluzioni d’acquisto delle criptovalute davvero vantaggiose.

Come primo passaggio è richiesta un’iscrizione online inserendo una serie di informazioni personali relativamente alla carta d’identità, al numero di telefono, alla mail, alla residenza e alla scelta del Wallet su cui eseguire un pagamento. Questi dati inseriti e tutelati nella massima sicurezza ci consentiranno di iniziare la nostra compravendita in modo da procedere all’apertura di un nuovo conto utile per acquistare o vendere le criptovalute interessate.

Comprare criptovalute con i broker di trading online

L’altra alternativa che sta letteralmente spopolando in Rete è quella legata ai contratti per differenza, i cfd, che si rivelano uno strumento di trading davvero competitivo per la sua incredibile operatività. Da questo punto di vista le piattaforme di trading online si rivelano un ottimo punto di partenza per la compravendita delle criptovalute per una serie di ragioni tecniche che di fatto consentono di alzare la posta in gioco non solo sul piano delle garanzie davvero elevate ma anche su quello pratico e funzionale legato all’investimento stesso.

Nello specifico i broker che prevedono una compravendita tramite i contratti per differenza sono decisamente convenienti perchè offrono la possibilità di fare trading in smart working in maniera sicura, veloce in virtù del loro sistema pratico e intuitivo alla portata di tutti. In siffatto contesto si spiega per quale motivo molti neofiti decidono di partire proprio dalle criptovalute nella ricerca del miglior modo per poter far fruttare il proprio deposito di partenza.

Quali sono i migliori brokers per fare trading online di criptovalute?

In questo breve paragrafo andremo ad affontare i pacchetti tecnici dei principali broker per fare trading online con le criptovalute. Ognuno di essi ha le sue specifiche caratteristiche che lo rende adatto per un tipo di trading. Ragion per cui vi consigliamo di leggere con attenzione la nostra guida in modo da capire quale di essi può esprimere al meglio le nostre esigenze sul mercato.

Il primo broker di cui vogliamo parlare non avrebbe bisogno di presentazioni data la sua popolarità incredibile. Stiamo parlando di eToro ( apri un conto demo cliccando qui ), uno dei primi a gestire la compravendita delle monete digitali. In tal senso è una piattaforma presenta da molto tempo on line. Da qui la sua enorme esperienza che per molti rappresenta una garanzia. In siffatto contesto ci troviamo di fronte ad una grande rete di social network che ha avuto il merito di aver formato i nuovi traders che troviamo sul mercato.

Da questo punto di vista eToro sa quello che vogliono i suoi client, ecco perchè riesce sempre ad intercettare le loro esigenze sul piano funzionale. Non è un caso che siano presenti nella piattaforma numerosi strumenti integrativi mirati a migliorare e a perfezionare l’esperienza dei nuovi traders. Comprare criptovalute con questo broker significa capire il meccanismo di compravendita per poterlo gestire in maniera indipendente.

APRI UN CONTO DEMO SU ETORO

Il secondo broker che vogliamo porre alla vostra attenzione è IQ Option specializzato nelle criptovalute, al punto da essere considerato uno dei migliori sul piano della praticità consentendo a tutti un rapido e intuitivo accesso. A tal proposito si presenta caratterizzato da una piattaforma molto semplice da utilizzare soprattutto da coloro che stanno muovendo i primi passi nel settore dei principali mercati finanziari. Tra i suoi punti di forza spicca non solo un conto demo gratuito ma anche la possibilità di passare subito ad un conto reale con importi minimi di investimento sulle principali criptovalute. In questo modo non serve avere un budget enorme per investire sul mercato azionario.

Markets.com o Plus500: quale scegliere ?

Di seguito analizziamo altri due broker che hanno in comune vari fattori positivi come i contratti per differenza con commissioni azzerate che si rivela un ottimo vantaggio per tutti. Il primo è Markets.com che rappresenta una delle migliori soluzioni per coloro che necessitano di broker versatili e multifunzionali a fronte di una commistione di piattaforme per trading che hanno lo specifico compito di rendere più accessibile e diversificata l’offerta integrativa. Ragion per cui se il vostro obiettivo è comprare e vendere critptovalute siete nel posto giusti perchè questa si rivela essare una piattaforma di trading all’altezza della situazione.

Tutto merito della sua preparazione di base con cui riesce ad assicurare un trading sicuro e ottimizzato potendo fare affidamento sulla sua leva finanziaria dal carattere elevato. In questo scenario sono tanti i vantaggi: dalla possibilità di moltiplicare i profitti dei clienti che si iscrivono alla opportunità di gestire in maniera tempestiva i capitali di investimento attraverso i numerosi servizi offerti dalla piattaforma.

Il secondo broker che merita secondo noi la vostra attenzione è molto conosciuto. Stiamo parlando di Plus500. Attualmente è una delle soluzioni più esaustive attestandosi come una piattaforma che punta a fornire un servizio completo. Con il suo ambiente professionale si rivela ispirativa per coloro che vogliono negoziare sui mercati e soprattutto con gli CFD ai massimi livelli. Una delle sue sezioni competitive per quanto riguarda il trading è sicuramente il pacchetto delle criptovalute.

Non è un caso che i suoi bitcoin fuorono i primi a garantire la possibilità di investire con il sistema dei CFD in maniera anche molto vantaggiosa. Tutto merito del suo pacchetto di analisi tecnica con cui fornisce validi suggerimenti per poter operare in maniera sicura e vincente. Senza dimenticare la presenza di un vantaggioso conto demo gratuito con un capitale virtuale di 40000 dollari per una prima pratica. Siete pronti ad usare questo broker per la vostra compravendita di criptovalute?

Opinioni dei traders professionisti

Comparando le considerazioni dei traders professionsiti risulta chiaro che siano soprattutto eToro e IQ Option i broker più operativi per via della loro efficiente rete di social network dalle condizioni vantaggiose per operare con i CFD per via dei ridotti costi di commissione soprattutto in relazione all’acquisto delle migliori criptovalute partendo da un deposito minimo di 10 euro. Questo aspetto pare essere molto apprezzato da tutti i traders perchè di fatto va a diversificare l’offerta garantendo la possibilità di acquistare o vendere criptovalute con importi minimi di investimento.

Su questa lunghezza d’onda anche gli altri broker come Markets.com si attesta come una delle piattaforme di riferimento per poter comprare valide criptovalute con ogni genere di capitale iniziale. Nello specifico al suo interno presenta ben 7 piattaforme di trading che si rivelano perfette per la compravendita delle criptovalute complice l’inserimento di una serie di strumenti per migliorare le prestazioni come le analisi nel breve termine delle migliori valute digitali. In siffatto contesto spiccano anche i commenti legati al lavoro di Plus500, che in sostanza è stato uno dei primi a garantire un’attività di trading in CFD con le criptovalute.

Nello specifico gli ultimi due broker che abbiamo affrontato in questo paragrafo hanno evidentemente una marcia in più soprattutto per la gestione delle commissioni molto favorevoli. In tal senso abbiamo i costi completamente azzerati per la tenuta del conto con spreads decisamente competitivi per acquistare o vendere le criptovalute. Ciò vuol dire che anche i professionisti del settore convengono sulla necessità di comprare le criptovalute direttamente dai broker potendo fare affidamento sulla loro professionalità e soprattutto sulla loro capacità di gestire i rischi del mercato online.

Conclusioni

Concludendo come abbiamo visto comprare e vendere criptovalute è davvero semplice con soluzioni davvero vantaggiose indipendentemente dal capitale che investite. In generale vi consigliamo di concentrarvi su quelle piattaforme che hanno già una cronistoria e di conseguenza possono garantire una maggiore tutela con strumenti integrativi mirati ad incrementare il vostro guadagno nella massima sicrezza. In quest’ottica abbiamo trovate due strade percorribili: quella degli Exchanges che consentono una compravendita diretta favorita da commissioni ridotte applicate con lo scopo di offrire una maggiore liquidità delle monete digitali. Tra i numerosi exchanges presenti su piazza abbiamo Poloniex, Bitstamp, Kraken, Bittrex e The Rock Trading.

Usa il codice 9S37BPXW per avere il 10% di rimborso su ogni transazione

PROVA GRATIS POLONIEX.COM

L’altra strada da seguire è quella delle piattaforme di trading online che di fatto prevedono un intervento indiretto dato che dobbiamo servirci della professionalità dei broker. Essi operano tramite i contratti per differenza che si rivelano perfetti nelle operazioni di compravendita online. Con pochi passaggi il trader cerca di individuare l’andamento di una posizione in modo da beneficiare della volatilità del mercato. Arrivati a questo punto è lecito chiedere tra i due sistemi per comprare le criptovalute quale sceglierete?

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*