Ripple +1%: la battaglia contro la SEC aggiunge incertezza sul prezzo di XRP

Ripple: la battaglia contro la SEC aggiunge incertezza sul prezzo di XRP

Ripple (XRP) viene attualmente scambiato a 0,4793$, con un modesto guadagno dello 0,86%. La criptovaluta si aggira sopra il suo punto pivot di 0,4741 dollari, suggerendo un orientamento rialzista. I livelli di resistenza chiave si trovano a $ 0,4897, $ 0,5025 e $ 0,5160, mentre i livelli di supporto sono situati a $ 0,4642, $ 0,4544 e $ 0,4447.

La media mobile esponenziale a 50 giorni (EMA) si attesta a 0,4904$, leggermente al di sopra del prezzo attuale, indicando una recente tendenza al ribasso. Tuttavia, il Relative Strength Index (RSI) a 46 suggerisce uno slancio. In tal senso è probabile che una linea di tendenza al ribasso limiti il ​​movimento al rialzo di XRP vicino al livello di 0,4795 dollari.

Un breakout rialzista al di sopra di questo livello potrebbe spingere XRP verso $ 0,4895 e potenzialmente innescare ulteriori movimenti al rialzo.

SEC contro Ripple: la battaglia legale in corso aggiunge incertezza

La battaglia legale in corso tra SEC e Ripple continua a gettare un’ombra sulla traiettoria dei prezzi di XRP.

La recente risposta della SEC alla Notice of Supplemental Authority di Ripple, argomentando contro la comparabilità degli accordi con i casi controversi, ha aggiunto un nuovo livello di complessità alla situazione.

La posizione della SEC sull’attività post-reclamo, secondo cui Ripple ha continuato a violare le leggi statunitensi sui titoli dopo la denuncia del dicembre 2020, potrebbe avere un impatto significativo sul futuro di Ripple se la corte sarà d’accordo con l’interpretazione della SEC.

Analisi del prezzo XRP: la previsione di EGRAG CRYPTO

EGRAG CRYPTO, un noto analista cripto, ha recentemente condiviso un suggerimento di trading su X. Questo suggerimento è incentrato sul Relative Strength Index (RSI) e sul suo potenziale utilizzo nell’identificazione delle condizioni di ipervenduto nel mercato XRP e potrebbe aiutare i trader XRP guadagnare milioni.

L’RSI è un indicatore di analisi tecnica utilizzato dai trader per valutare lo slancio del movimento del prezzo di un asset. Misura l’entità delle recenti variazioni di prezzo per determinare se un asset è ipercomprato (potenzialmente predisposto per un calo di prezzo) o ipervenduto (potenzialmente predisposto per un aumento di prezzo).

L’RSI viene calcolato utilizzando una formula che considera la media dei guadagni di chiusura di un periodo di tempo specifico rispetto alla media delle sue perdite di chiusura. Il valore risultante è tipicamente espresso su una scala da 0 a 100. Generalmente, un valore RSI superiore a 70 suggerisce una condizione di ipercomprato, mentre un valore inferiore a 30 suggerisce una condizione di ipervenduto.

Il suggerimento di EGRAG CRYPTO evidenzia il potenziale significato del fatto che l’RSI raggiunga il suo punto più basso nel periodo settimanale. Secondo questo punto di vista, un RSI basso sul grafico settimanale potrebbe segnalare che XRP potrebbe essere ipervenduto, presentando potenzialmente un’opportunità di acquisto per i trader.

Leggi anche: Previsioni Ripple

Conclusione

Mentre gli indicatori tecnici per XRP sono rialzisti, la continua incertezza normativa che circonda la causa della SEC richiede un approccio cauto.

Una rottura decisiva al di sopra della linea di tendenza al ribasso a 0,4795 dollari potrebbe segnalare un’opportunità di acquisto, ma gli investitori dovrebbero rimanere vigili e monitorare da vicino gli sviluppi nel caso SEC vs. Ripple, poiché qualsiasi risultato negativo potrebbe avere un impatto significativo sul prezzo di XRP.

La nostra previsione su XRP

FONTE: https://news.todayq.com/sec-strikes-back-will-ripples-argument-get-rejected-in-court/

Lascia un commento