Il rialzo di Cosmos: prende il via la stagione rialzista di ATOM

Il prezzo di Cosmos (ATOM) è salito del 23% da 8,35 dollari per stabilire un massimo locale a 10,94 dollari il 12 gennaio. La recente violazione del consolidamento in corso suggerisce che ATOM probabilmente salirà e stabilirà un massimo più alto, dando il via al trend rialzista. In questo scenario il rialzo di Cosmos appare una realtà ben consolidata.

Il rialzo di Cosmos

Il rialzo di Cosmos: l’evoluzione di un trionfo annunciato

Il prezzo di Cosmos è crollato del 33% tra il 26 dicembre e il 3 gennaio, creando un range compreso tra $ 8,35 e $ 12,60. Dal 3 gennaio, ATOM è rimasto per lo più al di sotto del punto medio di questo intervallo, denotando una dominanza ribassista. Poi è aumentato del 16% negli ultimi sei giorni, superando un ostacolo critico a 9,83 dollari e stabilendo un massimo più alto. E’ li che ha suggerito una potenziale inversione.

Pertanto, gli investitori dovrebbero aspettarsi che ATOM continui ad avere un trend rialzista nei prossimi giorni. Un avvertimento a questa prospettiva rialzista è la potenziale opportunità di acquisto che il prezzo di Cosmos potrebbe offrire lunedì. L’inizio della settimana provoca sempre un piccolo pullback, che sarà un punto chiave per entrare nei mercati, sperando in una settimana rialzista.


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


Pertanto, un nuovo test del livello di supporto di 9,83 dollari dovrebbe probabilmente portare molta pressione d’acquisto che si dovrebbe tradurre in un rally di recupero verso i successivi livelli di resistenza critici a 10,44 dollari e 10,94 dollari. Questa mossa costituirebbe un guadagno del 10% per i trader.

Al contrario, se il prezzo di Cosmos non riuscisse a mantenersi al di sopra del livello di supporto di 9,83 dollari, ciò indicherebbe debolezza per i rialzisti. Se la pressione di vendita resta elevata, determinando una chiusura della candela di dodici ore al di sotto dei 9,45 dollari, si creerà un minimo inferiore e invaliderà la tesi rialzista. Un tale sviluppo potrebbe vedere il prezzo di Cosmos potenzialmente rivisitare il punto d’appoggio di $ 8,86, a circa il 6,30%.

Quanto ha influito nella modulazione del prezzo l’intervento della community di ATOM?

La comunità Cosmos (ATOM) ha votato una proposta per fissare il tasso minimo di inflazione allo 0% al mese dopo aver approvato la riduzione del livello massimo di inflazione al 10%. L’inflazione è la riduzione del valore dell’attività sottostante man mano che aumenta la sua offerta circolante. In questo modo i staker e i detentori di ATOM potevano guadagnare sulla riduzione dell’inflazione, poiché anche se tutti i token sono messi in staking in un dato momento, la rete avrebbe prodotto inevitabilmente il 7% di token in più all’anno. Questa emissione di ATOM veniva affrontata modificando il parametro di inflazione minima e impostandolo su zero. Con questa decisione la rete riteneva che era importante fissare un’inflazione minima e massima per ATOM per affrontare i problemi di sicurezza e incoraggiare la partecipazione nell’ecosistema. Proponendo un tasso di inflazione minimo, la rete si aspettava che le entrate provenienti dalle catene di consumo fossero consistenti.

Purtroppo però la community ha votato a sfavore in quanto il tasso di inflazione fissato sollevava preoccupazioni per la blockchain poiché questa regola non era in linea con quella di qualsiasi altra blockchain competitiva e funzionale. Il 52,67% di coloro che hanno rifiutato la proposta erano validatori. È interessante notare che dei 180 validatori, solo 131 hanno votato, il che significa che circa il 27% dei validatori non ha nemmeno votato, e tanto meno si è astenuto. Si tratta di uno sviluppo interessante poiché le proposte solitamente ricevono voti unanimi sia a favore che contro, ma dato che ci sono sentimenti contrastanti riguardo alla riduzione del tasso di inflazione di Cosmos allo 0%, non sorprenderebbe se un altro contribuente tentasse di avanzare una proposta simile.


Ecco i vantaggi di investire in Crypto e Bitcoin con Skilling:
✔️ Funzione Skilling Copy per copiare i migliori investitori
✔️ CFD su azioni globali a 0% di commissioni
✔️ Deposito Minimo di soli 100 $
✔️ Conto Demo di 10.000 $

Prova Ora Gratis ➡


Il rialzo di Cosmos alimentato dalla speranza Dymension

Dymension è una blockchain di livello 1 costruita su Cosmos e sul protocollo di comunicazione inter-blockchain (IBC) per consentire connessioni tra varie reti di scalabilità rollup. “Dymension standardizza i rollup con IBC, in modo simile a come i token sono stati standardizzati con ERC”, hanno scritto gli sviluppatori Dymension riferendosi agli standard dei token di Ethereum.

La rete consente ai creatori di RollApp di scegliere quale macchina virtuale e token utilizzare e di pubblicare dati su catene esterne come Celestia o Avail. Il CEO e co-fondatore di Dymension, Yishay Harel, ha dichiarato che la rete L1 utilizza indirizzi Ethereum Virtual Machine (EVM).  I residenti negli Stati Uniti non possono partecipare all’airdrop. Tuttavia, un’ampia gamma di altri utenti crypto sono idonei per l’airdrop, con l’offerta di circa 70 milioni di token DYM (il 7% dell’offerta). Sono invece idonei coloro che hanno messo in staking il token TIA in Celestia a partire dal 19 dicembre 2023, insieme agli utenti delle reti Ethereum layer-2 Arbitrum e Optimism.

Lascia un commento