Il prezzo di BONK crolla del 13%

Guai in vista per i possessori di BONK dopo il crollo del 13% che sta mettendo seriamente in discussione la sua avanzata nel mercato principale delle criptovalute. Si tratta di un vero e proprio colpo di scena considerando la forte attenzione verso questo token da parte degli investitori. Stiamo parlando di una discesa che ha molto a che fare con Solana che proprio questa settimana ha visto ridimensionare la sua corsa quando alcuni token nativi sono crollati da corse rialziste plurisettimanali.

BONK, WIF e ANALOS seguono la parabola ribassista

Attualmente alcune meme coin che sembravano poter esplodere sono retrocesse. Tra queste si fanno notare BONK che è sceso del 13%, WIF che è sceso del 15%, mentre i token più piccoli ma pubblicizzati come ANALOS sono scesi di oltre il 50%. Si tratta di una delusione per molti analisti che avevano puntati su queste “rivelazioni” e che invece stanno mostrando la loro vera natura volatile. Il discorso però riguarda un po’ tutte le piccole realtà dopo che i token dell’exchange decentralizzato Orca (ORCA) sono scesi del 9%, mentre il JTO di Jito, un token di governance, è sceso del 6%.

In questo scenario tutto è partito con la caduta dei prezzi del SOL crollati di circa il 4% prima di riprendersi, con i trader di futures che hanno subito perdite per 13 milioni di dollari nelle liquidazioni nelle ultime 24 ore. I pullback sono stati probabilmente un segnale di presa di profitto da parte dei primi investitori in questi progetti, che probabilmente hanno ottenuto rendimenti significativi sulle loro posizioni iniziali con l’impennata dei prezzi.


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


Nel frattempo, i volumi degli scambi sulle applicazioni di scambio decentralizzato (DEX) basate su Solana sono rimasti elevati, con token del valore di 1,44 miliardi di dollari passati di mano. Ciò ha rappresentato il 26% di tutti i volumi di scambio DEX nello spazio crittografico, superiore a quello dei soliti partecipanti come Ethereum, Arbitrum e BNB Chain. In questo modo mentre i piccoli token sprofondavano i volumi di Solana DEX hanno costantemente conquistato la quota di mercato totale.

Il rilancio di Solana favorito dall’exploit di BONK

L’ecosistema Solana ha avuto un boom all’inizio di questo mese quando i token BONK hanno iniziato una corsa plurisettimanale di oltre il 1.000%, conquistando quotazioni sugli influenti scambi Binance e Coinbase. Ciò ha apparentemente dato il via all’attività sulla rete con i prezzi di Solana che sono volati a oltre $ 5.000 favorendo una buona capitalizzazione di mercato che ha rapidamente ribaltato altri token di grandi dimensioni. In questo modo Solana è diventata l’attrazione più forte tra i trader on-chain, come mostrano i parametri della scorsa settimana, con volumi di scambi e commissioni di rete che incrociano quelli di Ethereum – solitamente i più alti – su base continuativa di sette giorni.

Il prezzo di BONK: le previsioni

Su questa lunghezza d’onda sono in molti a credere che Solana abbia usato BONK come trampolino di lancio per poi abbandonarlo al suo destino. In tal senso la corsa di quest’ultimo meme coin sembra essersi esaurita dopo un iniziale boom che sembrava poterlo proiettare nell’Olimpo dei token. Insieme a BONK altri piccoli token stanno pagando amaramente il prezzo della loro espansione sul mercato.


Ecco i vantaggi di investire in Crypto e Bitcoin con Skilling:
✔️ Funzione Skilling Copy per copiare i migliori investitori
✔️ CFD su azioni globali a 0% di commissioni
✔️ Deposito Minimo di soli 100 $
✔️ Conto Demo di 10.000 $

Prova Ora Gratis ➡


Lascia un commento