L’offerta MATIC dei token nativi di Polygon è scesa all’8,56%

Il prezzo di MATIC si prepara alla ripresa, registrando guadagni di quasi il 2% nel corso della giornata, prima però la catena di scalabilità di Ethereum ha lasciato scambi in grandi volumi. Ciò ha fatto scendere le sue riserve valutarie dal 9,19% dell’offerta totale di dicembre all’8,56%. Questo esito ha a che fare in qualche modo all’annuncio del lancio di Libre che potrebbe fungere da catalizzatore per la ripresa dei prezzi MATIC.

Polygon introduce Libre per i fondi di investimento alternativi globali

Polygon Ha introdotto una nuova infrastruttura di investimento alternativa progettata per gestori patrimoniali e distributori. Questo prodotto si chiama Libre ed è una catena dedicata costruita con il Chain Development Kit (CDK) di Polygon. Il suo obiettivo è quello aiutare le società di gestione degli investimenti alternativi a emettere i propri asset tokenizzati. La catena offrirà inoltre l’accesso a servizi per il ribilanciamento automatizzato dei conti gestiti separatamente. Di questo passo il lancio di Libre potrebbe catalizzare la ripresa dei prezzi di MATIC poiché si prevede che aumenterà la rilevanza di Polygon tra i partecipanti al mercato.

MATIC potrebbe rafforzarsi nuovamente

Il prezzo di MATIC ha registrato guadagni di quasi il 2% nel corso della giornata, tra il falso annuncio di approvazione dell’ETF Bitcoin Spot da parte della Securities and Exchange Commission (SEC) e la salita di Ethereum sopra i 2.300 dollari su Binance.  MATIC infatti ha una correlazione di 0,85 con BTC e 0,91 con Ethereum. Ciò implica che un rally del prezzo di ETH potrebbe fungere da ulteriore catalizzatore per il prezzo MATIC. Sebbene l’annuncio dell’approvazione dell’ETF abbia rivelato che i guadagni di BTC sono limitati al di sotto dei 48.000 dollari, ha comunque spinto il prezzo di Ethereum a un picco di 2.431 dollari. La scadenza della decisione della SEC sull’ETF Bitcoin Spot e l’eventuale reazione alla notizia potrebbe influenzare il MATIC a causa dell’elevata correlazione tra i due asset.


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


Il prezzo di MATIC: le previsioni

Secondo gli analisti un modo per capire da che parte sta andando il prezzo di MATIC è quello di osservare il volume delle sue riserve. Infatti un altro catalizzatore che sostiene i guadagni di MATIC è la sua offerta in diminuzione sugli scambi. Tra l’11 dicembre e il 10 gennaio, le riserve MATIC sugli scambi sono scese dal 9,19% all’8,56% mentre il token usciva dai portafogli degli scambi. Questo è generalmente considerato un segnale rialzista per l’asset nativo di Polygon poiché riduce la pressione di vendita sul token sulle piattaforme di scambio.

Di conseguenza gli investitori devono continuare a supportare l’asset proprio in questa fase in cui c’è bisogno del loro sostegno. In tal senso il token ha tutte le carte in regola per favorire una ripresa di ampio respiro proprio perché i ribassisti sono stati spinti in fondo alle quotazioni di mercato. L’esempio delle riserve in diminuzione dimostra chiaramente che MATIC sta uscendo dalla linea rischiosa del ribasso continuando a raccogliere tutti i segnali favorevoli che ha seminato nella sua lunga marcia verso l’alto. A questo punto non resta che aspettare il prossimo evento catalizzatore per capire se riuscirà a reggere il passo.

Lascia un commento