Migliori Broker ECN puri con accesso diretto al mercato

Per fare la differenza con il trading online occorre scegliere il broker più adatto alle proprie esigenze. Su questa lunghezza d’onda ampio spazio va dedicato ai broker ECN caratterizzati da una serie di vantaggi sul piano funzionale. Nello specifico essi fanno parte della categoria degli Electronic Communication Network con cui permettono non solo un accesso diretto al mercato ma anche una modalità di attivazione no re-quote, la possibilità di negoziare con spread ridotti e in alcuni inestineti ma soprattutto con l’opportunità di fare scalping in maniera pratica e intuitiva.

migliori broker ECN

Prima di scegliere il miglior broker ECN, soffermiamoci sul significato di questo acronimo che sta per “Electronic Communication Network”. In tal senso i broker che fanno parte di questa schiera di piattaforme non solo possono fornire ai propri utenti un accesso diretto ai mercati interbancari ma non richiedono neanche particolari commissioni assicurando ottime condizioni di trading. La loro forza sta nella loro funzione dato che possono essere considerati dei puri intermediari, che certo guadagnano tramite le commissioni ma applicando dei valori contenuti. Quando parliamo di broker ECN migliori ci riferiamo a due categorie di piattaforme: quelle Dealing Desk e No Dealing Desk. I primi operano un intervento sui prezzi di mercato, mentre i No Dealing Desk non operano alcun tipo di intervento.

Bottone

⭐⭐⭐⭐⭐

Licenza: CySEC
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 50$
Demo: 100.000 €


➞ PROVA GRATIS ETORO

Il 68% dei conti CFD perde denaro

⭐⭐⭐⭐⭐

Licenza: Consob/CySEC/FCA
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 1€
Demo: 100.000€


➞ PROVA GRATIS XTB

Capitale a Rischio

⭐⭐⭐⭐⭐

Licenza: CySEC/FCA
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 20€
Demo: senza limiti



⭐⭐⭐⭐⭐

Licenza: ECB/Consob
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 100€
Demo: 10.000€


➞ PROVA GRATIS AVATRADE

Capitale a Rischio

⭐⭐⭐⭐⭐

Licenza: CySEC
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 50€
Demo: 10.000$/€


➞ PROVA GRATIS IQ OPTION

Avviso di rischio
il vostro capitale potrebbe essere a rischio

LicenzaVotoBottone

⭐⭐⭐⭐⭐
Licenza: CySEC
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 50$
Demo: 100.000 €
➞ PROVA GRATIS ETORO

Il 68% dei conti CFD perde denaro
⭐⭐⭐⭐⭐
Licenza: Consob/CySEC/FCA
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 1€
Demo: 100.000€
➞ PROVA GRATIS XTB

Capitale a Rischio
⭐⭐⭐⭐⭐
Licenza: CySEC/FCA
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 20€
Demo: senza limiti
⭐⭐⭐⭐⭐
Licenza: ECB/Consob
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 100€
Demo: 10.000€
➞ PROVA GRATIS AVATRADE

Capitale a Rischio
⭐⭐⭐⭐⭐
Licenza: CySEC
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 50€
Demo: 10.000$/€
➞ PROVA GRATIS IQ OPTION

Avviso di rischio
il vostro capitale potrebbe essere a rischio

In questo scenario ci interessano i No Dealing Desk strettamente connessi con quelli appartenenti alla categoria dei broker ECN puri. In quest’ottica essi fissano i prezzi in modo che sono sempre quelli reali del mercato senza l’uso di spread variabili generalmente più bassi rispetto a quelli dei broker Dealing Desk. In questo scenario risulta chiaro un aspetto: i broker Forex ECN sono gli unici in circolazione ad offrire come condizione zero spread con volumi incrementati di trading.

Quali sono i I 5 migliori broker ECN?

1. IC Markets

Con IC Markets ci affidiamo ad uno dei migliori intermediari indipendentemente dal livello di preparazione dell’utente in oggetto. Dalla sua parte può vantare non solo ottime condizioni di trading ma anche una straordinaria efficienza derivante da una buona velocità di esecuzione. Sul piano tecnico poi per il suo impiego si parla di un deposito minimo di $200, potendo fare affidamento su ben 4 piattaforme di trading tra cui la MT4 e la cTrader.

2. Pepperstone

Pepperstone viene spesso inserito tra i broker mondo per volumi scambiati e condizioni di trading. Tutto merito delle sue piattaforme di riferimento come la Metatrader 4, Metatrader 5 e cTrader, con cui possiamo muoverci sul campo in tempo reale con una maggiore consapevolezza. Da questo punto di vista il broker in oggetto prevede anche l’uso di un conto demo con la possibilità di accedere ad un portfolio assortito di asset per negoziare su forex e su CFD, con un deposito minimo di richiesto di $200. Ad alzare la posta in gioco c’è l’opportunità di negoziare 24/24 per 6 giorni la settimana.

3. FP Markets

FP Markets non sembra avere rivali per questa tipologia di trading complice un’esperienza decennale che gli ha fatto guadagnare nel tempo un’ottima reputazione. Su questa lunghezza d’onda se ci soffermiamo un attimo sulla sua dotazione ci rendiamo conto che può assicurarci sempre ottimi risultati con il suo accesso ad oltre 10 mila asset tra forex, CFD, azioni, indici e materie prime. Inoltre le 3 piattaforme di trading (IRESS Trader, MT4 ed MT5) integrate consentono di contrattare con spread a partire da 0.0 ed una commissione di 2.75€ per lotto. Interessante, no? Da qui deriva la forza di questa piattaforma e cioè nella possibilità di tradare in microlotti con una leva massima fino a 1:500 e con un deposito minimo di €1000.

4. TickMill

Tickmill può fare la differenza? Certo che si se il nostro interesse è il mercato valutario del forex. Tutto merito della sua dotazione con un set di strumenti dedicati per l’analisi e l’approfondimento. In tal senso se state cercando broker con spread bassi ma soprattutto con piattaforme che consentono tutte le strategie di trading, allora siete nel posto giusto! Tra le funzionalità più interessanti spicca sicuramente l’Autochartist, perfetta per intercettare in fase di valutazione pattern e segnali di trading.

Su questa lunghezza d’onda Autotrade Myfxbook per il social e copy trading si rivela assolutamente perfetta perchè favorisce l’esecuzione di ordini stop rispetto al prezzo di mercato. Arrivati a questo punto risulta chiaro che Tickmill può essere la scelta migliore per investitori orientati al mercato del forex, con diverse tipologie di conti con condizioni specifiche.

5. Interactive Brokers

Completiamo la nostra guida con un altro broker particolarmente apprezzato sia dai professionisti che dai traders di livello avanzato. Non è un caso che sia considerato uno dei migliori broker ECN in circolazione in virtù del suo rinomato carattere multifunzionale dato che possiamo fare trading su forex, azioni, opzioni, future, obbligazioni, ETF e CFD. Di conseguenza il suo assorito portfolio si rivela un grande vantaggio perchè permette un accesso multiplo a seconda delle proprie esigenze.

Su questa lunghezza d’onda siamo di fronte ad un broker in grado di offrire accesso a circa 120 mercati su cui negoziare co una piattaforma di grande efficienza funzionale come la TWS, caratterizzata non solo da commissioni contenute e ma anche da soluzioni diversificate per differenti profili. A tal proposito essa è considerata una delle più innovative del settore con ben 60 tipi di ordine disponibili e supportata da un valido gruppo di strumenti come Algo trading, Options Strategy Lab e Volatility Lab, il Risk Navigator ed il Market Scanner. Insomma il miglior broker forex ECN tra quelli citati fino a questo momento. Perchè non testarlo? A voi la scelta!

Lascia un commento

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.