L’altalena delle meme coin: il prezzo di DOGE, SHIB, PEPE e FLOKI scende

Il mercato delle meme coin ha subito una flessione significativa, con una capitalizzazione di mercato complessiva in calo del 10% a 46,499 miliardi di dollari. Questo calo fa parte di una più ampia correzione del mercato delle criptovalute, che ha visto un calo del 2,09% della capitalizzazione di mercato, portandola a 2,36 trilioni di dollari. In particolare, anche Bitcoin ha avvertito gli effetti a catena, crollando dell’1% e attestandosi intorno alla soglia dei 65.000 dollari.

La continua lotta di Dogecoin

Dogecoin (DOGE) ha registrato un trend al ribasso nell’ultimo mese, con un significativo calo del valore del 21%. Il calo è continuato sui grafici settimanali e giornalieri, mostrando rispettivamente perdite del 13% e dell’8,30%.

Questa flessione è seguita a un tentativo fallito di superare il livello di resistenza a 0,14 dollari, che ha portato ad un ulteriore calo fino al livello di supporto di 0,1179 dollari. Nonostante queste battute d’arresto, una ripresa è possibile se Dogecoin riuscirà a superare il livello critico di 0,138 dollari. Se questo movimento al rialzo si materializzasse, i seguenti obiettivi di resistenza potrebbero essere fissati a $ 0,150 e 0,175.

Al contrario, se la tendenza al ribasso continua e Dogecoin scende al di sotto della soglia di 0,113, potrebbe cercare livelli di supporto più bassi a 0,074 e $ 0,069. Attualmente, Dogecoin viene scambiato a 0,1225 dollari, con una capitalizzazione di mercato di 17,73 miliardi di dollari, segnando un calo dell’8,28% nelle ultime 24 ore.

Shiba Inu rompe il supporto critico

Anche SHIB è sceso drasticamente, rompendo il livello di supporto critico di 0,00001837 $, una cifra toccata l’ultima volta il 13 aprile. Solo nell’ultimo giorno, SHIB è diminuito del 9,50%, portando il suo prezzo a 0,00001829 $.

Ciò segna un calo del 19% e del 26% sui grafici settimanali e mensili. Se il trend al ribasso continua, lo SHIB potrebbe puntare al minimo di gennaio di 0,000008407$. In alternativa, un rimbalzo dal livello attuale potrebbe vederlo testare la resistenza di 0,00002630.

PepeCoin raggiunge il supporto inferiore

Allo stesso modo, PepeCoin ha recentemente registrato una riduzione del prezzo del 38% dal suo massimo storico di 0,00001718 del 27 maggio agli attuali 0,00001066. Ciò rappresenta un calo giornaliero del 9,28% e un calo settimanale del 10,59%.

PEPE si sta ora avvicinando al livello di supporto di 0,000009193$, con potenziali ulteriori cali a 0,000007617$ e 0,000005921$ se questo livello non dovesse reggere. Al contrario, la ripresa potrebbe spingerlo verso i recenti massimi di $ 0,00001243 e $ 0,00001389.

Tendenza ribassista consecutiva di Floki

Il token FLOKI è stato particolarmente colpito, segnando otto giorni consecutivi di ribassi da quando ha raggiunto il suo massimo storico di $ 0,0003462 il 5 giugno. Nonostante un breve tentativo di recupero, la tendenza ribassista ha prevalso, portando ad un calo dell’11,89% nelle ultime 24 ore a 0,0001687.

Questa flessione rappresenta un calo del 31% e del 18% rispettivamente sui grafici settimanali e mensili. Il supporto futuro è previsto al minimo di maggio di 0,0001431 con potenziali cali a 0,0001256 e 0,0001121 se i cali dovessero continuare. Se dovesse ritornare lo slancio rialzista, FLOKI potrebbe puntare al recente massimo di 0,0002084$ ed eventualmente estendersi fino a 0,0002800.

Lascia un commento