La direzione rialzista dei Bitcoin grazie all’afflusso record negli ETF spot

Il prezzo dei Bitcoin (BTC) è sul punto di superare la soglia di 50.000 dollari, mentre la direzione rialzista è stata tracciata con gli asset che continuano ad essere accumulati in mezzo a sostanziali afflussi negli exchange-traded fund (ETF) spot di Bitcoin. Secondo i dati di BitMEX Research, gli afflussi netti spot degli ETF Bitcoin sono aumentati da circa 68 milioni di dollari all’inizio della settimana a 541 milioni di dollari venerdì, segnando il più grande afflusso dal secondo giorno di negoziazione.

direzione rialzista

I flussi dei fondi sono un indicatore vitale del sentiment e del comportamento degli investitori. In generale quando gli utenti versano denaro nei fondi, ciò indica ottimismo sui profitti futuri. D’altro canto, quando gli investitori ritirano i propri soldi, spesso ciò segnala una crescente cautela o preoccupazione. Forti afflussi possono far salire i prezzi poiché l’aumento della domanda attira più investitori. Ciò può portare a un circolo vizioso di feedback positivi, in cui l’aumento dei prezzi attira ancora più investimenti, aumentando ulteriormente i prezzi.

Gli ETF Spot Bitcoin hanno ora accumulato oltre 10 miliardi di dollari di asset

BlackRock è ancora in testa alla classifica, chiudendo la settimana con oltre 250 milioni di dollari di afflussi netti. Fidelity e ARK Invest non sono molto indietro, con circa 188 milioni di dollari e 136 milioni di dollari di afflussi netti rispettivamente, mentre l’ETF Grayscale ha registrato un minimo storico, con oltre 51 milioni di dollari in un deflusso netto in un solo giorno.


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


La direzione rialzista dei BTC verso la soglia dei 50.000 dollari

Il prezzo dei Bitcoin si è mosso nella stessa direzione con forti afflussi e performance degli ETF.  Il 9 febbraio, l’ultimo giorno di negoziazione della settimana, il prezzo è salito a 48.200 dollari, con un aumento di quasi il 6% in sette giorni. Questa traiettoria positiva suggerisce che la spinta di Bitcoin verso la soglia dei 50.000 dollari sarà sempre più fattibile nel prossimo futuro con una performance spot forte e persistente dell’ETF Bitcoin. Dovrebbero essere considerati anche altri fattori, come il previsto rally pre-halving, la politica monetaria della Fed e le dinamiche della domanda/offerta. Finora, tutti gli indicatori disponibili suggeriscono che Bitcoin è all’inizio di un ciclo rialzista.

La soglia prevista dei 50.000 dollari potrebbe presto diventare un altro livello di supporto affinché Bitcoin raggiunga un nuovo traguardo. Nonostante le prospettive ottimistiche, Bitcoin è suscettibile alle fluttuazioni dei prezzi e alle potenziali attività di profitto. Gli investitori dovrebbero condurre ricerche approfondite ed esercitare cautela prima di prendere qualsiasi decisione di investimento.

Boom BTC: le ragioni della di questa direzione rialzista

Questo significativo movimento dei prezzi può essere attribuito a 3 fattori chiave: l’afflusso di investimenti in fondi negoziati in borsa (ETF) Bitcoin spot, attività degne di nota nel mercato dei futures e un breakout tecnico da un periodo di compressione. Ecco uno sguardo approfondito a ciascuno di questi elementi che stanno contribuendo alla risalita dei Bitcoin:

1. Gli ETF Bitcoin registrano afflussi record
L’8 febbraio il mercato ha osservato un notevole afflusso di 403 milioni di dollari negli ETF spot su Bitcoin, il terzo più grande afflusso netto in un giorno nonostante un ritiro di oltre 101,6 milioni di dollari dal Grayscale Bitcoin Trust (GBTC). Dal lancio di questi ETF l’11 gennaio, l’afflusso totale ha superato i 2,1 miliardi di dollari (più di 200.000 BTC), dimostrando un crescente appetito per Bitcoin tra gli investitori.


Ecco i vantaggi di investire in Crypto e Bitcoin con Skilling:
✔️ Funzione Skilling Copy per copiare i migliori investitori
✔️ CFD su azioni globali a 0% di commissioni
✔️ Deposito Minimo di soli 100 $
✔️ Conto Demo di 10.000 $

Prova Ora Gratis ➡


2. Dinamiche del mercato dei futures e liquidazione a breve termine
Il mercato dei futures per Bitcoin è stato testimone di un notevole breve evento di liquidazioni che hanno raggiunto i 52,09 milioni di dollari nelle ultime 24 ore. Questo evento è stato evidenziato dal più grande ordine di liquidazione singolo su Bitmex (XBTUSD) del valore di 5,11 milioni di dollari.

L’analista crittografico Skew ha commentato la situazione, osservando: “Direi che la maggior parte, o una buona parte, delle posizioni short di vendetta che stanno svanendo dal grind al rialzo sono state spinte oltre i 45.000 dollari nell’attuale area di prezzo. I flussi spot sono ancora più significativi qui, soprattutto con i long che iniziano a inseguire il prezzo. Da notare la diminuzione degli sconti per perp maggiormente verso i premi potenziali in futuro, se si verificasse un’altra compressione al rialzo con premi per perp elevati e vendite spot, quello sarebbe probabilmente il massimo locale di questo rally”.

3. Breakout tecnico indicato dalla larghezza della banda di Bollinger (BBW)

Un segnale cruciale per il recente movimento dei prezzi è stato fornito dall’indicatore della larghezza della banda di Bollinger (BBW), che ha identificato un breakout da un periodo di compressione. Il BBW è sceso fino a 0,11, indicando un periodo di bassa volatilità. In passato quando la larghezza della banda di Bollinger (BBW) era scesa a livelli altrettanto bassi, Bitcoin ha assistito a notevoli movimenti di prezzo.

Lascia un commento