Corsa alle criptovalute, Coinbase introduce DogeCoin

Nel primo trimestre 2021 c’è stata una vera e propria corsa alle criptovalute, ovviamente questo boom non poteva che avere un riscontro positivo per il sito Coinbase ( qui per il sito ufficiale )che permette lo scambio di criptovalute e che lo scorso aprile è stato quotato in borsa sul Nasdaq.

Coinbase introduce DogeCoin

Prima dell’apertura della borsa di venerdì, il valore è in rialzo del 2,9% a $272,89 dopo che l’utile netto è salito a più di $771 milioni, tale cifra è ben superiore se paragonata ai $177 milioni dell’ultimo trimestre 2020, ovvero più di quattro volte superiore, e più di 20 volte se paragonato a marzo dell’anno scorso.

Il giro di affari pari a $1,801 miliardi, di cui il 94% è basato sul trading, ha un volume di scambio di circa $ 335 miliardi. Tra questi possiamo asserire che $215 miliardi provengono da istituzionali e circa $ 120 miliardi provengono da investitori retail. La stessa piattaforma di valute digitali conferma che una grande percentuale del fatturato e stata generata dai rally di Ethereum e Bitcoin.

LicenzaVotoBottone

⭐⭐⭐⭐⭐
Licenza: BaFin
Commissioni: 1,49-3,99%
Bonus crypto: +40$ gratis
Deposito Min: 10 $
Crypto disponibili: >100
➞ PROVA GRATIS COINBASE

Capitale a Rischio
Bottone

⭐⭐⭐⭐⭐

Licenza: BaFin
Commissioni: 1,49-3,99%
Bonus crypto: +40$ gratis
Deposito Min: 10 $
Crypto disponibili: >100


➞ PROVA GRATIS COINBASE

Capitale a Rischio

Un altro dato che emerge è sicuramente quello riguardante gli utenti: ben 56 milioni di utenze verificate. Notevole infatti il loro incremento che da 2,8 milioni è passato a 6,1 milioni, tale incremento, insieme all’andamento delle criptovalute, è sicuramente stato alla base della crescita dei volumi.

Durante la teleconferenza finanziaria, la società ha dichiarato che nelle prossime settimane ( circa 6/8 settimane) il Dogecoin sarà disponibile sulla piattaforma.

Scarica l’app gratuita CoinBase ed acquista DogeCoin

Prima del duro colpo al “Saturday Night Live” da parte di Elon Musk che ha dichiarato il token un “imbroglio”, la meme-coin nell’ultimo semestre era cresciuta del 26.000% .

L’exchange di valute digitali Coinbase ( visita il sito ufficiale ), nonostante l’ottimo andamento dei primi tre mesi del 2021, non si è sbilanciata nell’annunciare per il secondo semestre del 2021 una guidance dettagliata. Ricorda infatti agli investitori che, come discusso in precedenza, è importante precisare che la loro attività è molto imprevedibile.

Nonostante ciò, secondo l’exchange, sono stimati tra i 5,5 milioni e i 9,0 milioni gli utenti che andranno ad eseguire transazioni mensili durante il 2021, ovviamente in base all’andamento dei prezzi delle criptovalute.

Alcuni analisti e diversi operatori hanno fatto notare che le commissioni della piattaforma sono maggiori se paragonate alla concorrenza. La CFO Alesia Haas ha affermato a CNBC che loro non stanno cercando di competere o vincere sulle commissioni bensì stanno cercando di essere la piattaforma più affidabile.

Secondo Haan è proprio l’affidabilità l’obbiettivo principe perseguito nel primo trimestre. Ha dichiarato che hanno avuto a che fare con un incremento della domanda senza precedenti e il loro principale goal è stato quello di garantire che lo scambio rimanesse alto.

Se escludiamo l’andamento odierno, dopo la quotazione effettuata il giorno 14 aprile, Coinbase ha perso circa il 30,4 %. Ciò è dovuto ai recenti cali delle criptovalute che sanno gravando sull’andamente della piattaforma.

Apri un Wallet gratuito su Coinbase !

PROVA GRATIS COINBASE

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.