Cardano si prepara all’era del registro Conway con l’hard fork Chang e il nodo 9.0.0

Cardano (ADA)

In un significativo passo avanti verso una governance on-chain migliorata, Cardano sta lanciando il suo hard fork Chang, concentrandosi principalmente sull’aggiornamento del nodo alla versione 9.0.0. Questa versione include tutte le modifiche necessarie per la transizione all’era del registro Conway, una fase chiave nell’evoluzione della blockchain. L’aggiornamento introduce funzionalità come il supporto per gli script di riferimento Plutus v1 e le firme degli script Plutus tramite CIP-69, allineandosi alla visione di governance decentralizzata delineata in CIP-1694.

Attese per gli sviluppi dell’aggiornamento di Chang

L’aggiornamento di Chang richiede un’azione rapida da parte degli operatori di stake pool (SPO) e degli exchange, che svolgono un ruolo fondamentale nella stabilità e nella liquidità dell’ecosistema Cardano. Per procedere senza intoppi, il 70% degli SPO deve effettuare l’aggiornamento e l’85% della liquidità dell’exchange deve essere sul nuovo candidato mainnet. I rigorosi prerequisiti sottolineano l’importanza di questo aggiornamento, sottolineando l’impatto sull’intero ecosistema e lo sforzo collettivo necessario per implementarlo con successo.

Implicazioni per le applicazioni decentralizzate (dApp)

Con l’hard fork, le applicazioni decentralizzate (dApp) devono essere sottoposte a test approfonditi con il nodo appena rilasciato per garantirne la compatibilità. Particolare attenzione è rivolta agli aggiornamenti di Plutus v3, che potrebbero introdurre cambiamenti di rottura che richiedono una convalida approfondita. Tali preparativi meticolosi sono essenziali per mantenere operazioni senza interruzioni e integrare le nuove funzionalità introdotte dall’aggiornamento Chang.

Cronologia e partecipazione della comunità

Il programma dell’aggiornamento dipenderà in ultima analisi dalla prontezza della comunità. La data precisa per l’hard fork sarà determinata solo quando saranno soddisfatti i livelli di aggiornamento richiesti tra SPO ed exchange. Questo approccio decentralizzato incoraggia la partecipazione attiva della comunità, assicurando la responsabilità collettiva nel guidare Cardano verso la sua futura roadmap.

Cardano affronta un sentimento ribassista senza precedenti

Cardano (ADA) ha raggiunto il massimo storico nel sentiment ribassista, secondo l’ultima analisi della principale società di analisi delle criptovalute Santiment. Questa prospettiva ribassista arriva in un momento sfortunato, appena prima dell’attesissimo hard fork Chang, un aggiornamento pubblicizzato come trasformativo dalla comunità del progetto. L’hard fork mira a introdurre una governance decentralizzata e a migliorare sia la scalabilità che la sicurezza all’interno dell’ecosistema Cardano.

Reazioni e confronti del mercato

È interessante notare che i miglioramenti tecnici di ADA non hanno scosso il mercato come previsto. Ad aumentare la complessità, altre criptovalute come XRP hanno visto trend rialzisti. XRP ha raggiunto $ 0,61 all’inizio di questa settimana, il suo livello più alto da aprile, guidato da forti narrazioni di mercato. Mentre sia Cardano che XRP spesso vengono paragonati per le loro simili traiettorie di prezzo e i loro devoti seguaci, la risposta del mercato è stata nettamente diversa per questi token.

Approfondimenti dagli analisti di mercato

Murad Mahmudov, ex analista di Goldman Sachs, ha recentemente definito Cardano e XRP “monete meme di culto”, minimizzando la loro importanza nel più ampio mercato delle criptovalute. Le sue osservazioni sottolineano lo scetticismo che circonda queste altcoin nonostante i loro aggiornamenti di sviluppo e il supporto della comunità. Secondo i dati di CoinGecko, sia XRP che Cardano hanno visto enormi cali rispetto ai loro valori di picco, rispettivamente dell’82% e dell’85,5%.

Conclusione

Mentre Cardano si avvicina a questo aggiornamento fondamentale, il coinvolgimento di ogni partecipante all’ecosistema diventa cruciale. L’hard fork Chang rappresenta più di una semplice pietra miliare tecnica; è un passo verso una blockchain più decentralizzata e governata in modo efficiente. Rimanere aggiornati e contribuire alla preparazione della comunità può spianare la strada ai promettenti progressi di Cardano nella governance decentralizzata.

FONTE: https://u.today/cardano-ada-seeing-extreme-levels-of-bearishess

Lascia un commento