Il prezzo di Optimism si avvicina ad un aumento del 53%

Secondo gli analisti questo potrebbe essere il periodo della svolta per Optimism dopo che nella recente sessione di mercato ha visto un aumento del 53% in due mesi anche se i profitti restano ancora deboli. Il rally di OPP c’è stato anche se ha avuto un andamento troppo lento per gli investitori. Per questo motivo i guadagni sono stati limitati poiché gli investitori non hanno accumulato abbastanza per poter sancire un rialzo a pieno titolo.

Il rialzo del prezzo di OPP porta ad un deficit della domanda

L’ottimismo scaturito dopo l’aumento dei prezzi del 53% negli ultimi due mesi ha avuto un impatto positivo sugli investitori e sui trader. In particolare questi ultimi stanno scommettendo sulla continuazione del rally. Scambiato a 1,73 dollari al momento in cui scriviamo, l’altcoin sta attualmente testando il livello di supporto di 1,66 dollari come è stato in più occasioni nell’ultimo mese. Generalmente gli addetti del settore sanno che un movimento laterale è considerato un preludio a un potenziale rally nell’azione dei prezzi di un asset.

Ciò è evidente dal recente comportamento degli investitori. Inoltre, gli indicatori dei prezzi suggeriscono che questo modello potrebbe rivelarsi corretto ancora una volta. Il Relative Strength Index (RSI) sopra la linea neutrale suggerisce che il rialzo è ancora persistente nel mercato. Di contro l’indicatore Moving Average Convergence Divergence (MACD) mostra un ribasso calante, come evidenziato dalle barre rosse che si allontanano sull’istogramma. La linea MACD che attraversa la linea del segnale confermerebbe un cambiamento di slancio in rialzo.


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


Di conseguenza arrivati a questo punto non è detto che il rialzo possa essere confermato a meno che i rialzisti non tornino sul campo per supportare l’asset. In questa fase, l’OP potrebbe potenzialmente salire oltre 1,80 dollari, il che è essenziale affinché l’altcoin possa superare il livello di resistenza di 2,00 dollari. Trasformarlo in supporto si rivelerebbe redditizio per gli investitori anche nel lungo termine. Se Optmism riesce in questa fase a raggiungere i suoi obiettivi resterà a lungo nella dimensione rialzista.

Il problema resta in relazione all’esiguo numero in termini di profitti che a conti fatti sono molto deboli. Ciò nonostante opo il rally e il raffreddamento, l’anticipazione di un continuo aumento del valore di OP ha mantenuto gli investitori ottimisti. Ciò ha portato i trader a detenere posizioni lunghe e ampie in attesa di una spinta oltre $ 1,80. A questo punto però sembra che gli investitori si stanno iniziando a stancare dato nell’arco di 12 ore sono state registrate liquidazioni lunghe per un valore di oltre 1,51 milioni di dollari. Mentre le liquidazioni lunghe che superano quelle brevi sono piuttosto comuni, le liquidazioni di ieri sono state le più grandi registrate in quasi due mesi da ottobre.

A liquidare sono stati per lo più quelli che non sono riusciti ad accumulare alcun profitto. La mancanza di accumulazione è uno dei motivi principali per cui gli investitori non riescono a capitalizzare il rally del 53%. Ciò è evidente nel fatto che nelle ultime tre settimane le whale hanno acquistato solo 39 milioni di OP per un valore di 66,3 milioni di dollari.

Lascia un commento