PEPE registra una nuova ripresa con cui innescare un’impennata

Gli analisti stanno osservando con particolare attenzione il percorso del prezzo di Pepe che è letteralmente in ripresa. In tal senso ha registrato nelle ultime sessioni un aumento del 25% da quando ha trovato supporto a 0,0000010271$. Di questo passo PEPE potrebbe registrare un’impennata del 30% fino a raggiungere 0,0000017601$, l’obiettivo target del doppio minimo, se riuscisse a completare il ciclo. La prospettiva rialzista verrà invalidata solo se l’altcoin perderà il livello di supporto di 0,0000010271$.

Il prezzo della moneta PEPE  viene scambiato con un’inclinazione rialzista

PEPE dopo aver registrato una sequenza costante di massimi crescenti dalla fine di novembre ha trovato radici in un’inclinazione rialzista. Ora se questa traiettoria dovesse confermare la sua posizione, la moneta meme a tema rana potrebbe presto attivare un modello a doppio fondo con un obiettivo target del 30%. Per questo motivo si sta parlando di una ripresa rialzista.

E’ chiaro quindi che è in rialzo, con un valore aggiuntivo del 25% da quando ha trovato supporto a 0,0000010271$ a fine novembre. Il trend rialzista fa parte di un rally di ripresa con l’azione dei prezzi che suggerisce un modello a doppio minimo. Si tratta di un modello di inversione rialzista che si verifica durante un trend al ribasso con il prezzo dell’asset che tocca due minimi separati che si trovano approssimativamente allo stesso livello.


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


Questa formazione tecnica è molto importante perché segnala che i venditori, che in precedenza avevano il controllo dell’azione dei prezzi dell’asset, stanno perdendo slancio. L’obiettivo target di questo modello viene misurato dall’altezza del fondo alla scollatura, quindi sovrapposto al punto di rottura. In tal senso va a comporre un segmento rialzista che potrebbe durare a lungo. In questo scenario l’aumento della pressione d’acquisto potrebbe vedere il prezzo di Pepe completare il pattern fino alla scollatura a 0,0000013478$, fornendo un’entrata per le posizioni long con un target del 30% a 0,0000017601$. I long più conservativi, d’altro canto, potrebbero posizionare i propri take profit a livello psicologico di 0,0000016000$, a circa il 20% dal punto di breakout previsto.

C’è comunque il rischio che questa ondata rialzista possa arenarsi per questo motivo gli investitori stanno osservando con molta attenzione tutti i vari passaggi per evitare di vanificare i loro sforzi. D’altro canto, le prime prese di profitto, probabilmente da parte dei trader che hanno acquistato PEPE sul fondo, potrebbero interrompere la salita, riportando il prezzo al minimo. Una rottura e chiusura al di sotto di $ 0,0000010271 invaliderebbe la tesi rialzista. Di conseguenza bisogna evitare che questo accada di nuovo finendo per mettere in discussione tutti i traguardi finora raggiunti.

Concludendo PEPE ha la possibilità di mettere un freno alla sua vulnerabilità facendo un passo molto lungo in avanti. In questo modo lascia distanziati i ribassisti che comunque sta cercando di far valere la propria voce in un mercato che però non sembra volerli ascoltare. E’ il momento che i rialzisti di PEPE prendano il sopravvento potenziando il vantaggio e rendendo endemica la loro ascesa. Le condizioni per un ribasso sono scarse, ma comunque restano sul fondo e fanno da monito ai rialzisti. Gli investitori sono pronti per questa nuova impennata?

Lascia un commento