Cardano GPT inizia una nuova fase di esplorazione dell’intelligenza artificiale con il lancio di Girolamo

Il progetto di Cardano che si impegna nell’integrazione dell’intelligenza artificiale con il lancio di Girolamo risulta essere particolarmente atteso dagli investitori. Questo lancio dell’entità basata sull’intelligenza artificiale rappresenta l’esplorazione da parte di CardanoGPT delle applicazioni IA all’interno della struttura blockchain. Subito dopo questa notizia il prezzo di ADA è salito di quasi il 5% prevedendo un potenziale rally.

Il progetto focalizzato nel portare l’intelligenza artificiale su Cardano ha innescato un aumento pari a $ 0,3919

L’annuncio del programma Girolamo da parte di CardanoGPT con cui mira ad alzare la posta in gioco con un lancio di un chatbot basato sull’intelligenza artificial rappresenta un punto di svolta importante. Questo segna un passo fondamentale nella direzione di portare i progetti di Intelligenza Artificiale in progetti e applicazioni sulla blockchain. Quello che bisogna capire è che il lancio della beta segna una nuova fase nell’esplorazione delle applicazioni AI sulla blockchain Cardano. L’obiettivo del chatbot AI è rendere le applicazioni blockchain più interattive e multifunzionali.

Oramai l’OpenAI sta entrando a pieno titolo nelle regole del mercato digitale finanziario. Lo stesso gigante della tecnologia Microsoft sta lavorando alla preparazione di applicazioni di intelligenza artificiale per le imprese per aiutare a creare soluzioni per le aziende che desiderano organizzare i propri dati in una base di conoscenza ricercabile. Questi sviluppi hanno portato a un rally delle criptovalute incentrate sull’intelligenza artificiale, per questo ora l’OpenAI è diventata centrale nelle narrazioni del quarto trimestre del 2023 in criptovalute e blockchain.


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


Cardano è attualmente scambiato a 0,3919$ e nell’ultima settimana l’altcoin ha fruttato guadagni di quasi il 4% per i detentori. Il token alternativo di Ethereum ha offerto guadagni del 36% ai detentori di ADA negli ultimi 30 giorni, poiché si è rafforzato insieme ad asset di grande capitalizzazione di mercato come Bitcoin ed Ethereum. Questo significa una sola cosa e cioè che ci sono tutti i numeri per impostare un rally, anche se non è tutt’ora quello che luccica.

Di questo passo è molto probabile che il prezzo di ADA inizi ad oscillare in maniera significativa mettendo in discussione alcuni traguardi finora raggiunti. In tal senso la sua vulnerabilità sta diventando un problema per i grandi investitori che vedono il mercato incerto nonostante le nuove prospettive dell’AI. Su questa lunghezza d’onda stiamo vedendo una serie di movimenti laterali che lasciano presagire un conflitto ancora forte tra rialzisti e ribassisti. Sicuramente non c’è una reale pressione di vendita ma è anche vero che la prospettiva rialzista non sembra così stabile come dovrebbe.

In questo scenario l’apertura ad un progetto rivoluzionario come AI dovrebbe sulla carta incentivare una presenza molto forte da parte degli investitori ma nello stesso tempo c’è ancora molto scetticismo circa la sua sicurezza. In generale però il progetto mira a migliorare l’esperienza di investimento attraverso un piano operativo dettagliato che assicura il massimo vantaggio agli investitori che ora si trovano però a gestire una situazione precaria. In siffatto contesto si aspetta con impazienza l’arrivo di Girolamo che dovrebbe almeno in parte supportare l’asset per portarlo in una dimensione rialzista temporanea. A questo punto è lecito chiedersi: questa è la svolta di Cardano?

Lascia un commento