Il rialzo di Ripple è frenato dai ribassisti

Nelle ultime ore il prezzo di Ripple ha registrato un poderoso incremento che potrebbe portare ad un cambio di marcia. Il problema resta legato all’attività dei detentori di XRP che non si stanno attivando per accumulare. Di conseguenza è improbabile la possibilità di un rally simile a quello di fine ottobre. Di contro il responsabile dei pagamenti di Ripple ha dichiarato che la società intende rappresentare una parte importante del settore nelle transazioni transfrontaliere potenzialmente da 300 trilioni di dollari.

Il prezzo di XRP può prendersi una pausa dal trend ribassista attivo?

Sulla carta si anche se l’altcoin non ha ancora abbastanza slancio rialzista per avviare un rally di ripresa. Al momento l’attenzione della società madre Ripple è ora rivolta all’aspetto macro finanziario, come evidenziato da un dirigente che ha affermato che l’elaboratore di pagamenti sta tenendo d’occhio il settore globale dei pagamenti transfrontalieri. Di conseguenza fin quando non raggiunge questo obiettivo non riuscirà a concentrarsi sulla ripresa.

In questo modo Ripple, che è stata un’entità chiave nel collegare banche e altri istituti finanziari per effettuare pagamenti transfrontalieri istantanei, sta ora cercando di raddoppiare il suo potenziale. A tal proposito Head of Payments Product di Ripple intende rivoluzionare il settore dei pagamenti utilizzando potenzialmente un’unica soluzione. Se Ripple riuscisse a diventare una parte cruciale di questa rivolzione sbloccherebbe immensi profitti non solo per l’azienda ma anche per i detentori di XRP. Così com’è, XRP è una parte importante delle partecipazioni degli investitori istituzionali.


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


Come abbiamo visto nella settimana terminata il 17 novembre, XRP ha acquistato oltre mezzo milione di dollari in investimenti, portando i suoi afflussi da inizio mese a 17 milioni di dollari. Di conseguenza, dall’inizio dell’anno, la criptovaluta è riuscita a incassare 68 milioni di dollari, una cifra molto superiore rispetto agli altri asset della lista, come Cardano (ADA), Tron (TRX), ecc. Si prevede che ciò agirà da catalizzatore rialzista anche per il prezzo XRP.

Questo vuol dire che molto probabilmente il prezzo di XRP inizi un movimento laterale, scambiando a $ 0,620 al momento della stesura di questo articolo. Tuttavia il quadro più ampio accerterà che finché XRP non riuscirà a recuperare $ 0,644 come livello di supporto, un rally di recupero è improbabile. Anche l’indicatore Moving Average Convergence Divergence (MACD) deve ancora confermare un crossover rialzista, poiché le barre sull’istogramma sono ancora rosse, suggerendo che il ribasso sta diminuendo.

A questo punto un nuovo test di 0,644 dollari potrebbe favorire la spinta rialzista necessaria a Ripple per avviare un rally di recupero e inviare il prezzo XRP a 0,700 dollari. Eppure è molto difficile che questo avvenga. E’ molto più facile che il movimento laterale continui con XPR che potrebbe scivolare nuovamente verso il basso per testare $ 0,600 come supporto. Andare poi oltre questa linea invaliderebbe la tesi rialzista e spingerebbe l’altcoin a 0,551 dollari. Per questo motivo riteniamo che il prezzo XRP è destinato a testimoniare un movimento in caduta. I detentori di XRP non sono disposti a vendere i propri asset per registrare profitti o compensare le perdite, e né cercano di accumulare più token per instillare un senso di rialzista nel mercato.

 


Ecco i vantaggi di investire in Crypto e Bitcoin con Skilling:
✔️ Funzione Skilling Copy per copiare i migliori investitori
✔️ CFD su azioni globali a 0% di commissioni
✔️ Deposito Minimo di soli 100 $
✔️ Conto Demo di 10.000 $

Prova Ora Gratis ➡


Lascia un commento