Cosmos Hub ha approvato la proposta di riduzione della produzione ATOM con il 41,1%

La community di Cosmos ha approvato una proposta che mira a ridurre l’inflazione massima del token al 10%. Si tratta di una misura presa dopo che il prezzo di ATOM è aumentato di quasi il 6% nel corso della giornata, producendo guadagni mensili del 40% per i detentori. In questo modo andrà anche a migliorarne la sicurezza. Proposta che è arrivata in cambio di redditività a lungo termine e crescita dei prezzi in ATOM.

Cosmos prende una direzione specifica per dimezzare l’inflazione 

Nelle ultime ore è passata nella community Cosmos una proposta per ridurre il tasso di inflazione di ATOM dal 14% al 10% con lo scopo di tagliare il rendimento dello staking dal 19% al 13,4%. In questo modo i membri del gruppo hanno deciso di ridurre l’inflazione del token per garantire migliori incentivi allo staking e migliorare la sicurezza della rete Cosmos. Ovviamente la prima reazione del mercato è stata molto favorevole innescando nuovamente un sentiment positivo.

Questa proposta non nasce per caso ma è frutto di un analisi da parte degli addetti del settore che hanno scoperto che ATOM sta pagando più del dovuto per la sicurezza. Per questo motivo è stato suggerito il passaggio a un programma di fornitura prestabilito per migliorare la sicurezza con i validatori sul punto di pareggio della redditività. A loro è stata data la possibilità di aumentare il tasso di commissione per coprire le spese operative. 


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


In pratica si tratta di un approccio che è destinato a favorire una ripresa. Infatti si calcola che nelle prossime ore Cosmos recupererà le sue perdite e inizierà a gettare nuove basi per una ripartenza generale. Con l’approvazione della proposta di dimezzamento di ATOM, la comunità può ora aspettarsi una maggiore redditività e un probabile apprezzamento del prezzo del token a lungo termine. Basti pensare che al momento in cui scriviamo, il prezzo di ATOM è di $ 9,9220 su Binance. Il token è cresciuto del 6% nel corso della giornata e del 7,50% nella settimana.

Insomma si tratta di una rivoluzione per ATOM con il prezzo che ora viaggia su una dimensione rialzista favorita da una serie di connessioni operative che stanno contribuendo alla sua crescita. Nell’ultimo mese, i detentori di ATOM hanno osservato guadagni a due cifre, quasi il 40%. Ora la community di Cosmos approvando la proposta di ridurre l’inflazione ATOM cerca redditività a lungo termine innescando un rialzo progressivo ma continuativo che può aiutarlo a ripartire innescando nuovi massimi storici.

Su questa lunghezza d’onda gli investitori non solo stanno supportando al massimo il progetto ma stanno anche favorendo un riscatto attraverso l’appoggio totale a questa nuova proposta che dovrebbe cambiare le cose. Il merito sta nell’aver avanzato la richiesta nel momento in cui maggiormente il token ne aveva bisogno. Di conseguenza la strategia di mercato proposta dagli analisti appare ora come un ancora di salvataggio che non solo può evitare un crollo ma può anche determinare una nuova ondata rialzista capace di cucire gli strappi con i grandi investitori delusi per il suo movimento altalenante che ora rischia di essere messo in discussione.

Lascia un commento