Aumenta del 35% l’offerta di MKR sulle borse

Il mercato delle criptovalute è attualmente caratterizzato dal poderoso incremento dell’offerta di MKR, un token ERC-20 nativo del protocollo Maker, che è aumentato del 35% indicando una crescente pressione di vendita. Stiamo parlando di un valore che ora viene scambiato a $ 1.415. Parte di questo aumento delle riserve può essere attribuito al passaggio dalla piattaforma istituzionale di trading di criptovalute FalconX, che secondo i dati di un tracker on-chain ha inviato token MKR per un valore di 12,8 milioni di dollari agli scambi nell’ultima settimana.

Il prezzo del Maker sale del 16% in una sola settimana

Da quando FalconX ha trasferito token MKR per un valore di 12,8 milioni di dollari agli exchange la scorsa settimana le cose sono decisamente cambiate. In tal senso l’azienda ha inviato l’asset agli scambi centralizzati OKX e Binance, contribuendo all’aumento dell’offerta dell’asset. Per questa ragione abbiamo visto il suo prezzo esplodere innescando un fortissimo sentiment rialzista. Di conseguenza si è rivelata vincente la scelta di FalconX di spostare le partecipazioni MKR negli scambi.

Quello che bisogna capire è che la mossa dell’azienda coincide con un calo del prezzo di MKR e un aumento dell’offerta di MKR sugli scambi, mentre l’offerta di maker sulle borse continua a salire. Infatti si è verificato proprio aumento delle riserve MKR negli scambi di criptovalute. Con il saldo aumentato del 35%, da 68.516 a 92.776 token. L’aumento dell’offerta di MKR sulle borse contribuisce ad aumentare la pressione di vendita. In questo scenario alcuni investitori non capiscono però come sia possibile che nell’ultima settimana il token del protocollo Maker nonostante la crescita abbia nello stesso tempo prodotto perdite superiori al 2% per i detentori.


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


Questa dinamica suggerisce un movimento sotterraneo che sta caratterizzando la ripresa di MKR secondo un modello che dovrebbe attingere da più fonti operative. In siffatto contesto secondo gli analisti l’asset non dovrebbe aver problemi in merito a queste perdite ma anzi dovrebbe prossimamente imporre una nuova visione rialzista con cui non solo colmare i vuoti ma imporre una perfetta linea di attacco. Al momento in cui scriviamo, MKR viene scambiato a 1.415 dollari su Binance ed è destinato a salire nonostante l’altalena del mercato.

Risulta particolarmente interessante l‘exploit di MKR considerando che fino all’anno scorso avanzava sul mercato con molta difficoltà. Ora gli investitori sembrano essere tornati dopo aver visto la velocità del suo rialzo. In effetti Maker ha preso il sopravvento dopo pochissime sessioni rispetto al movimento di FlaconX che ha comunque sbloccato la situazione. Per questo motivo la partita inizia proprio qui, in questa fase rialzista che può servire da base per le prossime contrattazioni online. In questo modo il prezzo di MKR può sperimentare questa dimensione favorevole e colmare le perdite che comunque stanno emergendo come conseguenza del movimento al ribasso sotterraneo. In questo scenario quello che sembra certo è il suo dinamismo indipendentemente da come cambierà la sua natura sul mercato.

Per gli analisti il risveglio di MKR è comunque da considerarsi un punto di partenza perché in questo modo può aprirsi un varco nel ventaglio di opzioni digitali sul mercato.

 


Ecco i vantaggi di investire in Crypto e Bitcoin con Skilling:
✔️ Funzione Skilling Copy per copiare i migliori investitori
✔️ CFD su azioni globali a 0% di commissioni
✔️ Deposito Minimo di soli 100 $
✔️ Conto Demo di 10.000 $

Prova Ora Gratis ➡


Lascia un commento