News ETF Spot BTC: le speranze di Roundhill e BlackRock

Nelle ultime ore è emersa la notizia che Roundhill ha presentato istanza di Bitcoin Covered Call Strategy ETF, che deterrà un ETF sui futures Bitcoin. Nel frattempo, BlackRock ha anche rilasciato una nuova richiesta per un ETF Russell 2000 small cap buy write. Insomma Roundhill e BlackRock sono tra gli attori istituzionali che stanno facendo notizia dopo aver chiuso la settimana con nuove richieste mentre il mercato continua a sperare nell’approvazione di una o più delle richieste già all’esame dei titoli statunitensi relativamente agli ETF.

Roundhill e BlackRock si orientano verso i futures ETH come alternativa agli ETF Spot BT

In attesa che vengono approvate le richieste sugli ETF, Exchange-Traded Fund, i veicoli di investimento che replicano il prezzo di un asset sottostante, utilizzato dagli investitori per ottenere esposizione a un determinato asset, Roundhill ha presentato l’ETF con strategia Covered Call su BTC. In questo modo il noto consulente per gli investimenti registrato presso la SEC focalizzato sull’offerta di fondi negoziati in borsa (ETF) innovativi, mira ad ottenere l’approvazione del suo progetto. In particolare, l’azienda aveva anche depositato un ETF sui futures sull’Ether , insieme a VanEck e Volatility Shares. Questa è una linea commerciale diversa dall’ETF BTC spot perché scriverebbe anche opzioni call e put per il reddito.

Gli esperti hanno attribuito la preferenza di Roundhill per i futures ETH come alternativa ETF Spot BTC come una mossa per rafforzare la sua esperienza nel metaverso data la forte concorrenza nel campo degli ETF spot. L’ETF BTC Covered Call Strategy potrebbe essere un’altra carta per ottenere il vantaggio in una nuova dinamica rialzista. Per coloro che sono a digiuno di alcune procedure tecniche, ebbene capire che una una call coperta darebbe la possibilità di guadagnare un reddito vendendo un’opzione call sulle proprie partecipazioni in BTC. Ad esempio, potremmo vendere una call coperta contro un ETF Bitcoin spot a un altro investitore. In pratica vendendo l’opzione call, il venditore dà all’acquirente la possibilità di acquistare il suo ETF Bitcoin sottostante [del venditore] a un prezzo specifico.


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


In particolare, questa strategia è per forza di cose leggermente rialzista a breve termine fornendo un reddito passivo simile all’affitto. Per implementare tale strategia, è necessario accedere a un conto di intermediazione azionaria scontata che consenta la proprietà spot di ETF Bitcoin. A questo punto è giusto ricordare che ci sono due possibili fonti di profitto a cui ci si espone quando si tratta di una call coperta da un ETF Bitcoin. In primo luogo, potrebbe derivare dal premio ricevuto al momento della vendita dell’opzione call. In secondo luogo, potremmo trarre profitto dall’apprezzamento del capitale nella posizione dell’ETF Bitcoin.

In ogni caso la proposta di Roundhill e BlackRock deve essere contestualizzata in un ambito di riscoperta degli ETF che ora rappresentano un punto di arrivo importante per l’indotto. L’aspettativa su quello richiesto dai Bitcoin la dice lunga su quello che possono fare e su come possono cambiare la percezione del mercato. Per ora la mossa è stata fatta e le prime reazioni da parte dei trader sono arrivate.

Lascia un commento