Binance: attività insolite alimentano un sentiment negativo

Il CEO di Casa, il noto portafoglio crittografico, Nick Neuman dopo aver scoperto alcune attività insolite su Binance, ha sollecitato un rapido ritiro dei fondi, citando una serie di anomalie che si sono verificate nelle ultime ore. Nello specifico Neuman ha condiviso un’e-mail ai clienti del portafoglio Casa, descrivendo in dettaglio una cronologia delle calamità che hanno colpito l’exchange. Secondo molti la comunicazione potrebbe essere stata frutto di una strategia di marketing a favore della propria offerta di portafoglio.

Il CEO di Casa ha esortato i clienti a ritirare rapidamente i propri fondi da Binance

In un dibattito sull’importanza della conservazione al mantenimento delle proprie risorse negli scambi è emersa la preoccupazione di Nick Neuman, CEO del portafoglio crittografico Casa, che ha iniziato a sollevare speculazioni su problemi di Binance, esortando i clienti a ritirare rapidamente i propri fondi. Si tratta di un vero contraccolpo per Binance, il più grande exchange di criptovalute per volume di scambi, trovandosi nel mirino di molteplici attacchi da parte sia degli organismi di regolamentazione che delle autorità

Nick Neuman ha lanciato quindi una bomba che potrebbe essere un allarme per i clienti, chiedendo loro di ritirare rapidamente i fondi dall’exchange Binance, citando una serie di attività insolite che coinvolgono la piattaforma. Il CEO ha inviato un’e-mail ai clienti, descrivendo in dettaglio un elenco di irregolarità a cui Binance è stata associata dall’inizio dell’anno. Neuman ha anche parlato di attività “anomale” nell’ecosistema Binance, esortando gli utenti ad agire per non soffrire a causa delle calamità che hanno colpito le piattaforme di trading di criptovalute in passato.


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


E’ ovvio che non possiamo fare speculazioni su ciò che sta accadendo su Binance. Ci piacerebbe credere che i fondi siano sicuri. Tuttavia ciò che sta circolando potrebbe mettere in discussione ogni cosa. Quando si tratta di scambi, non si aspetta di scoprire se dietro tutto quel fumo c’è del fuoco. In questo scenario emerge l’importanza del self-storage con cui mettere le criptovalute in portafogli freddi invece di archiviare le partecipazioni negli scambi. Tuttavia, è impossibile dimenticare come il CEO di Binance Changpeng Zhao (CZ) sia stato attivo nella lotta contro l’incertezza (FUD).

L’allarme di Neuman non è però isolato dato che l’exchange ha subito molte segnalazioni, da quelle relative a un giro di vite da parte delle autorità di regolamentazione alla violazione della legge. Indipendentemente da ciò, Binance ha continuato a mantenere il suo punto di forza, vantando ancora oggi il più grande volume di scambi sul mercato. Diciamo che c’è un forte contraddittorio alla base che mina dall’interno le possibilità di una ripartenza. Di contro se la speculazione di Neuman non fosse vera, allora potrebbe essere respinta come un altro colpo FUD mirato contro Binance. Per alcuni, tuttavia, l’annuncio potrebbe essere un piano aziendale calcolato per attirare gli utenti verso il portafoglio Casa per archiviare le loro criptovalute. In questo scenario sta dunque emergendo la possibilità che si tratti di un’operazione di marketing tesa a portare afflussi verso Casa e le ultime notizie sul campo pare confermare questa tesi.

Lascia un commento