News Bitcoin: il mercato verso lo stallo | L’avanzata di Stellar, Solana e Optimism

Il mercato delle criptovalute sta subendo una nuova ondata ribassista che sta mettendo a dura prova l’energia ottimista degli investitori. Analizzando l’attuale scenario scopriamo che non soli i BTC sono scesi dell’1% a $ 29.856, ma anche Ether è sceso dell’1% a $ 1.896. Di contro le altcoin stanno volando verso l’alto soprattutto dopo che XRP sta continuando la sua traiettoria al rialzo, salendo del 5% a 0,77$. In siffatto contesto quale sarà il futuro del mercato delle monete digitali?

Mercato Crypto: mentre i BTC ed ETH scendono, le altcoin salgono

Gli attuali andamento del mercato digitale finanziario indicano che i BTC ma anche gli ETH sono finiti in un vicolo cieco con gli exchange che faticano a confermare il supporto delle settimane scorsi. Si tratta di un movimento altalenante intorno alla soglia dei 30.000 dollari, con la possibilità di arenarsi verso il fondo se nel frattempo non ci saranno nuovi eventi catalizzatori. A trarre beneficio da questa situazioni ci sono alcune altcoin come Stellar, Solana e Optimism che hanno mostrato una crescita esplosiva dopo le notizie su XRP innescando un sentiment positivo particolarmente favorevole. E’ il momento di agire quindi per i possessori di queste altcoin!

Nello specifico riflettori puntati su Stellar le cui prestazioni in linea con l’andamento di XRP stanno dando ottimi motivi di ripresa. Di contro gli osservatori stanno valutando attentamente gli scenari possibili soprattutto dopo che si è venuto a registrare un notevole aumento del potere d’acquisto rispetto al bitcoin. Probabilmente molto dipende dal fatto che Ethereum è soggetto ad aggiornamenti. Di conseguenza ora è incline ai cambiamenti della comunità dimostrandosi più ricettivo agli annunci di notizie e agli aggiornamenti mentre il bitcoin rimane relativamente costante.


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


Questa ondata rialzista che sta investendo alcuni token e in particolare gli altcoin la si deve alla vittoria parziale di Ripple la scorsa settimana nella sua lunga faida contro la Securities and Exchange Commission (SEC). Sicuramente il primo a beneficiarne è stato Coinbase, chiarendo un aspetto scomodo della regolamentazione delle criptovalute e consentendo all’exchange di rimettere in vendita alcuni token. La situazione però è estremamente delicata e soggetta ad una serie di interessanti sviluppi. Del resto gli osservatori del settore avevano temuto che una decisione a favore della SEC avrebbe richiesto a Coinbase di rimuovere i token, costandole potenzialmente più di un terzo delle sue entrate.

Molto è dipeso da quello che è successo in un tribunale distrettuale degli Stati Uniti che ha stabilito che il token XRP di Ripple non dovrebbe essere considerato un titolo se venduto tramite un exchange o tramite vendite programmatiche. La prima reazione di fronte a questa inattesa decisione potrebbe essere un incremento delle azioni di Coinbase stabilendo che le vendite di token attraverso gli scambi, almeno nel caso di XRP, non violino le leggi sui titoli. Di contro risulta chiaro che è tutto soggetto ad una forte vulnerabilità da parte dei mercati sempre sull’orlo di nuovi accadimenti che di fatto minano dall’interno le loro certezze sul campo. A questo punto è lecito chiedere: fino a quanto durerà lo scatto delle altcoin?

Lascia un commento