Guai in vista per il prezzo di Tezos | Il trend rialzista di XTZ potrebbe arenarsi

Purtroppo l’avanzata rialzista di Tezos ha incontrato un ostacolo costringendo l’altcoin ad una brusca frenata. Tutto è iniziato con la forte pressione di vendita alla SMA a 200 giorni che ha innescato una serie di preoccupanti ribassi che ora minano la sua stabilità. Secondo gli analisti è tutta colpa dell’aggiornamento del protocollo che sostanzialmente sta portando a differenti funzionalità di intervento. L’unico per convalidare il suo trend rialzista è assicurare una chiusura giornaliera sopra l’ostacolo a $ 1,5500.

Il prezzo di Tezos costretto ad un nuovo ridimensionamento

Purtroppo i possessori di XTZ devono calibrare al ribasso i loro investimenti dato l’asset in oggetto sta subendo una pesante flessione. Per questo motivo si sta parlando di un ridimensionamento operativo che potrebbe ledere la sua portata. Quello che sappiamo è che il suo trend rialzista ha dovuto cedere il passo di fronte alla forte pressione di vendita alla SMA a 200 giorni. Si tratta di un’occasione mancata considerando che il valore di mercato viaggiava sui $ 1,7566.

Al momento il prezzo di Tezos è scambiato a $ 1,5267 dopo aver sfidato i venti contrari del mercato delle criptovalute ancora una volta sotto assedio dalle restrizioni della Fed, le cui recenti disposizioni sono frutto di una manovra strategica per fermare l’aumento dell’inflazione. In siffatto contesto anche XTZ deve fare i conti con la scure ribassista che sta mettendo a dura prova tutto il settore degli asset digitali. Se a ciò aggiungiamo anche il peggioramento del contesto economico a livello globale con una crisi che porterà ad affrontare tragiche conseguenze sia negli Stati Uniti che in Europa, allora il quadro generale nel quale sta operando Tezos diventa molto chiaro.


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Azioni con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


Onestamente i trader non si aspettavano un esito diverso per questo altcoin conoscendo i suoi ritmi di intervento sul mercato, ma non avevano nemmeno previsto questo pesante calo. Se diamo un’occhiata a quello che sta succedendo nel mercato europeo ci rendiamo conto che dappertutto la situazione è ribassista: dal Regno Unito che ha accennato a una recessione in un calo dello 0,1% del PIL alla Germania che rischia un tracollo economico del -3,5% nel 2023. Di contro gli investitori hanno fatto notare che il prezzo di Tezos era salito di quasi il 4% questa settimana dal supporto a $ 1,4000, per questo sono rimasti molto delusi quando hanno visto il trend scendere verso il basso.

Alcuni analisti hanno individuato negli acquirenti di profitto un ostacolo, costringendo XTZ ad abbandonare la ripresa dopo aver segnato $ 1,550, ed è lì che si è verificata una rottura come effetto di un aggiornamento del protocollo soprannominato Kathmandu. Di conseguenza si ipotizza che nell’affinare questa implementazione ci possa essere un assestamento che crei una sorta di vuoto nel sistema. Successivamente è naturale aspettarsi una ripresa che porti ad un forte consolidamento per ottenere una maggiore velocità effettiva delle transazioni. Questa tesi sembra la più accreditata, altrimenti si potrebbe pensare che l’implementazione abbia favorito un effetto opposto producendo minimi e respingendo facilmente un facile rialzo. Per questo motivo riteniamo che sia tutta l’avanzata al rialzo ad essersi bloccata prima ancora di far esplodere il suo prezzo.

Lascia un commento