Algorand continua il crollo ? | Il prezzo di ALGO è a rischio flessione del 9%

Il prezzo di ALGO potrebbe subire una nuova flessione! Questa possibilità emerge dall’ultimo report degli analisti di mercato che hanno individuato il prossimo rischio per questa moneta. Si tratta di una perdita del 9% e dunque attestandosi verso il peggior minimo del 2022 a $ 0,6707. Difficile prevedere a questo punto la durata di questa flessione considerando gli elementi macroeconomici che stanno ostacolando il lavoro dei traders professionisti in virtù di questo difficile momento storico per l’economia globale.

Algorand, continua il crollo o potrebbe risalire ?

In siffatto contesto è necessario capire che ci sono venti contrari rispetto al suo andamento, ed è questo a generare la flessione tanto temuta. La perdita all’orizzonte è quasi inevitabile soprattutto dopo che i ribassisti hanno ridotto le chance dei rialzisti con il loro ultimo slancio. Per questa ragione gli analisti parlano di un’azione dei prezzi di Algorand (ALGO) oramai al culmine, dopo aver registrato una perdita pesante con una linea di tendenza in rosso che ora sembra irrecuperabile.

In questo scenario è quasi impossibile raggiungere nell’immediato nuovi massimi. Il motivo è da rintracciare nel lavoro dei ribassisti la cui pressione contro la linea di tendenza sta aumentando e non sembra volersi esaurire. Così la rottura potrebbe provocare il cosiddetto calo dettato dal fatto che nessuno al momento vuole correre troppi rischi. Per questo pensiamo che è inevitabile un ritorno al minimo del 2022 vicino a $ 0,6707, il che significherebbe una perdita prevista del 9%.

A peggiorare la situazione si stanno mettendo non solo le decisioni della Fed ma anche i risvolti geopolitici del conflitto bellico nell’Europa dell’Est. Ecco perché i ribassisti insistono e cercano di espugnare altre percentuali di guadagno lasciando i rialzisti con le spalle al muro. In questo modo si incrina un solido modello tecnico che quindi viene distorto. Questo scenario è semplicemente una conseguenza di 3 giorni consecutivi al ribasso laddove l’azione dei prezzi di Algorand è rimbalzata su una linea di tendenza di supporto per poi crollare sotto la pressione di vendita.

Questi ultimi passaggi hanno confermato la destabilizzazione di ALGO che è seriamente sotto assedio dopo l’ennesimo inseguimento dei ribassisti pronti ad intervenire sul suo prezzo per spingerlo ad una resa. Per questo motivo gli analisti parlano di una serie di rischi oggettivi che stanno spingendo però molti investitori ad allontanarsi dalla moneta. Si tratta di una netta rottura e una rapida caduta in picchiata, con un calo verso l’S1 mensile a $ 0,6707.

Questo è lo scenario a cui ALGO sta andando incontro senza che si possa fare qualcosa di concreto per evitare il peggio. Purtroppo la pressione di vendita è costante e continuativa impedendo ai rialzisti di respirare. Infatti non appena l’andamento inizia a stabilizzarsi subito ALGO è pressato da una nuova ondata ribassista che ostacola qualsiasi slancio. A questo punto solo una notizia positiva dal fronte europeo può dare un pò di speranza agli investitori.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.