XRP: il prezzo subisce un andamento oscillatorio

L’andamento oscillatorio del mercato sta incrinando molte certezze conquistate dopo mesi di sessioni. Lo stesso destino sembra travolgere il prezzo di XRP a causa dell’instabilità di Ripple che al momento non riesce a garantire il supporto precedente. Il rischio è che il prezzo possa rompersi per la seconda volta consecutiva al di sotto della soglia di S1 a 0,60$. A quel punto ci potrebbe essere un crollo ulteriore da cui sarebbe molto difficile risalire. Le cause sono molteplici ma quello che lascia perplessi è la mancanza di un supporto di resistenza al trend ribassista,

La prossima settimana è cruciale per capire il movimento continuativo del mercato soprattutto per progetti come XRP alla costante ricerca di una stabilità finanziaria. In questo scenario le perdite potrebbe aumentare e posizionarsi su un sostanzioso 17%. Sarebbe l’inizio della fine con una ondulazione del prezzo che sta mettendo letteralmente in crisi gli investitori, i quali non sanno più come gestire i propri fondi. Con il prezzo che sale e scende senza regole per la seconda settimana consecutiva e una chiusura settimanale che potrebbe portare un ulteriore calo. Per questo motivo sono in molti ad aspettarsi la prossima settimana un passaggio alternativo con l’attuale prezzo volatile pronto a scendere al di sotto.

Di conseguenza chiudendo Ripple al di sotto del livello di supporto S1 mensile a 0,60$ si apre un nuovo capitolo per i rialzisti che hanno tutte le carte in regola per mantenere la pressione sui prezzi al di sopra, ma è possibile che non riescano a superare lo stallo perché sprovvisti di un supporto di resistenza. Così mentre vediamo un’ulteriore continuazione di quella perdita del 17% verso $ 0,50, si potrebbe aprire una settimana di negoziazione in una situazione in cui nulla sembra certo. E’ chiaro che l’andamento oscillatorio del mercato ad ampio giro sta investendo ogni tipo di contrattazione.

Queste considerazione portano ad un unico scenario e cioè a quello della continua correzione se i rialzisti dell’XRP non riescono a trovare una sintesi anche a causa dei diversi venti contrari che hanno cambiato l’umore degli investitori. Ecco perché il prezzo è destinato a correggersi ulteriormente verso $ 0,36. Stiamo superando soglie critiche con un ribasso al minimo davvero preoccupante con i rialzisti che non resisteranno a questo sconto e non riusciranno a raccogliere il segnale seppure labile di ripresa.

Sicuramente il fine settimana ha portato consigli su come gestire la crisi con una notevole possibilità di stabilizzarsi ma molto dipenderà dal sentiment generale verso il mercato digitale nel suo insieme dopo i recenti scossoni. Uno scenario possibile potrebbe essere quello in cui gli investitori sono già coinvolti nell’azione dei prezzi e quindi si troverebbero nel pieno della negoziazione attivando così il mercato indipendentemente dalla resa giornaliera che sarebbe ancora al ribasso per qualche tempo, prima che la situazione possa sbloccarsi.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.