Tesla e Dogecoin: il possibile boom del DOGE

Dopo l’ultima dichiarazione di non voler utilizzare la criptovaluta Bitcoin per la vendita di auto Tesla, la società sta lavorando per poter portare all’interno del gruppo Tesla la criptovaluta DOGE.

Tesla e Dogecoin

Riuscirà il Dogecoin ad entrare nel mondo Tesla?

Dalle informazioni che circolano in rete non è ancora certo se le intenzioni di Elon Musk di lavorare con questa moneta digitale siano serie o se sia soltanto l’ennesima battuta da parte del proprietario.

Quello che è certo è il contenuto presente in un tweet di Elon Musk che, ancora una volta, è bastato a suscitare la corsa per investire in Doge che sta esponenzialmente crescendo e viaggia sopra quota 0,50$ per singolo token.

Non è ancora stato rivelato come il Dogecoin sarà utilizzato da Tesla ma questo sicuramente gli permetterà di crescere molto nelle prossime settimane.

Cosa cambia a livello di prezzo per la Criptovaluta?

Per quanto riguarda il prezzo della moneta digitale DOGE è bastato il solo tweet a produrre rialzi della cripto sul mercato, e se il capo di Tesla dovesse proseguire verso questa direzione, potremmo asserire che ci saranno ottime probabilità che il valore di Doge continuerà a salire.

Nonostante il flop del Saturday Night Live, è infatti evidente che Elon Musk continui ad esercitare una notevole influenza sui mercati. Quale valore raggiungerà Doge è però difficile a dirsi. In molto dicono e soprattutto sperano che possa presto arrivare a quota 1 dollaro.

Lascia un commento

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.