Strategia di Trading con i Canali di Keltner

La Strategia di Trading coi Canali di Keltner è una delle più ambite perchè consente di guadagnare sui mercati finanziari in maniera pratica e intuitiva. Per questo motivo saper impiegare questa strategia attuativa si rivela un grande vantaggio sul piano funzionale. Il tutto è riconducibile al potenziale valore di Keltner Channel, un rinomato indicatore di analisi tecnica che consente di effettuare sempre la scelta giusta anche di fronte a condizioni sfavorevoli. Per capire l’importanza di questo indicatore basta pensare alle Bande di Bollinger con cui condivide l’eccezionale efficienza sul piano operativo. Su questa lunghezza d’onda il Keltner Channel si attesta come un indicatore mirato sulla volatilità del mercato con lo scopo di avere un maggior controllo sull’andamento del mercato.

Canali di Keltner

Come possiamo usare il Keltner Channel?

Per capire tecnicamente il funzionamento del Keltner Channel dobbiamo partire dal presupposto che esso può funzionare tramite due bande tracciate intorno ad una media mobile a 20 periodi. Su questa lunghezza d’onda per poter misurare la price action, andiamo a sfruttare un valore che è facilmente deducibile da questo canale e cioè la volatilità del mercato. Indicando la tipologia di volatilità possiamo fornire informazioni importante al trader in oggetto. Ragionandoci questo valore diventa determinante nella fase di valutazione perchè consente di cambiare il tipo di strategia trading a seconda del trend di mercato. Per questo motivo è molto importante capire bene come poterlo usare sulle contrattazioni azionarie. Dalla sua parte spicca un pacchetto di informazioni che si rivelano prioritarie nella gestione delle negoziazioni dato che è in grado di fornire in tempo reale un segnale di acquisto. In pratica succede quando il prezzo chiude con una candela e va oltre la parte superiore del canale. Se invece il prezzo supera la parte inferiore del canale, allora abbiamo un importante segnale di vendita.

In cosa consiste la Strategia di Trading coi Canali di Keltner?

La strategia dei canali di Keltner ha un principio basilare su cui si fonda e che riguarda sostanzialmente la sua modulazione in base sia ai livelli massimi che minimi di prezzo. In tal senso come abbiamo visto nel paragrafo precedente con questi canali abbiamo due opzioni attuative che riguardano i segnali d’acquisto e di vendita. In pratica quando il prezzo va a cadere sopra il limite del grafico preimpostato allora si verificano un segnale d’acquisto denominato BUY, quando invece questo prezzo si posiziona sotto al limite inferiore che è quello di supporto, allora si verifica un segnale di vendita, il cosiddetto SELL.

Il tutto può essere analizzato per un determinato periodo di tempo interfacciandoci non solo con la direzione del trend ma anche quindi con la volatilità di mercato. Le due fasce dei Canali di Keltner hanno una precisa connotazione operativa e di conseguenza se quella inferiore abbraccia le dinamiche sui prezzi minimi, la fascia superiore è costruita sui prezzi massimi. Insieme formano le opzioni di quei canali in oggetto. Il modo migliore per usarla? Ebbene secondo il suo creatore deve essere impiegata almeno su 20 periodi perchè è l’intervallo su cui l’analisi tecnica è ottimizzata a fare la differenza producendo i segnali di acquisto e di vendita migliori per il trading online.

Se ci soffermiamo sui grafici che vengono stilati durante il suo uso risulta chiaro che la scelta non prevede errori, dato che la strategia è strutturata per muoversi verso l’andamento vincente. Ragion per cui la chiusura al di sopra della barra superiore o al di sotto della barra inferiore che rivela i due scenari (rialzista e bassista) rappresenta l’indicazione maggiore che ci spinge ad utilizzare come punto di riferimento l’indicatore Keltner Channel. Tradotto in maniera semplice e pratica va detto che con questa procedura il mercato ci sta offrendo una soluzione spiegandoci che il trend è in fase di mutamento e che di lì a poco arriverà un segnale operativo che potrebbe cambiare le nostre aspettattive trasformando occasioni in situazione favorevoli.

A fare la differenza sono le opzioni aggiuntive garantite da questa strategia. In tal senso possiamo anche osservare tutte le situazioni sfavorevoli che si potrebbero creare nonostante il prezzo chiuda al di fuori del canale. Quindi la bravura sta nell’intercettare prima che sia troppo tardi i veri e propri falsi segnali. Per ovviare questo rischio basta combinare il nostro indicatore con un altro progettato appositamente per migliorare la qualità dei segnali stessi.

Conclusioni

Concludendo grazie a questa strategia possiamo applicare e sfruttare nel migliore dei modi i segnali del Keltner Channel riuscendo a trasformare questo indicatore tecnico in uno strumento per ottimizzare il proprio deposito di partenza. Per questo bisogna saperlo usare in maniera corretta e responsabile. Il nostro suggerimento è quella di impiegarla su 14 periodi impostati su grafico con timeframe daily (giornaliero), che tradotto significa che ogni piccola barra nera rappresenta un giorno di contrattazioni. In questo modo possiamo non solo guadagnare con un trading semplificato ma possiamo anche sostenere l’investimento con un’entrata costante. Il tutto sta nel saper interpretare i segnali e soprattutto saper come intervenire per beneficiare del cambiamento dell’andamento del mercato.

Su questa lunghezza d’onda ci troviamo di fronte ad una strategia ambitissima che si rivela molto sfruttata soprattutto in fase di trend following. Questa considerazione dipende da una variazione naturale del mercato ed è strettamente connessa con la possibilità che il prezzo possa uscire al di fuori dal canale al rialzo oppure al ribasso. Ebbene in questo scenario può accadere una sola cosa e cioè che il mercato stia entrando oppure continuando un movimento di tipo direzionale verso un target già definito.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.