Strategia dell’Incrocio delle Medie Mobili

La Strategia dell’Incrocio delle Medie Mobili è una pratica particolarmente diffusa soprattutto da coloro che hanno una certa dimestichezza con il trading online. In generale però il suo impiego risulta essere piuttosto facile dato che è stato progettato per analizzare l’andamento medio del prezzo e quindi è da utilizzare come strumento di controllo per poter limare la propria strategia commerciale. Con le sue opzioni di riferimento non solo aiuta a cercare le macro tendenze dell’asset ma permette anche di andare ad individuare i livelli chiave di swing. In questo modo possiamo capire in che modo e con che entità di deposito possiamo entrare nel mercato azionario.

Strategia dell’Incrocio delle Medie Mobili

Che cos’è la media mobile?

Per media mobile si intende uno strumento operativo impiegato per l’analisi di serie storiche solitamente usate nell’ambito dell’analisi tecnica ma soprattutto calcolate interagendo con i time frame selezionati. A questo punto bisogna capire quale media mobile dobbiamo utilizzare per poter avere un quadro specifico della situazione tra tipologie molto diverse tra loro e con obiettivi operativi differenti. Le due più gettonati sono la Media Mobile Semplice (SMA) e la Media Esponenziale (EMA), che sostanzialmente differiscono per il peso matematico assegnato poi ad ogni prezzo inserito nella formula generale. Per farla breve va a determinare l’importanza che viene conferita all’ultimo prezzo dell’asset che stiamo andando ad analizzare in quella specifica fase di contrattazione.

Sul lato pratico e operativo riteniamo che la EMA (media mobile esponenziale) sia più duttile e affidabile per poter assicurare una buona attività di trading multiday con la possibilità di utilizzare la SMA (media mobile semplice) solo nei casi in cui le altre medie mobili non siano all’altezza della situazione. Quello che però deve spingervi ad usare questa strategia è la sua semplicità. Attenzione però come tutte le strategie può avere il suo lato negativo che in questo caso è associato alla possibilità seppur minima di diffondere falsi segnali.

Come applicare questa strategia?

Questa tipologia di strategia trading può essere applicata per svariate tecniche di trading. Quelle più sicure e affidabili sono due: Scalping e Multiday. Scopriamolo insieme con i loro punti di forza tra caratteristiche tecniche e vantaggi funzionali.

SCALPING

Una delle strade possibili a seguire per poter applicare questa strategia è utilizzare l’approccio Scalping, con un’oscillazione tra segnale rialzista e ribassista che è meno definito del Multiday per una serie di ragioni tecniche connesse con la sua natura speculativa. Con questo strumento c’è maggiormente il rischio di un falso segnale associato al fatto che la candela può anche non confermare il segnale rialzista. A quel punto in un incrocio ribassista possiamo trovare una candela al ribasso che sancisce la rottura con un segnale di scalping che di fatto ci consente di entrare direttamente sul mercato aprendo una posizione SELL. In ogni caso bisogna stare molto attenti a segnali falsi come quello del GAP che a volte è alterato perchè influenzato da un valore estremo non attendibile.

MULTIDAY

Quella per Multiday è appositamente indicata per negoziare su asset come se fossero azioni da usare tramite una piattaforma esterna in Trailing stop, con lo scopo di proteggere la posizione da situazioni imprevedibili dettate improvvisamente dal mercato. In siffatto contesto dobbiamo andare a comparare i due segnali di riferimento che suggeriscono due diversi scenari e quindi due reazioni diverse nella gestione delle contrattazioni online.

In questo scenario abbiamo il segnale rialzista che si pone come un incrocio di dati che utilizziamo nella definizione delle medie mobili. Queste valutazioni ci consentono di capire se è il caso oppure no andare ad aprire una posizione BUY. Con il segnale ribassista invece, che è più facile da interpretare, possiamo subito capire se vale la pena oppure no il nostro intervento dato che ad esso è legata la conferma della candela giornaliera che va ad indicare l’usuale punto di partenza prescelto.

Opinioni

Scorrendo le varie recensioni degli utenti online scopriamo che sono in molti ad usare questa strategia spesso condivisa sui forum speciali dei broker stessi. Le opinioni sono molto dettagliate soprattutto nello spiegare i vantaggi operativi che possono essere compresi solo da coloro che hanno un minimo di infarinatura del mercato azionario. In generale il loro merito sta nell’individuare le dinamiche del mercato in modo da farci intuire le tempistiche da scegliere per il nostro intervento. In siffatto contesto capiamo con pochi ed essenziali segnali quando è il momento di aprire una posizione in modo da far fruttare il nostro deposito online.

Conclusioni

Come abbiamo visto la Strategia dell’Incrocio delle Medie Mobili è una delle più semplici e pratiche in circolazione, al punto che può essere usata sia da professionisti che da neofiti, i quali devono comunque avere una minima preparazione per poter interpretare i dati rilevati. In sostanza con questa strategia possiamo seguire un preciso approccio per analizzare l’andamento medio del prezzo, in modo non solo da invididuare la macro tendenza dell’asset; ma anche per fornire al trader tutte le info necessarie per orientarsi con gli strumenti che ha a disposizione.

Da qui derivano una serie di vantaggi sul piano dell’operatività tenendo bene a mente che c’è anche un pacchetto di rischi che dobbiamo prendere in considerazione. Infatti analizzando le modalità di funzionamento di questa strategia abbiamo scoperto che soprattutto tramite le operazioni di scalping c0è il rischio di ricevere dei segnali falsi che possono influenzare negativamente la contrattazione a discapito di tutta l’operazione.

Arrivati a questo punto è lecito chiedervi: siete pronti ad usare questa strategia per la vostra attività di trading online?

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*