Sandbox: caos tra gli investitori a causa dei rialzisti

E’ un momento critico per Sandbox e soprattutto per i suoi investitori che devono fare i conti con le scelte dei rialzisti, i quali di fronte alla riduzione dei guadagni hanno deciso bene di non cancellare la dissolvenza di giovedì con una serie di conseguenze per l’equilibrio dell’asset. In questo modo i prezzi di SAND entrano in conflitto con le strategie dei rialzisti. A questo punto c’è da aspettarsi un ulteriore ribasso se non arriva qualche novità incoraggiante dai mercati globali.

In pratica dopo l’ultimo passaggio SAND sembra poter ambire ad uno scenario diverso con un trend rialzista che poteva vantare un’ottima spinta. Il perfetto rimbalzo tecnico dal livello di supporto mensile a 4,19$, sembrava a conti fatti una garanzia che andava sfruttata. Eppure il rally è stato di breve durata con gli investitori piuttosto scettici circa una sua ripresa immediata.

A quel punto nessuno più ha creduto che potesse risalire. E’ chiaro che questo scenario serve l’impegno di tutti magari quello necessario per farlo salire dal livello storico di $ 4,72. Ecco perché serve che i mercati globali si sveglino altrimenti ci sarà un ribasso con un calo verso i 4,19$.

La pressione sta salendo e la situazione potrebbe esplodere con i rialzisti che non vogliono abbandonare la loro posizione. Tenendo bene a mente che proprio questa settimana abbiamo notato tutti che il Sandbox era sulla stessa pagina della maggior parte delle altre criptovalute, dopo che erano state gettate le basi per un nuovo rally. E’ quello il motivo di tanta attesa che però è stata decisamente delusa con un inasprimento da parte della FED che ha innescato un meccanismo al ribasso di difficile risoluzione. Per questa ragione c’è molta preoccupazione in merito al destino di questa moneta su larga scala.

Sicuramente siamo di fronte ad un ostacolo soprattutto per coloro che operano attivamente tra gli investimenti azionari e che ora devono gestire con più difficoltà un possibile ribilanciamento del portafoglio. Per questo si dice che in questo senso le criptovalute hanno fatto un passo indietro ieri senza che SAND sia riuscita a salvare la situazione con perdite che stanno scoraggiando la spinta degli investitori a crescere. In effetti lo scetticismo unito alla delusione sta creando un boomerang non indifferente, influenzando negativamente il canale di intervento.

Questo in parte spiegherebbe l’atteggiamento dei rialzisti di SAND che in un certo senso sembrano essere fuggiti dalla scena mentre i ribassisti spingono l’azione sui prezzi al ribasso contro il livello di $ 4,72. Il problema più grande è che non sembra esserci una soluzione a meno che non arrivi uno stimolo dai mercati globali che possa cambiare le regole del gioco. In quel caso si darebbe una maggiore forza agli investitori che sono ora dipendenti dalle manovre dei rialzisti

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.