Previsioni Ethereum: i ribassisti mettono in allerta il sistema

Cattive notizie per i possessori di ETH dato che si prospetta un periodo particolarmente critico per via di un potenziale calo del 15% intercettato dai ribassisti. In tal senso il prezzo di Ethereum potrebbe subire una modifica con un movimento ascendente verso $ 2.472 a seguito dell’apparizione di un pattern grafico ribassista. Ovviamente si tratta di una discesa a fasi ma che potrebbe essere scongiurata nel caso in cui la moneta vada a testare più linee di resistenza prima di essere colpita dal trend ribassista.

Puntando a livelli superiori a $ 3.020, i rialzisti possono contrastare questa nuova ondata ribassista, altrimenti rischiano di farsi superare in tempi piuttosto brevi. Si tratta di un rischio che non possono permettersi soprattutto in una fase così problematica come questa in cui tutte le criptovalute fanno fatica a trovare una certa stabilità operativa. Per questo motivo sono tutti molto preoccupati circa l’andamento del prezzo di Ethereum che è nuovamente a dopo che il token è sceso al di sotto di una linea di difesa critica. A tal proposito il nuovo pattern che è comparso indica chiaramente che si tratta di un obiettivo ribassista verso $ 2.472.

In pratica scendendo sotto quella determinata soglia ha messo in allerta tutto il sistema che ora si prepara ad una nuova discesa che però può essere anche evitata. Certo l’andamento pessimistico di $ 2.472 porterà ad un ridimensionamento della strategia, ma vale la pena tentare soprattutto dopo che la prima linea di difesa per il prezzo di Ethereum si congiungerà al livello di ritracciamento di Fibonacci del 38,2% a $ 2.855.

In siffatto contesto potrebbe essere interessante scoprire in che modo si colloca la media mobile semplice (SMA) a 50 dodici ore a $ 2.772, in modo da offrire un valido supporto che coincida con il livello di ritracciamento del 50% a $ 2.722. Ebbene se la pressione di vendita dovesse in qualche modo aumentare, potremmo vedere il prezzo di Ethereum scendere verso la linea di supporto data dal Momentum Reversal Indicator (MRI) a 2.672$.

Si tratta dunque di scenari possibili che dovrebbero essere scongiurati se si vuole assicurare ai propri investitori una continuità progressiva nel tempo. Il problema è riuscire ad intercettare l’aumento del sentimento ribassista che provocherà  inevitabilmente il crollo del prezzo di Ethereum verso il livello di ritracciamento di Fibonacci del 61,8% a 2.589$. Per questa ragione è molto importante riuscire a potenziare il supporto dei rialzisti che hanno dunque la possibilità di non cedere di fronte alle prime pressioni di vendita. Solo in questo modo possono difendere la propria posizione e preparare il terreno per una reazione immediata. D’altronde è quello che si aspettano i possessori di ETH di fronte all’ennesimo affondo da parte dei ribassisti, che però questa volta potrebbero avere diverse complicazioni prima di raggiungere il loro obiettivo. Per questo bisogna intervenire ora prima che sia troppo tardi.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.