Pepe Coin Guida: cos’è, come funziona, previsioni e come comprare

Pepe Coin (PEPE), la meme coin che opera sulla blockchain di Ethereum, ha raggiunto nell’aprile del 2023 una popolarità immediata per una serie di ragioni tecniche ma anche e soprattutto per la sua estrema facilità di impiego favorito da un sistema di ridistribuzione particolarmente allettante per gli investitori. Non è un caso che subito dopo la sua presentazione sia diventata una delle criptovalute emergenti più scambiate del mercato con una prospettiva rialzista ad ampio raggio nelle principali previsioni del 2024.

Pepe Coin Guida

Principali informazioni su Pepe Coin:

Nome Crypto: Pepe Coin
Sigla – Ticker: PEPE
Anno di nascita: 2023
Fondatore: sconosciuto
Trading: eToroSkilling
Previsioni: Previsioni Pepe Coin
Wallet: Ledger Nano XLedger Nano S
Sito Ufficiale: https://www.pepe.vip/
Profilo X: https://twitter.com/pepecoineth
Ultime Notizie: News Pepe Coin

Cos’è Pepe Coin ?

Pepe Coin è una fra le ultime meme coin apparse nel mondo digitale. Le meme coin, chiamate anche shitcoin, sono delle criptovalute che hanno raggiunto picchi di popolarità molto estesi, nel corso dell’ultimo anno, e che si differenziano dalle altre criptovalute per la velocità con cui sono diventate virali sui social, grazie anche alla pubblicità che ricevono dagli influencer, e per il fatto che, nella maggior parte dei casi, hanno nomi legati a meme molto particolari.

Pepe Coin è un token lanciato sul mercato con l’obiettivo di surclassare tutti i token meme nati prima di lui e dedicati agli shiba, come, per esempio, Dogecoin, Shiba Inu Coin e Floki. A causa del suo nome, è stato spesso erroneamente associato a Matt Furie, l’ideatore del celebre meme Pepe the Frog: invece, va sottolineato che, nel caso di Pepe Coin, l’identità dei suoi creatori resta ancora oggi sconosciuta e avvolta dal mistero.

Questo anonimato ha fatto ipotizzare che ci si trovi di fronte all’ennesima frode finanziaria, che prevede l’aumento del prezzo di una determinata azione, caratterizzata da una bassa capitalizzazione, con lo scopo di vendere i titoli azionari, acquistati a buon mercato, a prezzi nettamente superiori (in base all’arcinota tecnica detta “pump and drum”): da un’analisi compiuta da Lookonchain, è emerso infatti che, alcune settimane fa, ben cinque indirizzi collegati al wallet di Pepe Coin hanno acquistato in anticipo milioni di #PEPE, rivendendoli poco dopo e ricavandone un enorme profitto. Un’ulteriore sospetto è sorto quando ci si è accorti che anche chi ha registrato il dominio ufficiale di Pepe Coin ha scelto di rimanere anonimo.

Come è nata l’idea ?

Inizialmente è stato sviluppato come tributo al meme conosciuto come Pepe the Frog, che ha guadagnato popolarità all’inizio degli anni 2000. L’obiettivo iniziale era infatti quello di sfruttare la popolarità delle meme coin sempre più in voga e posizionarsi come una notevole risorsa digitale sul mercato, anche perché PEPE si distingue notevolmente dai suoi competitors. In che modo? Istituendo una politica senza tasse a fronte di una comprovata trasparenza nella gestione delle transazioni.

Pepe the Frog è un personaggio dei cartoni animati creato dall’artista Matt Furie per il suo fumetto “Boy’s Club”, pubblicato per la prima volta nel 2005. Si tratta di una rana pacifica ampiamente condivisa su varie piattaforme social. Nel 2016 deurante le elezioni presidenziali americane Pepe è stato purtroppo utilizzato in numerosi meme che diffondevano messaggi di incitamento all’odio, fondati su ideologie razziste e altre forme di contenuti discriminatori. In risposta, Furie ha collaborato con l’Anti-Defamation League  (ADL) per rivendicare la positività del suo personaggio attraverso vari mezzi inclusa una campagna “Save Pepe”. Da qui l’idea di creare una criptovaluta con il suo nome.

Chi ha creato Pepe Coin (PEPE)?

PEPE è stata progettata da un gruppo di sviluppatori sconosciuti che come molti altri creatori di monete meme sul mercato hanno scelto di riestare completamente anonimi. Sul sito web ufficiale di Pepe Coin, il progetto crittografico menziona espressamente di non avere alcuna affiliazione con il creatore di Pepe the Frog, Matt Furie. Il progetto Pepe e il suo token nativo esistono semplicemente come una piattaforma guidata dai fan della community che ne hanno alimentato la fama sul mercato.

Quando è esplosa sul mercato?

La criptovaluta PEPE è esplosa nel mondo delle criptovalute e ha completamente sbalordito il mondo delle monete meme. Ha superato la sua capitalizzazione di mercato di 1 miliardo di dollari appena 20 giorni dopo il suo ingresso nel mondo delle criptovalute. In soli 17 giorni, PEPE è aumentato di un enorme 7.000% e ha scosso il settore delle monete crittografiche meme con un ingresso davvero straordinario.

PEPE ha avuto un mese fantastico in aprile, come indicano i risultati di ricerca di Google. Dalla settimana del 9 aprile 2023 alla settimana del 15 maggio, il punteggio di Google Trend per “PEPE coin” è aumentato da tre a 100, dove 100 rappresenta il picco di popolarità per una specifica parola chiave di ricerca.

La moneta PEPE ha raggiunto il picco il 5 maggio 2023 con una capitalizzazione di mercato di 1,87 miliardi di dollari, mostrando un aumento vertiginoso a 0,000004354 dollari. Come risultato della quotazione della moneta PEPE su diversi importanti scambi di criptovaluta, tra cui Binance, Uniswap, KuCoin, OKX, Huobi, Gate.io e MEXC, il prezzo della moneta è aumentato drasticamente.

Ecosistema PEPE

PEPE ha creato un ecosistema che comprende una piattaforma di scambio decentralizzato (DEX) chiamata PEPEswap per il trading di valuta digitale, insieme ad applicazioni sviluppate dal team PEPE. Inoltre, la comunità PEPE si impegna attivamente su piattaforme di social media come Twitter, Telegram e Discord. Contribuiscono allo sviluppo e alla promozione dell’ecosistema PEPE.

Attualmente, PEPE ha raccolto oltre 100.000 utenti crittografici e il suo gruppo Telegram ufficiale vanta più di 25.000 membri. L’account Twitter ufficiale di PEPE ha accumulato 133.000 follower.

PEPE collabora anche con altri progetti blockchain per migliorare il proprio ecosistema, inclusa l’integrazione con la rete Binance Smart Chain. Ora, il token è quotato su diversi importanti scambi di criptovaluta come Binance e Bybit.

Il token PEPE prevede di continuare ad espandere e diversificare la propria presenza in vari aspetti, come il merchandising, la PEPE Academy e gli strumenti PEPE. Si prevede che questi sforzi consolideranno ulteriormente la posizione di PEPE nel panorama dei memecoin.

Attenzione al rischio potenziale

Secondo il sito web ufficiale di PEPE, il token non ha valore intrinseco o potenziale di guadagno finanziario. Non esiste un team formale o una tabella di marcia associata a questo token. PEPE stesso non offre alcun vantaggio ed è creato esclusivamente a scopo di intrattenimento. Gli utenti dovrebbero prestare attenzione e condurre ricerche prima di decidere di acquistare questo particolare token meme.

Qual è stata la prima ROADMAP di PEPE?

La prima roadmap di PEPE è stata caratterizzata da 3 fasi di lancio che secondo i creatori erano necessari per delineare il potenziale della cripto in merito anche ai suoi casi d’uso. Per ora PEPE Coin esiste come token ERC-20 costruito sulla blockchain di Ethereum. Di conseguenza, la rete di validatori proof-of-stake di Ethereum elabora le relative transazioni. Quanto alle commissioni sul gas Ethereum si applicano all’acquisto, alla vendita e al trasferimento di monete PEPE.

  • Fase di lancio iniziale: si parte con le inserzioni su CoinGecko e Coinmarketcap e soprattutto con la diffusione del progetto sui social media.
  • Fase di quotazione della partnership comunitaria: qui affrontiamo le dinamiche dello scambio centralizzato di criptovalute  quindi dalla quotazione delle monete PEPE sui CEX al lancio di una newsletter dedicata.
  • Fase di acquisizione del meme Pepe: poi è la volta del piano di merchandising con l’inserimento di nuovi strumenti e una Pepe Academy. Il team spera inoltre di ottenere più elenchi di scambi di criptovalute e di aumentare il numero di possessori di Pepe a oltre 100.000.

Le tokenomics di PEPE

Pepe Coin

Il prezzo di apertura dei token nativi di Pepe nell’aprile dello scorso anno è stato di circa $ 0,00000006036401729083. Successivamente dopo due settimane il volume degli scambi ha iniziato ad aumentare mentre la notizia del nuovo progetto crittografico si diffondeva sui social media. A maggio PEPE ha raggiunto il suo massimo storico di $ 0,000004213. Questo rally ha rappresentato un aumento del 6,879% rispetto al prezzo di quotazione iniziale.

Quanto alla fornitura totale di token di monete PEPE sappiamo che è di 420.690.000.000.000. Attualmente ci sono 391.790.000.000.000 (~93%) di token PEPE in circolazione. Il team ha inviato questi token ai pool di liquidità per lo scambio e ha distrutto in modo permanente i token del fornitore di liquidità (token LP). I creatori di Pepe inoltre anche aggiunto di aver rinunciato alla proprietà del contratto. Questa decisione significa che presumibilmente non hanno più alcun controllo sulla criptovaluta, inclusa la possibilità di modificarne il codice. Questa funzionalità è diventata sempre più popolare tra i creatori di criptovalute come mezzo per mitigare i timori di furti e altre attività fraudolente.

Ragion per cui token rimanenti sono detenuti dai creatori del progetto crittografico Pepe, in un portafoglio crittografico multi-firma. Secondo il sito web, questi token vengono accantonati per scopi futuri di sviluppo e quotazione. Infatti si legge in una nota: “Il restante 6,9% dell’offerta viene trattenuto. solo per essere utilizzato come token per future quotazioni di borsa centralizzate, ponti e pool di liquidità. Questo portafoglio è facilmente rintracciabile con il nome ENS pepecexwallet.eth”.

Come funziona Pepe Coin ?

Il funzionamento di PEPE ha una marcia in più perché è fondato su un sistema di ridistribuzione che premia gli stakeholder a lungo termine, fornendo loro vantaggi per restare impegnati nel progetto. Questo approccio mira sostanzialmente ad incoraggiare la stabilità della coin premiando solo gli utenti che detengono il token rispetto a quello che lo acquistano per venderlo rapidamente.

Inoltre, PEPE è dotato di un meccanismo di combustione grazie al quale una parte delle monete viene rimossa permanentemente dalla circolazione su base regolare. In questo modo si tende a creare un equilibrio tra l’offerta massima della moneta e una disponibilità limitata. In ogni essendo associata alla blockchain di Ethereum PEPE per il suo funzionamento si affida al meccanismo di consenso Proof-of-Stake (PoS), in cui validatori decentralizzati puntano 32 ETH per elaborare le transazioni e supportare la rete.

Sicurezza PEPE

Garantire la sicurezza dei tuoi investimenti è fondamentale quando acquisti Pepe Coin. Le misure di sicurezza della piattaforma di scambio e i tuoi protocolli di sicurezza personali lavorano insieme per proteggere le tue risorse. Su questa lunghezza d’onda le politiche KYC sono una misura di sicurezza standard implementata dagli scambi per prevenire attività fraudolente. Gli utenti sono tenuti a fornire un’identificazione personale prima di scambiare Pepe Coin, tra cui:

  • Un documento d’identità
  • Prova di residenza
  • Una fotografia recente

Questi requisiti aiutano a garantire che la piattaforma sia conforme alle leggi antiriciclaggio e fornisca un livello di sicurezza ai suoi utenti.

Autenticazione a due fattori (2FA)

L’autenticazione a due fattori aggiunge un livello essenziale di sicurezza, richiedendo agli utenti di fornire due forme di identificazione prima che venga concesso l’accesso. In genere, ciò comporta:

  1. Qualcosa che l’utente conosce (password)
  2. Qualcosa in possesso dell’utente (un dispositivo mobile per un passcode monouso sensibile al fattore tempo)

L’attivazione di 2FA sul tuo conto di scambio può ridurre significativamente il rischio di accesso non autorizzato e potenziale furto di Pepe Coin.

Quali sono i potenziali casi d’uso di Pepe Coin?

Come meme coin il caso d’uso principale di PEPE è quello di una risorsa digitale che può essere acquisita, detenuta e scambiata. Di conseguenza anche se è impegnata in un marketing persuasivo il suo obiettivo resta quella di una qualsiasi meme coin. D’altronde secondo gli esperti la politica di esenzione fiscale del progetto ma anche la trasparenza sulla sua mancanza di utility fanno parte del suo fascino.

Dunque il caso d’uso principale di Pepe Coin ruota attorno al suo significato culturale all’interno delle comunità di criptovalute e meme. Non vanta una funzione utilitaristica nella finanza o negli affari tradizionali, ma piuttosto funge da pezzo decentralizzato di cultura pop digitale che può avere valore per collezionisti o appassionati nello spazio digitale.

Per meglio comprendere le tempistiche del suo successo basti pensare che Dogecoin (DOGE) ha impiegato quasi quattro anni affinché la sua capitalizzazione di mercato superasse il miliardo di dollari. Al contrario, Pepe Coin ha raggiunto lo stesso benchmark entro tre settimane dal suo lancio. Sebbene da allora il prezzo di PEPE sia stato estremamente volatile, il numero di singoli detentori continua ad essere impressionante. Ufficiosamente, tuttavia, oltre centomila investitori hanno acquistato PEPE su Binance e su altri importanti scambi di criptovalute.

Caratteristiche e vantaggi di Pepe Coin

Ora che hai compreso meglio le origini di Pepe the Frog e delle monete meme, approfondiamo le caratteristiche e i vantaggi di questa nuova moneta meme. Pepe Coin è un token ERC20 costruito sulla blockchain di Ethereum. Ciò significa che beneficia della sicurezza e dell’affidabilità della rete Ethereum consentendo allo stesso tempo la compatibilità con varie applicazioni decentralizzate (dApp) e portafogli.

Una delle caratteristiche principali di Pepe Coin è il suo meccanismo deflazionistico. Ogni transazione brucia una piccola percentuale dei token, riducendo la fornitura totale nel tempo. Questa scarsità può contribuire ad aumentare il valore della moneta, rendendola più attraente per i potenziali investitori.

Inoltre, Pepe Coin utilizza un sistema di ridistribuzione, in cui una parte di ciascuna transazione viene distribuita ai possessori di token esistenti, incentivando la detenzione e gli investimenti a lungo termine. Un altro vantaggio di Pepe Coin è la sua attenzione al coinvolgimento e allo sviluppo della comunità.

Il team dietro la moneta mira a promuovere una comunità forte e solidale interagendo regolarmente con gli utenti attraverso le piattaforme di social media e fornendo aggiornamenti sui progressi del progetto. Questa trasparenza e l’impegno nella costruzione della comunità fanno risaltare Pepe Coin tra le altre monete meme e possono contribuire al suo successo a lungo termine.

Pepe Coin vs DOGE vs SHIB

Anche se Pepe Coin sta suscitando interesse come nuova moneta meme, è importante confrontarla con altre monete meme popolari per comprenderne meglio il potenziale di successo. Due delle monete meme più conosciute sono Dogecoin e Shiba Inu.

Dogecoin, creato nel 2013, si basa sul popolare meme “Doge” con un cane Shiba Inu. È iniziato come una valuta per scherzo, ma da allora ha acquisito un valore significativo e una comunità dedicata di sostenitori. Il successo di Dogecoin deriva dall’entusiasmo della sua comunità e dal sostegno di alto profilo di celebrità e leader aziendali.

Shiba Inu, una moneta meme come Dogecoin, ha caratteristiche distinte come il meccanismo di masterizzazione e ShibaSwap. A causa del meme Pepe the Frog, Pepe the Frog potrebbe avere un vantaggio. Il successo dipende dal sostegno della comunità e del mercato.

Ricapitolando Pepe Coin si distingue per 3 aspetti:

  1. Meccanismo deflazionistico: implementa un processo in cui una piccola percentuale di token viene bruciata con ogni transazione, riducendo gradualmente la fornitura complessiva di token.
  2. Sistema di ridistribuzione: assegna una parte dei proventi della transazione ai titolari di token esistenti, incentivando così la conservazione di PEPE Coin.
  3. Politica senza tassazione: garantisce che gli utenti possano impegnarsi in scambi e transazioni senza incorrere in costi aggiuntivi.

L’attuale andamento di Pepe Coin

Pepe Coin ha letteralmente battuto ogni record, scalando in brevissimo tempo numerose posizioni nella classifica delle criptovalute più redditizie. Questo enorme successo non poteva sfuggire ai principali exchange crypto: Binance e Kraken, infatti, hanno subito approfittato dei grandi volumi di trading generati da Pepe Coin listandolo ed effettuando numerosi scambi.

Attualmente, nonostante il successo promettente di questa meme coin, va sottolineato però che i rischi a essa correlati sono altissimi, non solo per il suo storico molto limitato ma anche perchè, potenzialmente, potrebbe rivelarsi l’ennesima meteora apparsa sul mercato. Consultando i vari indicatori tecnici, infatti, è possibile farsi solo un’idea abbozzata di come Pepe Coin evolverà in futuro, data la sua comparsa molto recente sul mercato e dai grandi rialzi, incoraggianti ma sicuramente fuorvianti, che ha registrato.

Fra i pochi dati certi, c’è solo il fatto che Pepe Coin si è presentato sul mercato senza avere alle spalle un progetto di lungo periodo, fatta eccezione per il merchandising a lui collegato, e che, prima di vederlo come un investimento sicuro, è necessario che trascorra ancora un po’ di tempo.

Perché PEPE è stato definito un token burn?

Token Burn
Fonte: https://academy.binance.com/it/articles/what-is-a-coin-burn

Nell’agosto 2023, la comunità di Pepe Coin si è preoccupata quando 16 trilioni di token PEPE sono stati inspiegabilmente trasferiti dal portafoglio multi-firma del progetto a una serie di scambi centralizzati. Quando la notizia è stata ripresa dai media, il prezzo di PEPE è sceso in modo significativo e i membri della comunità del progetto sui siti di social media hanno espresso preoccupazione per il futuro della moneta.

In risposta, qualcuno con accesso all’account X ufficiale del progetto ha pubblicato una spiegazione per i misteriosi trasferimenti. Presumibilmente, la spiegazione aveva lo scopo di rassicurare i membri della comunità del progetto che tutto andava bene. Il post, però, ha avuto l’effetto opposto e ha finito per sollevare ancora più preoccupazioni.

Secondo il post, gli sviluppatori scontenti del team Pepe Coin erano responsabili dell’accesso al portafoglio multi-firma del progetto e del trasferimento dei token. Di contro il gruppo da allora ha abbandonato il progetto con gli sviluppatori che hanno affermato che stavano “aggiornando” il portafoglio. Il responsabile dell’account X del progetto ha quindi puntato il dito contro gli ex sviluppatori affermando che fossero dei ladri dato che secondo la sua posizione hanno rubato i gettoni per poi venderli.

Successivamente nel mese di settembre, il prezzo di Pepe Coin ha continuato a scendere nonostante le rassicurazioni sul fatto che i token rimanenti nel portafoglio multi-sig fossero al sicuro e sotto il controllo di “qualcuno che ha il miglior interesse di tutti e il restante PEPE a portata di mano”. Ad ottobre, l’account ufficiale di Pepe Coin X ha condiviso che un nuovo team di consulenti avrebbe guidato il progetto.

Il post iniziava con l’annuncio che 6,9 ​​trilioni di token PEPE per un valore di circa 6.000.000 di dollari erano stati bruciati e rimossi permanentemente dalla fornitura del progetto. Il token burn ha ridotto l’offerta complessiva di PEPE. Ciò, insieme all’annuncio di nuovi consulenti, ha inviato agli investitori segnali che il progetto era ancora in fase di sviluppo attivo e ha fatto salire il prezzo di PEPE. Infatti le sue quotazioni sono alle stelle con tanti professionisti schierati dalla sua parte in vista delle contrattazioni del 2024.

Quali sono i pro e i contro della criptovaluta Pepe Coin?

Ecco alcuni dei pro e dei contro della criptovaluta Pepe Coin:

PRO:

  • Moneta meme: Pepe Coin è una moneta meme, il che significa che si basa su un popolare meme di Internet. Ciò offre a Pepe Coin un grande potenziale di visibilità e adozione.
  • Decentralizzata: Pepe Coin è una criptovaluta decentralizzata, il che significa che non è soggetta al controllo del governo. Ciò rende Pepe Coin un investimento più sicuro rispetto alle criptovalute centralizzate, che sono vulnerabili alle interferenze del governo.
  • Comunità: Pepe Coin ha una forte comunità di sostenitori. Questa comunità può aiutare a promuovere Pepe Coin e ad aumentare il prezzo.

CONTRO:

  • Volatilità: il prezzo di Pepe Coin è ancora volatile, quindi c’è il rischio di perdere denaro se investi.
  • Pump and dump: Pepe Coin è un bersaglio popolare per gli schemi di pump and dump. Ciò significa che esiste il rischio che il prezzo di Pepe Coin venga gonfiato artificialmente, per poi crollare subito dopo.
  • Futuro incerto: il futuro di Pepe Coin è incerto. È possibile che il meme perda popolarità, il che potrebbe portare a un calo del prezzo di Pepe Coin.

Come comprare Pepe Coin

Per comprare Pepe Coin, basta configurare un portafoglio Metamask (o un altro portafoglio in grado di inviare e ricevere Ethereum e altri token ERC-20) e connettere il portafoglio a Uniswap. Una volta connesso il portafoglio, l’utente potrà scambiare ETH con PEPE. Altrimenti esistono altri modi per invetire in Pepe Coin, come ad esempio l’utilizzo di exchange e broker crypto. Nonostante investire sulle nuove criptovalute comporti alti rischi, esistono alcune piattaforme di scambio molto sicure, come eToro, Binance e Kraken:

Binance è il più grande exchange al mondo, destinato agli investitori professionisti e ai meno esperti. La piattaforma consente di acquistare i PEPE, pagando tramite carta di credito o bonifico bancario. In pochi semplici passaggi, poi, è possibile aprire il proprio conto personale, acquistare le criptovalute desiderate e seguirne l’andamento tramite TradingView, la piattaforma professionale che analizza l’andamento dei mercati finanziari globali e aiuta a individuare le migliori opportunità di investimento.

Comprare Pepe Coin su Binance

Kraken è una piattaforma seria e molto solida. Qui, Pepe Coin è stato quotato anche nella divisione Perp, per offrire agli investitori strumenti finanziari avanzati che consentono di operare in entrambi i versi. Chi desidera investire in $PEPE, può iniziare a farlo dopo aver effettuato la registrazione gratuita alla piattaforma, in pochi semplici passaggi: l’investimento iniziale è destinato ad acquistare l’asset e non prevede altri voci di spesa.

Comprare Pepe Coin su Kraken

Migliori Broker ed Exchange per comprare Pepe Coin

Sito

Deposito Minimo

Crypto Disponibili

Recensione

Link

eToro

50 $

60

Binance

1 $

350

ByBit

0 €

250

XTB

0 $

50

Kraken

0 $

200

KuCoin

1 $

870

Comprare Pepe Coin su eToro: guida semplice

eToro

Cos’è eToro e come funziona ?

La prima cosa che dobbiamo fare per poter cominciare a comprare criptovalute è quella di fare affidamento su un broker crypto, che sia specializzato sia nel trading online, sia nelle criptovalute, ma soprattutto che sia affidabile e in possesso delle licenze che gli permettono di poter operare nel trading online.

La piattaforma più famosa al mondo in questo campo è sicuramente eToro ( qui per il sito ufficiale ). Questo è un broker che nell’arco di poco tempo è riuscito a farsi un nome e a farsi riconoscere come un broker del tutto serio e affidabile, grazie anche al fatto di avere in possesso delle licenze e delle regolamentazioni importanti. Inoltre i suoi clienti sono sempre al sicuro e protetti fin dal momento della registrazione.

Grazie alla sua serietà nel giro di poco tempo eToro è diventato il principale punto di riferimento per i trader principianti e per chi si sta avvicinando a questo mondo piuttosto complesso. Questo grazie alla sua capacità di rinnovarsi e di sapere intuire verso quali lidi si sta muovendo il mondo circostante. Per fare questo è riuscito a mettere a punto degli strumenti molto interessanti.

Il primo strumento molto interessante creato dallo stesso eToro è quello del Social Trading, ovvero uno strumento che è molto vicino a un social network, solo basato interamente sul trading online. Questo ci permette di farci conoscere da altri trader, di imparare anche dalla loro esperienza, di scambiare opinioni con loro sui vari strumenti finanziari. Grazie a questo strumento eToro ha dato vita alla prima piattaforma di trading social.

L’altro strumento, diventato in pochissimo tempo molto famoso, creato dallo stesso eToro è quello del Copy Trading, che permette al trader con poca esperienza di andare a copiare direttamente le mosse e le strategie degli altri trader maggiormente esperti. Grazie a questo strumento il trader ha la facoltà di trarre un guadagno con il minimo sforzo. Ma questo non è solamente uno strumento a carattere passivo, infatti andando a copiare le mosse dei trader più esperti del settore anche i trader principianti hanno la facoltà di imparare le varie strategie.

Quindi il Copy Trading è uno strumento che aiuta in maniera davvero molto importante i vari trader con poca esperienza, non solo nell’ottenere un guadagno, ma anche nell’acquisire delle conoscenze che poi sfrutteranno al meglio per migliorare la propria attività.

Ecco i passaggi per comprare PEPE su eToro

All’interno della piattaforma di eToro possiamo trovare davvero moltissime criptovalute tra cui possiamo scegliere quelle che vogliamo acquistare. Tra queste criptovalute troviamo anche Pepe Coin. Occorre però specificare che eToro è sempre e in maniera costante al passo con i tempi e questo vale anche per quanto concerne la materia delle monete virtuali. Quindi troveremo anche monete digitali minori, oltre a quelle più grandi come Bitcoin ed Ethereum.

A questo punto dobbiamo per vedere come fare in maniera del tutto concreta per procedere con l’acquisto di Pepe Coin direttamente da eToro. La prima cosa necessaria da fare è quella di iscriversi alla piattaforma. E per farlo ci basterà in linea di massima inserire i dati che ci vengono richiesti come nome, cognome, nome utente e la password. Una volta fatto questo ci troveremo una mail con un link che cliccheremo per confermare il tutto.

Una volta che abbiamo provveduto a confermare il nostro account sulla piattaforma eToro, possiamo procedere con l’acquisto delle criptovalute che vogliamo avere nel nostro wallet. Per poter comprare Pepe Coin dobbiamo andare nella colonna di sinistra e fare clic su “Mercati” e successivamente su “Cripto”.

A questo punto avremo davanti ai nostri occhi una lista con le criptovalute che sono presenti su eToro, quindi cerchiamo quella che vogliamo comprare e clicchiamo su “Compra” o “Buy”. Una volta fatto questo piccolo passaggio ci basterà inserire l’importo che desideriamo comprare in Pepe Coin, selezionare il metodo con quale fare il pagamento, che può essere carta di credito, di debito, oppure semplicemente con bonifico bancario.

Una volta fatto questo clicchiamo su “Apri posizione” e in breve compreremo la criptovaluta che desideriamo e questa sarà pronta in breve tempo nel nostro wallet. Ovviamente vogliamo ribadire il fatto che per poter comprare criptovalute come Pepe Coin in maniera del tutto sicura e legale è ben fare affidamento a un broker come eToro, che si trova in possesso di tutte le varie licenze del caso e con tutte le regolamentazioni.

È possibile acquisire Pepe Coin su Binance e, se sì, come?

Sebbene i dettagli specifici sull’acquisto di Pepe Coin su Binance possano cambiare, gli utenti generalmente cercano l’opzione per acquistare criptovalute sulla piattaforma Binance e dovrebbero prima verificare se Pepe Coin è elencato. Se è disponibile, possono acquistarlo direttamente utilizzando il metodo di pagamento preferito oppure acquistare una stablecoin come USDT e scambiarla con Pepe Coin.

L’acquisto di PEPE può essere effettuato attraverso diverse piattaforme di scambio di criptovalute, sebbene non sia così ampiamente elencato come alcune delle valute digitali più tradizionali. I principali scambi come Binance forniscono un comodo punto di ingresso, offrendo vari metodi di pagamento tra cui acquisti con carta di credito e depositi bancari. Anche altre piattaforme di trading come Bitget e Uniswap supportano le transazioni PEPE, consentendo il trading attraverso servizi di scambio decentralizzati.

Data la volatilità e le particolarità delle monete meme, si consiglia ai potenziali acquirenti di effettuare ricerche approfondite. Comprendere le specifiche del mercato PEPE, esaminare l’andamento dei prezzi e rimanere informati sulle caratteristiche della moneta e sulla tabella di marcia sono passaggi fondamentali prima di aggiungere PEPE alle proprie partecipazioni in criptovalute. Gli investitori dovrebbero anche essere consapevoli delle pratiche di sicurezza della borsa prescelta, assicurandosi di aderire a standard di sicurezza elevati per proteggere i propri investimenti.

Binance è un exchange centralizzato in cui puoi acquistare diverse criptovalute tra cui Pepe. Vediamo i vari passaggi.

Prima di poter utilizzare la piattaforma Binance, dovrai aprire un conto e verificare la tua identificazione e scegliere come vuoi acquistare l’asset Pepe.

Poi fai clic sul collegamento “Acquista Crypto” nella parte superiore della navigazione del sito web di Binance per conoscere le opzioni disponibili per acquistare Pepe nel tuo Paese.

Per una migliore compatibilità delle monete, puoi prendere in considerazione l’acquisto prima di una stablecoin come USDT, quindi utilizzare quella moneta per acquistare Pepe.

A. Acquista Pepe con carta di debito/credito

Se sei un nuovo utente, questa è l’opzione più semplice per acquistare Pepe.

  1. Naviga per acquistare Pepe con la pagina EUR su Binance.
  2. Seleziona Pepe ed EUR dal menu a discesa.
  3. Scegli “Carta” come metodo di pagamento e fai clic su “Conferma”.
  4. “Aggiungi nuova carta” apparirà se non hai mai acquistato criptovalute su Binance utilizzando una carta di debito o di credito. Fai clic su “Aggiungi nuova carta”, inserisci i dettagli della carta e fai clic su “Conferma”.
  5. Nella pagina di conferma del pagamento, verifica i dettagli e conferma l’ordine entro il limite di tempo. Utilizza ‘Aggiorna’ per un nuovo preventivo.
  6. Fai clic su “Conferma” per effettuare l’ordine.
  7. Verrai reindirizzato alla pagina delle transazioni OTP della tua banca. Segui le istruzioni per verificare il pagamento.
  8. Una volta verificata, la moneta apparirà nel tuo portafoglio Spot.

B. Acquista Pepe con Google Pay o Apple Pay

  1. Naviga per acquistare Pepe con la pagina EUR su Binance.
  2. Seleziona Pepe ed EUR dal menu a discesa.
  3. Scegli “Google Pay” o “Apple Pay” come metodo di pagamento e premi “Conferma”.
  4. Fare clic sul pulsante “Acquista”.
  5. Nella pagina di conferma del pagamento, verifica i dettagli e conferma l’ordine entro il limite di tempo. Utilizza ‘Aggiorna’ per un nuovo preventivo.
  6. Fai clic su “Conferma” per effettuare l’ordine.
  7. La moneta apparirà nel tuo portafoglio Spot.

C. Controlla i dettagli del pagamento e le commissioni

Hai 1 minuto per confermare il tuo ordine al prezzo attuale. Dopo 1 minuto, il tuo ordine verrà ricalcolato in base al prezzo di mercato corrente. Puoi fare clic su Aggiorna per visualizzare il nuovo importo dell’ordine.

D. Conserva o usa il tuo Pepe su Binance

Ora che hai acquistato la tua criptovaluta, puoi conservarla nel tuo portafoglio crittografico personale o semplicemente tenerla nel tuo account Binance. Puoi anche fare trading con altre criptovalute o puntarle su Binance Earn per ottenere un reddito passivo.

Come acquistare PEPE su Uniswap?

Per prima cosa dovrai creare un portafoglio. Questo può essere fatto scaricando gratuitamente Metamask o un altro portafoglio di tua scelta dall’app store o da Google Play Store. Se utilizzi un computer desktop, vai semplicemente su metamask.io per scaricare l’estensione Google Chrome.

Una volta configurato un portafoglio, dovrai contenere ETH per passare a PEPE. Se non disponi di ETH, puoi acquistarlo direttamente su Metamask, trasferirlo da un altro portafoglio o acquistarlo su un altro scambio e inviarlo al tuo portafoglio.

Successivamente, dovrai connetterti a Uniswap, un exchange decentralizzato per lo scambio di criptovalute. Vai su app.uniswap.org in Google Chrome o sul browser all’interno della tua app Metamask. Collega il tuo portafoglio e incolla l’indirizzo del token PEPE in Uniswap, seleziona Pepe e conferma.

Infine, puoi cambiare il tuo ETH con PEPE. La buona notizia è che ci sono zero tasse, quindi non devi preoccuparti di acquistare con uno slittamento specifico. Tuttavia, durante i periodi di volatilità del mercato, potrebbe essere necessario utilizzare lo slippage per garantire una transazione regolare. Con PEPE puoi unirti alla rivoluzione dei meme e rendere nuovamente grandi i memecoin.

Come acquistare Pepe Coin sugli scambi centralizzati

Con la sua crescente popolarità e la crescente capitalizzazione di mercato, Pepe Coin è entrata a far parte dell’elenco delle 100 migliori criptovalute e vari scambi di criptovalute hanno elencato Pepe Coin nei loro scambi.

Tuttavia, nonostante le diverse interfacce utente e API seguite da questi CEX, il processo di acquisto dei token Pepe è quasi lo stesso. Ecco come acquistare monete Pepe su qualsiasi CEX.

1. Crea un account

Iscriviti per creare un account su un exchange centralizzato che supporti PepeCoin. Innanzitutto, questi scambi ti richiederanno di creare un account fornendo i tuoi dati personali. Dovrai verificare il tuo account utilizzando prove di identità valide. Inoltre, completa il processo KYC, se richiesto.

2. Finanzia il tuo conto

Una volta effettuato l’accesso al tuo account, dovrai finanziare il tuo conto di scambio con la criptovaluta o la moneta fiat di tua scelta. La maggior parte degli scambi supporta una varietà di metodi di pagamento, come carte di credito/debito, bonifici bancari o depositi crittografici da altri portafogli.

3. Seleziona Coppia di trading

Individua la coppia di scambio PepeCoin. Questo sarà tipicamente elencato come “PEPE/USDT”, una stablecoin ancorata all’USD. Tuttavia, puoi scegliere la tua coppia di trading preferibile con criptovalute nel tuo account.

4. Acquista Pepe Coin

Una volta depositati i fondi sul tuo conto, puoi acquistare Pepe Coin effettuando un ordine al prezzo di mercato corrente o utilizzando la funzione di ordine limite.

Un ordine di mercato verrà eseguito immediatamente al prezzo di mercato corrente, mentre un ordine limite verrà eseguito solo se il prezzo raggiunge un livello specifico da te impostato.

Pepe Coin vs Pepe 2.0

Pepe 2.0 è una moneta meme che si dice sia stata creata da individui inseriti nella lista nera dal progetto originale Pepe Coin. Incredibilmente Pepe Coin e Pepe 2.0 sono concorrenti e i due progetti non hanno nulla a che fare tra loro. A differenza della Pepe Coin originale, le transazioni Pepe 2.0 comportano una tassa sulle transazioni dell’1%. La tassa dovrebbe essere utilizzata dagli sviluppatori di Pepe 2.0 per scopi di marketing, liquidità e sviluppo della comunità.

Previsioni Pepe Coin: le previsioni del prezzo per i prossimi anni

La rapida ascesa alla ribalta di Pepe Coin è spesso attribuita a diversi acquisti di alto profilo che hanno attirato l’attenzione della comunità delle criptovalute sui siti di social media. Come abbiamo già anticipato nei paragrafi precedenti la roadmap di Pepe Coin era strutturata su 3 fasi. Ora anche l’ultima tabella di marcia aggiornata prevede tre fasi, ma il focus di ciascuna fase è molto più vago. La nuova prima fase è “Meme”, la nuova seconda fase è “Vibe e HODL ” e la nuova terza fase è “Meme Takeover”. Vedremo in futuro cosa accadrà.

Previsioni Pepe coin

Il prezzo del Pepe Coin orientato intorno ai $ 0,000001403 è in aumento di poco meno del 5% rispetto alle ultime settimane. In aggiunta all’aumento del 15% registrato nelle 24 ore precedenti è stato causato dall’improvvisa rivelazione del trailer del videogioco GTA 6. Anche un paio di altre monete meme, come Memecoin (MEME) e Bonk (BONK), hanno notato aumenti che vanno dal 3% al 4% nella stessa durata.

Tuttavia, le monete meme non erano le sole, poiché le entità principali erano i gettoni da gioco Axie Infinity (AXS), Gala (GALA) e The Sandbox (SAND). Questi asset, anche se non hanno notato aumenti eccezionali, sono riusciti a crescere di oltre il 2% nell’ultima ora e si prevede che continueranno a dipingere di verde nelle classifiche a causa dell’evento di rilascio del trailer.

Questa dinamica dimostra l’appeal di PEPE che continua a conquistare consensi grazie alle piattaforme di gioco dove la sua popolarità cresce a dismisura. Di conseguenza è prevedibile un rialzo continuativo per un token che è destinato ad entrare nell’Olimpo delle criptovalute emergenti.

Pepe (PEPE) Previsione dei prezzi 2025

Si prevede che il prezzo del PEPE raggiungerà il livello più basso possibile di $ 0,000003 nel 2025. Secondo i nostri risultati, il prezzo del PEPE potrebbe raggiungere un livello massimo possibile di $ 0,000003 con un prezzo medio previsto di $ 0,000003.

Pepe (PEPE) Previsione dei prezzi 2026

Si prevede che il prezzo di Pepe raggiungerà un valore minimo di $ 0,000004 nel 2026. Il prezzo di Pepe potrebbe raggiungere un valore massimo di $ 0,000004 con un prezzo di scambio medio di $ 0,000004 nel 2026.

Pepe (PEPE) Previsione dei prezzi 2027

Secondo la nostra approfondita analisi tecnica sui dati passati dei prezzi di PEPE, si prevede che nel 2027 il prezzo di Pepe raggiungerà un livello minimo di $ 0,000005. Il prezzo PEPE può raggiungere un livello massimo di $ 0,000006 con un prezzo di scambio medio di $ 0,000006.

Pepe (PEPE) Previsione dei prezzi 2028

Secondo le previsioni di prezzo e l’analisi tecnica, nel 2028 si prevede che il prezzo di Pepe raggiungerà un livello minimo di $ 0,000008. Il prezzo PEPE può raggiungere un livello massimo di $ 0,000009 con un prezzo di scambio medio di $ 0,000009.

Pepe (PEPE) Previsione dei prezzi 2029

Secondo le previsioni e l’analisi tecnica, nel 2029 il prezzo di Pepe dovrebbe raggiungere un valore minimo di $ 0,000012. Il prezzo PEPE può raggiungere un valore di prezzo massimo di $ 0,000014 con un valore medio di $ 0,000013.

Pepe (PEPE) Previsione dei prezzi 2030

Si prevede che il prezzo di Pepe raggiungerà un valore minimo di $ 0,000017 nel 2030. Il prezzo di Pepe potrebbe raggiungere un valore massimo di $ 0,000021 con un prezzo di scambio medio di $ 0,000018 nel corso del 2030.

Pepe (PEPE) Previsione dei prezzi 2031

Si prevede che il prezzo di Pepe raggiungerà il livello più basso possibile di $ 0,000027 nel 2031. Secondo i nostri risultati, il prezzo del PEPE potrebbe raggiungere un livello massimo possibile di $ 0,000031 con un prezzo medio previsto di $ 0,000027.

Pepe (PEPE) Previsione dei prezzi 2032

Si prevede che il prezzo di 1 Pepe raggiungerà un livello minimo di $ 0,000037 nel 2032. Il prezzo PEPE può raggiungere un livello massimo di $ 0,000047 con un prezzo medio di $ 0,000038 nel corso del 2032.

Pepe (PEPE) Previsione dei prezzi 2033

Si prevede che il prezzo di Pepe raggiungerà un livello minimo di $ 0,000053 nel 2033. Il prezzo di Pepe può raggiungere un livello massimo di $ 0,000064 con un prezzo medio di $ 0,000055 nel 2033.

Prospettive future di Pepe Coin

Le prestazioni di Pepe Coin e la sua accettazione da parte della comunità di criptovaluta sono direttamente influenzate dall’impegno costante dello sviluppatore e dal livello di coinvolgimento della comunità.

Attività dello sviluppatore

L’ attività degli sviluppatori che circondano Pepe Coin indica la dedizione al mantenimento e al miglioramento dell’infrastruttura della moneta. Aggiornamenti frequenti e tabelle di marcia chiare sono indicatori essenziali di un ciclo di sviluppo sano. I potenziali acquirenti farebbero bene a monitorare i forum di sviluppo associati a Pepe Coin per i rapporti sulle attività e sui progressi.

L’impegno della comunità

Il coinvolgimento della comunità è un fattore cruciale della popolarità di Pepe Coin e si vede nelle interazioni sui social media, nelle discussioni sui forum e negli incontri crittografici. Per meglio comprendere il forte coinvolgimento della comunità basta monitorare:

  • Metriche dei social media: numero di follower e tasso di coinvolgimento su piattaforme come Twitter e Reddit.
  • Attività del forum: post giornalieri e interazione degli utenti su forum dedicati alla criptovaluta.

Una comunità vivace non solo aiuta a promuovere la moneta, ma spesso funge anche da rete di supporto per gli utenti nuovi.

Notizie recenti su PEPE

Pepe brucia 5,5 milioni di dollari: nel mese di ottobre, Pepe ha visto bruciare 6,9 ​​trilioni di token. Questa mossa, che riduce l’offerta totale, ha diminuito le preoccupazioni riguardo alle grandi partecipazioni in token del team, che ora valgono 3,72 milioni di dollari. Successivamente, sono stati assunti nuovi consulenti per definire le strategie di utilizzo dei token rimanenti per partnership e marketing. Questo sviluppo arriva dopo un recente incidente in cui diversi sviluppatori avrebbero effettuato trasferimenti non autorizzati di token Pepe.

Pepe Rug Pull : Pepe Coin è coinvolto in polemiche, con affermazioni secondo cui si tratta di una truffa che emerge sui social media. Uno sviluppatore anonimo del team ha accusato tre membri di aver rubato 16 trilioni di token, circa il 60% della fornitura totale, dal portafoglio multi-firma di Pepe e di averli venduti sugli scambi, citando conflitti interni come causa del problema.

Nel tentativo di chiarire la situazione, un rappresentante con accesso all’account di comunicazione ufficiale del progetto ha fornito una spiegazione per questi misteriosi trasferimenti. Lo scopo presumibilmente era quello di rassicurare la comunità. Al contrario, la dichiarazione non ha fatto altro che aumentare le preoccupazioni.

La spiegazione ha rivelato che dietro l’ accesso non autorizzato e il trasferimento di token dal portafoglio multifirma c’erano gli sviluppatori scontenti del team Pepe Coin , presumibilmente con il pretesto di “aggiornare” il portafoglio. L’individuo che gestisce l’account di comunicazione del progetto ha categoricamente etichettato questi ex sviluppatori come colpevoli, accusandoli di furto e successiva vendita dei token rubati.

Per tutto settembre, il valore di Pepe Coin ha continuato la sua tendenza al ribasso nonostante le assicurazioni che i token nel portafoglio multi-firma fossero sicuri e gestiti da un individuo impegnato nel benessere della comunità e dei rimanenti token $PEPE. Nel mese di ottobre è stato annunciato uno sviluppo significativo tramite l’account di comunicazione ufficiale di Pepe Coin. Hanno introdotto un nuovo team consultivo per guidare il progetto. L’annuncio includeva anche la notizia che 6,9 ​​trilioni di token $PEPE, equivalenti a circa 6.000.000 di dollari, erano stati bruciati, riducendo di fatto l’offerta totale disponibile del progetto.

Questa azione di masterizzazione dei token, combinata con la notizia del nuovo team di consulenza, ha inviato un messaggio positivo agli investitori sullo sviluppo e sulla gestione in corso del progetto. Di conseguenza, questi sviluppi hanno contribuito ad un aumento del prezzo di PEPE.

Conclusioni

PEPE è uno dei migliori esempi di come la popolarità possa incidere positivamente sulla crescita realizzando in breve tempo profitti eccezionali. In tal senso in tempi decisamente ridotti PEPE ha superato le sue controparti molto popolari, come Dogecoin e Shiba Inu Coin, attirando l’attenzione dei critici ma anche di grandi fan. Molti hanno già avuto fortuna, mentre gli altri sono curiosi di sapere cosa ci riserva il prossimo PEPE. Con l’aumento del numero di detentori, del volume degli scambi giornalieri e del seguito sui canali dei social media, gli esperti ritengono che ci sia ancora molto potenziale, il che potrebbe mostrare un altro slancio rialzista.

Tuttavia, la situazione è simile a quella di una rana, che è per metà immersa nell’acqua e per l’altra metà è ancora fuori e cerca opportunità migliori. Come altre monete meme, PEPE non ha basi solide e forti valori intrinsechi, quindi molti temono che questo rally potrebbe non durare a lungo. E, letteralmente, nessuno sa per quanto tempo continuerà lo slancio rialzista per PEPE, prima che intervengano i ribassisti. Per ora le condizioni ci sono tutte per favorire un andamento favorevole dal carattere continuativo. Non resta che aspettare e continuare a credere nel progetto!

Domande Frequenti

Cos’è Pepe Coin?

Pepe Coin è una meme coin che opera sulla blockchain di Ethereum. Non ha nessuno scopo infatti si tratta di una coin creata per gioco.

Dove comprare Pepe Coin?

Puoi comprare Pepe Coin su tutti i migliori exchange di criptovalute. Ti consigliamo Binance oppure Kraken.

Quando è nata Pepe Coin?

Pepe Coin è ufficialmente nato ad inizio 2023 ma solo verso aprile ha raggiunto la sua massima notorietà.

Perché scegliere Pepe Coin?

Pepe Coin con la sua tokenomica deflazionistica, l’approccio focalizzato sulla comunità e la connessione al popolare meme Pepe the Frog, ha il potenziale per guadagnare terreno e avere un impatto nel mercato delle criptovalute. Tuttavia, come per qualsiasi investimento, è importante fare le tue ricerche e considerare i rischi connessi.

Le monete meme possono essere altamente volatili e il loro successo spesso dipende dal sentiment del mercato e dal buzz sui social media. Assicurati di valutare attentamente la tua tolleranza al rischio e gli obiettivi di investimento prima di tuffarti nel mondo delle monete meme. Alla fine, solo il tempo dirà se questo sarà all’altezza delle aspettative. Possiamo solo aspettare di vedere se si unirà ai ranghi delle monete meme di successo come Dogecoin e Shiba Inu. Ma per ora, è senza dubbio uno sviluppo interessante e divertente nel mondo in continua evoluzione delle criptovalute.

PEPE è un buon investimento?

Analizzando la tabella di marcia del progetto Pepe, sembra che non ci siano piani futuri specifici dettagliati, a parte l’anticipazione che PEPE e monete meme simili domineranno. Data questa mancanza di una direzione chiara e con una comunità già considerevole di oltre 500.000 follower su Twitter, il potenziale di crescita dei prezzi del progetto potrebbe essere limitato.

Tuttavia, le monete meme hanno la reputazione di offrire rendimenti significativi, poiché il loro valore può aumentare notevolmente se supportato da forti movimenti comunitari. Ciò è stato evidente quando il valore di Pepe è salito alle stelle di oltre il 222% per raggiungere un nuovo massimo storico (ATH) in seguito alla sua quotazione sull’exchange Binance. Un annuncio simile e significativo nel 2024 potrebbe potenzialmente spingere Pepe a superare il suo precedente massimo storico.

Esistono modi per ottenere Pepe Coin senza costi?

Occasionalmente, si potrebbero trovare opportunità come lanci aerei, omaggi o eventi promozionali che offrono Pepe Coin senza alcun costo. I partecipanti devono sempre garantire che queste opportunità siano legittime e non truffe.

Quali piattaforme offrono Pepe Coin per il trading?

Vari scambi di criptovaluta possono offrire Pepe Coin per il trading. Alcuni scambi come Binance, Bybit, Kraken, MEXC e Coinbase offrono PEPE per il trading. Tuttavia, la disponibilità può variare e gli utenti devono condurre la propria due diligence.

Pepe Coin può raggiungere $ 1?

Affinché Pepe raggiunga $ 1, dovrebbe aumentare enormemente. A 1 dollaro, la capitalizzazione di mercato di PEPE sarà di trilioni. Se la moneta Pepe crescesse a un tasso del 25% ogni anno, ci vorrebbero più di 30 anni per raggiungere 1 dollaro.