NFT: cresce l’interesse da parte degli acquirenti secondari

Per i progetti targati NFT cresce l’interesse da parte degli utenti e in particolare dagli acquirenti secondari che hanno ben compreso i vantaggi operativi e mirano dunque a sfruttarli per integrarli attivamente nelle loro attività di sistema.

Sicuramente 6 mesi nessuno avrebbe mai pensato che OpenSea potesse raggiungere la leadership di Gas Tracker e nemmeno che potesse sfidare la Uniswap. Ebbene attualmente la OpenSea si attesta come una delle migliori società di consumatori di gas andando ad occupare il 10-20% del mercato totale. Successo in parte associato alla sua attiva partecipazione al mercato secondario per NFT con un crescente numero di contratti che lascia buone speranze per il futuro.

Per meglio comprendere l’entità di questo nuovo scenario basta dare un’occhiata al volume storico degli scambi combinandoli con il numero di acquirenti unici da luglio. In siffatto contesto scopriamo che gli acquirenti secondari per gli NFT sono aumentati. Questo picco però ha avuto vita breve con una repentina diminuzione per la mancanza di nuovi partecipanti. Ora siamo dunque di fronte ad un andamento altalenante ma quello che ci interessa è soprattutto come ognuno di questi acquirenti sia riuscito a primeggiare grazie a NFT.

In siffatto contesto il NFT può influire positivamente sulla crescita anche se bisogna sempre monitorare la situazione per evitare crolli improvvisi. A tal proposito nelle ultime settimane abbiamo assistito ad un forte rimbalzo nel trading NFT dal suo minimo del 19 agosto, confermando la nostra teoria sulla volatilità del sistema.

Quello che lascia sgomenti è come il prezzo medio di ETH delle vendite di NFT è rimasto relativamente costante nonostante questa rivoluzione nel mercato con andamenti piuttosto caotici tra alti e bassi. Il che va a dimostrare la sua forza operativa di fronte ai continui cambiamenti dettati molto spesso da eventi esterni. In ogni caso NFT è una scommessa che gli acquirenti non si lasceranno più scappare.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.