News Cardano: sotto scacco per un trappola rialzista

Brutte notizie per i possessori di Cardano dato che nella prossima settimana dovrebbe addirittura lasciare la posizione a $ 1,00 e scivolare ancora di più a causa di una crisi che sta investendo tutto il settore. Di contro l’ondata rialzista si è fatta schiacciare in una trappola operativa senza precedenti. A quel punto ADA è scivolata ulteriormente soprattutto nel momento in cui i rialzisti non sono stati in grado di superare la quota critica dei 1,44$. Il problema è che ora risulterebbe difficile trovare un supporto per resistere a questo nuovo ribasso, come fare per superare la crisi?

 

Tutto sommato non si può criticare l’attività dei rialzisti che comunque hanno provato in tutti i modi a riscattare la loro posizione con lo scopo di ottenere una sovra-performance per il prezzo di Cardano, ma contro di loro hanno agito diversi fattori concatenanti. Il risultato è stata una falsa partenza che ha investito in generale tutto il mercato globale. Lo stallo rappresenta un rifiuto rispetto al supporto dei 1,14$. Per questa ragione sono in molti a sostenere che alla fine dei conti Cardano non riesca ad organizzarsi per un trend rialzista perché le perdite sono destinate ad aggravarsi nei prossimi giorni. Il margine di intervento per cambiare le sorti della moneta è ridotto agli estremi.

Con dati alla mano siamo quasi certi di questa tendenza al ribasso continuativa che dovrebbe caratterizzare lo spirito di Cardano per tutta la prossima settimana complice un’attività deludente dei rialzisti che ora non hanno tempo e numeri per provare a contrastare la discesa imminente. Non è un’impresa facile andare controcorrente rispetto ai mercati finanziari globali in un momento così delicato come questo. Se a ciò aggiungiamo i problemi macroeconomici come pure la crisi geopolitica che sta portando ad un nuovo conflitto bellico, è naturale capire in che modo si è costretti ad operare e soprattutto con quale prospettive di crescita.

Noi riteniamo che ad aver inasprito la situazione sia stato soprattutto il tempismo della Fed che proprio nella settimana scorsa ha annunciato il pacchetto di restrizioni con lo scopo di regolamentare le transazioni del settore crypto con una notevole pressione sui prezzi di Cardano, ponendo per la perdita ufficiale di un altro 10% per tutta la settimana.

Certo l’azione sui prezzi si stia allontanando da $ 1,14 ma lo scenario è ancora troppo fragile e precario per sperare in un cambio di rotta improvviso. Concludendo bisogna anche capire il sentiment degli investitori che in questa fase hanno perso molta fiducia nella moneta e dunque sono preoccupati per una negoziazione che potrebbe essere un nuovo motivo di stallo per gli utenti. A questo punto si spera che venga trovato un supporto di resistenza nella prossima sessione prima che la situazione possa degenerare in maniera definitiva.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.