News Bitcoin: verso una ripresa continuativa per tutto il 2022

Dopo un inizio anno decisamente negativo per i Bitcoin, ora le cose sembrerebbero cambiare all’orizzonte. In tal senso gli analisti dopo una serie di valutazioni hanno convenuto che il 2022 sarà un anno particolarmente favorevole ai Bitcoin con un aumento dei prezzi e con un costante scenario che vede i tassi di interesse reali negativi come catalizzatori chiave del mercato. Di conseguenza dopo il crollo abbiamo assistito ad un assestamento che ora pare poter cambiare la prospettiva futura.

I numeri parlano chiaro con i BTC che sono aumentati dopo la disfatta iniziale. Stiamo parlando di un incremento piccolo ma dimostra la vitalità della moneta nonostante i contraccolpi. Si è vero siamo lontani dal 15% del mese di gennaio del 2021 ma i tempi sono anche cambiati con una percezione molto differente sul futuro dell’economia. Di conseguenza ogni piccolo segnale viene interpretato come una spinta ad un miglioramento. Bitcoin è infatti aumentato dell’1% da domenica dopo essere sceso di quasi il 12% nella prima settimana.

In siffatto contesto secondo il CEO di Panxora, Gavin Smith, sarebbe meglio prepararsi ad un cambio di rotta dato che ci sono le motivazioni giuste per un movimento verso nuovi massimi nel corso dell’anno. In particolare si prevede che il catalizzatore di questa mossa siano i numeri di inflazione ostinatamente elevati accoppiati con una continuazione di tassi di interesse reali negativi, laddove solitamente un tasso definito reale viene corretto per l’inflazione. Ciò significa che se la cifra è negativa, i prezzi al consumo aumenteranno velocemente dei rendimenti delle obbligazioni di riferimento.

Bottone

⭐⭐⭐⭐⭐

Licenza: CySEC
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 50$
Demo: 100.000 €


➞ PROVA GRATIS ETORO

Il 68% dei conti CFD perde denaro

⭐⭐⭐⭐⭐

Licenza: Consob/CySEC/FCA
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 1€
Demo: 100.000€


➞ PROVA GRATIS XTB

Capitale a Rischio

⭐⭐⭐⭐⭐

Licenza: CySEC/FCA
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 20€
Demo: senza limiti



⭐⭐⭐⭐⭐

Licenza: ECB/Consob
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 100€
Demo: 10.000€


➞ PROVA GRATIS AVATRADE

Capitale a Rischio

⭐⭐⭐⭐⭐

Licenza: CySEC
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 50€
Demo: 10.000$/€


➞ PROVA GRATIS IQ OPTION

Avviso di rischio
il vostro capitale potrebbe essere a rischio

LicenzaVotoBottone

⭐⭐⭐⭐⭐
Licenza: CySEC
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 50$
Demo: 100.000 €
➞ PROVA GRATIS ETORO

Il 68% dei conti CFD perde denaro
⭐⭐⭐⭐⭐
Licenza: Consob/CySEC/FCA
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 1€
Demo: 100.000€
➞ PROVA GRATIS XTB

Capitale a Rischio
⭐⭐⭐⭐⭐
Licenza: CySEC/FCA
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 20€
Demo: senza limiti
⭐⭐⭐⭐⭐
Licenza: ECB/Consob
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 100€
Demo: 10.000€
➞ PROVA GRATIS AVATRADE

Capitale a Rischio
⭐⭐⭐⭐⭐
Licenza: CySEC
Spreads: bassi
Commissioni: zero
Deposito Min: 50€
Demo: 10.000$/€
➞ PROVA GRATIS IQ OPTION

Avviso di rischio
il vostro capitale potrebbe essere a rischio

Ebbene secondo il Dipartimento del Lavoro degli Stati Uniti l’indice dei prezzi al consumo è aumentato del 7% rispetto al 6,8% di novembre 2021. Si tratta dell’aumento annuale più rapido dal 1982 e in questo scenario pesa molto l’apertura sistematica alle criptovalute. Per questa ragione si pensa che da qui a tutto il 2022 gli asset digitali diventeranno un punto di riferimento sempre più costante nell’economia reale. Bisogna quindi gettarsi alle spalle quell’inizio fallimentare in cui sono cadute tutte le speranze accumulate nel 2021. E’ stato sicuramente un momento molto difficile per gli investitori soprattutto dopo aver letto analisi e previsioni piuttosto incoraggianti ma che invece sono state tradite sul nascere.

Concludendo in queste condizioni se i BTC riescono a rompere il muro dei $ 45.500 possiamo a questo punto aspettarci un movimento al rialzo, per questo è molto importante come ci si muoverà in questa fase molto delicata in cui si gettano le basi dell’andamento futuro. Le indicazioni di mercato come pure i segnali di riferimento non lasciano dubbi ad una ripresa continuativa che sembra essere oramai all’orizzonte. In siffatto contesto bisogna capire se la mole di investitori è pronta ad una nuova iniezione di fiducia nonostante gli errori del passato. Per ora i dati sono dalla parte dei BTC.

Lascia un commento

Il 68% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.