L’annuncio canadese provoca una inattesa crescita del Bitcoin

Un recente annuncio del Canada sulla volontà di inasprire i controlli sulle transazioni ha avuto un effetto inaspettato nel mercato dei BTC. A tal proposito la moneta è tornata a superare i 44.000$ nonostante questo provvedimento andrà a ridurre la libertà degli investitori con lo scopo di attuare le politiche antiriciclaggio nazionali. Così i BTC dopo un breve stallo al supporto a 40.000$, ha subito cambiato direzione.

 

Il rapido aumento della coppia BTC/USD è avvenuto nonostante l’annuncio fatto dalle autorità governative canadesi che rischiava di mettere in tilt il sistema delle criptovalute. Eppure nonostante le restrizioni abbiamo avuto un forte aumento generato subito dopo il classico breakout del Relative Strength Index (RSI) nell’intervallo a 4 ore. A quel punto è stato registrato un cross rialzista che in questo contesto e in queste condizioni nessuno si aspettava. Per questo motivo è lecito supporre che siamo di fronte all’inizio di una fase positiva per queste criptovalute.

E’ chiaro che siamo finalmente di fronte ad un’inversione di tendenza che potrebbe durare a lungo. L’ostacolo più grande è riuscire a mantenere i 45.500$ in modo da offrire ai rialzisti le condizioni migliorare per continuare il loro slancio, ed è veramente interessante che questa spinta sia arrivata dopo un annuncio governativo che invece avrebbe potuto minare la credibilità dell’intero settore. Di contro ampliando la sorveglianza antiriciclaggio  anche per le transazioni in crypto, si va a creare un modello finanziario sicuro e capace di puntare sulla tutela dei suoi investitori.

D’altronde neanche le temute restrizioni annunciate in Russia hanno avuto un effetto negativo sugli investitori. Per questo motivo era prevedibile questo cambio di rotta di fronte all’annuncio canadese che non ha sconvolto più di tanto il mercato. A tal proposito i servizi basati su Bitcoin hanno continuato ad offrire il proprio supporto per il movimento, riuscendo ad assicurare una ripresa sempre più ottimizzata. Si tratta quindi di un recupero che consente alla moneta non solo pareggiare i conti ma anche di riprendere le redini del mercato crypto, dopo un periodo decisamente buio fatto di bassi e pochi alti, dove era molto difficile vedere la luce fuori dal tunnel.

In questo contesto i Bitcoin riescono a catalizzare il sentiment degli investitori nonostante le manovre esterne per limitarne la portata. Quanto successo è un fatto molto importante perché dimostra in che modo la moneta si è riuscita a staccare dagli eventi esterni sviluppando una propria agenza di interventi. E’ il momento quindi per i BTC di riscattare la loro posizione più volte ribaltata a causa della volatilità del mercato. Ora le condizioni ci sono tutte per perseguire un movimento rialzista ad ampio respiro che possa coinvolgere un numero sempre più crescente di investitori per una crescita che non sia temporanea, ma continuativa nel tempo.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.