Trade Republic: Recensione, Opinioni e Guida Ufficiale

Con Trade Republic possiamo accedere facilmente ai piani di investimento sul mercato complice un variegato pacchetto di prodotti finanziari con commissioni zero su azioni, ETF e criptovalute. A ciò si aggiunge un’estrema semplicità d’uso favorita da una piattaforma particolarmente intuitiva caratterizzata da un’ampia gamma di strumenti di investimento.

Di seguito approfondiremo i suoi principali punti di forza: dalla quota zero commissioni per la gestione del conto deposito alla possibilità di ricavare un interesse del 2% sui depositi fino a 50.000 euro, dall’apprezzata sezione su contenuti educativi e informazioni dettagliate sui titoli al trasferimento gratuito del conto deposito.

Trade Republic

Che cos’è Trade Republic?

Trade Republic è un broker online tedesco particolarmente indicati per neofiti e appassionati di trading a fronte di una serie di servizi e strumenti integrativi di facile accesso. Il suo funzionamento è regolamentato dalla BaFin, autorità di vigilanza finanziaria tedesca, mentre in Italia è autorizzata da Consob, inserita nell’elenco delle imprese di investimento comunitarie senza succursale. Ciò vuol dire che tutti i depositi degli investitori sono protetti fino a 100.000 euro. Per poter accedere ai numerosi servizi e strumenti finanziari di Trade Reuplic basta accedere all’omonima app disponibile via app iOS e Android e in versione Web-based, per smartphone, tablet e computer.

Come aprire un conto Trade Republic

La procedura di iscrizione è molto semplice dato che è connessa all’apertura di un conto che possiamo aprire dopo aver scaricato l’app di riferimento, disponibile gratuitamente su App Store e Play Store. In alternativa c’è sempre la possibilità di collegarci al sito cliccando su “Apri un conto” e scansionando il QR Code che appare sulla schermata iniziale. Per finalizzare l’iscrizione dobbiamo inserire i nostri dati personali e verificare la nostra identità tramite l’app caricando la foto del nostro documento. Si tratta un’operazione veloce che richiede solo pochi minuti.

In questa fase di registrazione, la piattaforma sarà impegnata a valutare il nostro livello di esperienza in materia di investimenti, secondo la procedura prevista per legge. In questo modo in caso di operazioni su prodotti che l’investitore non conosce, viene inviata una notifica che avvisa dei possibili rischi.

Ricapitolando per registrarci su Trade Republic dobbiamo avere un documento d’identità valido, essere maggiorenni, avere la residenza nel Paese in cui viene fatta la registrazione, disporre di un numero di cellulare europeo e di un conto bancario SEPA. Tenendo bene a mente che l’utilizzo tramite app necessita un iPhone con iOS dalla versione 14.0 in poi o un dispositivo con installato Android 6.0 o successivi, una fotocamera funzionante e una connessione internet stabile. A quel punto e cioè una volta conclusa la registrazione possiamo fare il login semplicemente con il nostro numero di telefono e un PIN di quattro cifre che funge da password. Facile no?

A questo punto, una volta aperto un conto, cerchiamo di capire cosa possiamo fare e quindi su cosa possiamo investire tramite l’app.

Su cosa investire su Trade Republic?

  • Azioni: potendo scegliere tra tanti titoli e azioni quotati sulle principali borse.
  • ETF: abbiamo qui una vasta gamma di exchange-trade fund sia azionari che obbligazionari. Per quanto riguarda la custodia è previsto il pagamento del Total Expense Ratio (TER), che però è già incluso nel prezzo dell’ETF.
  • Criptovalute: possiamo fare affidamento sulla negoziazione di 50 criptovalute tra cui le principali come Bitcoin, Ethereum, Solana, XRP, Cardano, Litecoin, a partire da 1 euro.
  • Derivati: si possono scegliere tra warrant, knock-out e certificati a leva su azioni europee e statunitensi.

Che cosa sono i piani di accumulo?

Con Trader Republic possiamo accedere a migliaia di piani di risparmio gratuiti automatizzati andando a depositare regolarmente una quota fissa in azioni, ETF o criptovalute. Tenendo bene a mente che non sono previsti costi per l’esecuzione dei piani di accumulo, solo spread e costi di terze parti con una piccola commissione di regolamento esterna di 1€ per ogni operazione.

Trade Republic bonus e inviti: come avere azioni gratis?

Dopo finalizzato l’iscrizione alla piattaforma con la creazione di un proprio account possiamo ricevere un’azione o una frazione di azione gratuita. Senza dimenticare che per ottenere le ricompense dobbiamo procedere ad alcuni passaggi chiave per personalizzare le richieste. Inoltre per vedere il proprio bonus e come ottenerlo dobbiamo aprire l’app, cliccare sulla sezione Investimenti e selezionare “Effettua un deposito”. In questo modo avremo in automatico la nostra ricompensa. In quest’area andremo a visualizzare non solo l’importo del bonus ma anche i requisiti e il termine entro cui potremmo riceverlo.

Ebbene precisare che per avere la ricompensa ci può essere richiesto di versare del denaro sul conto o di effettuare un certo numero di operazioni. Tenendo bene a mente che se non sei soddisfatto dell’azione, puoi venderla. Per conoscere i dettagli, ti consigliamo di leggere attentamente il documento con i termini e le condizioni della promozione Azione gratuita disponibile alla sezione Documenti.

Quanto costa Trade Republic?

Trade Republic è perfetto per chi cerca un broker senza commissioni su azioni, ETF e criptovalute. In pratica l’unico costo che viene richiesto è una commissione fissa di 1 euro per bonifici di importo inferiore a 100 euro. Ora facciamo insieme un riepilogo dei principali costi previsti sulla piattaforma.

Le commissioni per transazioni sono di 1€ mentre gli ordini via posta di 25 euro. Di contro il deposito da carte di credito/debito/Apple Pay e Google Pay è di 0,7% dell’importo depositato. Invece i servizi gratuiti sono: l’apertura del conto deposito titoli, la commissione sull’ordine, l’acquisto ETF per piano di risparmio, il conto deposito titoli, la gestione del conto di transito, l’inserimento, annullamento e cancellazione degli ordini fino alla custodia da parte di BitGo Deutschland GmbH.

Trade Republic è affidabile?

Per alcuni fatto che abbiamo già analizzato Trade Republic è molto affidabile: dal suo funzionamento regolamentato dall’autorità federale di vigilanza tedesca (BaFin) alla presenza di un Fondo di compensazione delle società di trading di titoli (EdW) custodito presso una delle banche partner, dotate di una licenza per effettuare operazioni di deposito. Inoltre il conto aperto su Trade Republic è contrassegnato da IBAN per le transazioni ed è protetto fino a un massimo di 100.000 euro.

Trade Republic: recensioni e opinioni

Combinando tutte le recensioni presenti online sui servizi e sugli strumenti di Trade Republic emerge un’opinione comune sull’efficienza di questa piattaforma sulla quale possono investitori tutti indipendentemente dalla loro preparazione sul campo. Inoltre spicca non solo per le sue funzionalità e prestazioni ma anche per l’assistenza clienti con cui riescono sempre ad incentivare gli investitori con spiegazioni e informazioni utili. Basti pensare che sul popolare sito di recensioni, Trade Republic ha ottenuto un punteggio di 4,2 stelle su 5, ed è giudicato “Molto buono”.  Questo vuol dire che la piattaforma è molto apprezzata a fronte anche delle numerose opportunità di investimento che caratterizzano la sua offerta complessiva.

In generale la sensazione è che siamo di fronte ad un broker che sa perfettamente quello che cerca un investitore sia in termini di servizi che di strumenti operativi per investire senza perdere molto tempo. Inoltre un altro aspetto che sembra piacere molto a coloro che hanno utilizzato questa piattaforma è la trasparenza, considerato un fattore di elevata credibilità e professionalità. La maggior parte dei recensori ha applaudito il suo sistema di recupero crediti che in un certo senso tutela l’investitore da possibili crolli del mercato. L’utente si sente più sicuro nell’investire sapendo che il broker di riferimento potrebbe restituire le perdite in caso di discese anomale.

Infine un altro aspetto che ha conquistato tutti è la possibilità di investire senza commissioni in modo da poter operare liberamente senza essere vincolati da costi commisurati al proprio capitale. Da questo punto di vista si rivela perfetto soprattutto per chi è alle prime armi e non ha grandi risorse da investire. Inoltre tutta la procedura di investimento si rivela particolarmente semplice ed intuitiva in tutte le fase di acquisizione in modo che tutti possono accedervi comodamente in qualsiasi momento.

A chi è adatto Trade Republic?

Per come è strutturato il meccanismo dei suoi conti possiamo dire che è adatto per tutti quelli che desiderano acquistare azioni ed ETF in modo semplice ma soprattutto senza pagare commissioni. Sulla carta la procedura di acquisto è molto intuitiva. Ecco perché si rivela perfetta anche per i principianti che possono orientarsi facilmente sulla piattaforma. Tenendo bene a mente che Trade Republic aggiorna costantemente gli investitori sui titoli in modo da fornire un quadro completo in tempo reale.

Conclusioni: perché scegliere Trade Republic?

Trade Republic è un sicuramente broker conveniente perché consente di investire in azioni, ETF e criptovalute senza dover pagare le commissioni. Non è un caso che sia considerata una delle migliori piattaforme di trading online in virtù del potenziale operativo della sua offerta complessiva. Su questa lunghezza d’onda si fa notare non solo per i suoi bassi costi sul trading ma anche per i suoi piani di risparmio gratuiti e soprattutto per un’app funzionale con un’interfaccia utente molto chiara. Ad alzare la posta in gioco ci pensano le sue funzioni facilmente fruibili per tutti indipendentemente dal livello di esperienza del singolo investitore, con un’attenzione particolare ai principianti, che possono affidarsi ad una piattaforma semplice da usare e ricca di strumenti e servizi. A questo punto è lecito chiedervi: siete pronti ad aprire un conto su Trade Republic?