Metaverso: cos’è e come funziona

Il concetto non è nuovo: il termine Metaverso è stato coniato nel 1992 dall’autore Neal Stephenson nel suo romanzo di fantascienza Snow Crash, e il lavoro sulle tecnologie che sono alla base di un Internet basato sulla realtà virtuale risale a decenni fa.

Il metaverso è un mondo virtuale che, tra le altre cose, consente alle persone di interagire tra loro utilizzando avatar digitali, quando le persone interagiscono, affari e denaro diventano una componente naturale.

Web3 ha abbracciato il Metaverso e i suoi strumenti stanno consentendo l’uso della criptovaluta in un mondo in cui il denaro tradizionale non può funzionare. Nel metaverso, gli NFT possono essere utilizzati per tenere traccia dei diritti di proprietà digitale e la criptovaluta viene utilizzata per finanziare piattaforme e premiare gli utenti.

Metaverso guida

Cosè il Metaverso ?

Con metaverso si intende una visione di ciò che molti nel settore informatico credono sia la prossima iterazione di Internet: uno spazio virtuale 3D unico, condiviso, immersivo e persistente in cui gli esseri umani sperimentano la vita in modi che non potrebbero vivere nel mondo fisico.

Alcune delle tecnologie che forniscono l’accesso a questo mondo virtuale, come i visori per la realtà virtuale (VR) e gli occhiali per la realtà aumentata (AR), si stanno evolvendo rapidamente. Altri componenti critici del Metaverso, come un’adeguata larghezza di banda o standard di interoperabilità potrebbero non materializzarsi mai.

Quali sono le caratteristiche principali di un Metaverso?

Le idee più popolari sul Metaverso provengono dalla fantascienza. Il Metaverso è spesso descritto in questo contesto come una sorta di Internet digitale “collegato” – una manifestazione della realtà reale ma radicata in un mondo virtuale (spesso simile a un parco a tema). Quindi, gli attributi principali del Metaverso sono:


eToro

Ecco i vantaggi di investire in Crypto e Bitcoin con eToro:
✔️ Funzione CopyTrader per copiare i migliori investitori
✔️ Deposito Minimo di soli 50 €
✔️ Conto Demo e Staking Automatico
✔️ Bonus 30$ Gratis alla registrazione

Prova Ora Gratis ➡


  • Sincrono e dal vivo: mentre si verificheranno eventi pre-programmati e autonomi, il Metaverso sarà un’esperienza vivente che esiste continuamente per tutti e in tempo reale, proprio come nella “vita reale”.
  • Persistente: non si “ripristina”, “mette in pausa” o “finisce”, ma continua semplicemente all’infinito.
  • Disponibile individualmente e contemporaneamente: tutti possono far parte del Metaverso e prendere parte a uno specifico evento/luogo/attività simultaneamente e con la propria agenzia nel Metaverso.
  • Un’economia pienamente funzionante: gli individui e le imprese dovrebbero essere in grado di creare, possedere, investire, vendere ed essere ricompensati per una vasta gamma di sforzi che producono valore che gli altri riconoscono.
  • Una vasta gamma di contributori: dovrebbe essere riempito con contenuti ed esperienze sviluppate e gestite da molti contributori, alcuni dei quali sono lavoratori autonomi, mentre altri sono imprese organizzate in modo informale o orientate al commercio.
  • Offrire un’interoperabilità senza precedenti: dovrebbe offrire dati straordinari, elementi/risorse digitali, contenuti e altre interoperabilità tra ciascuna delle esperienze. Il mondo digitale di oggi funziona come se fosse un centro commerciale, con ogni negozio che ha i propri soldi, carte d’identità univoche, unità di misura proprietarie per articoli come scarpe o calorie e varie regole di abbigliamento, tra le altre cose.

Come funziona il Metaverso?

Come funziona il Metaverso
Fonte: https://about.fb.com/news/2021/09/building-the-metaverse-responsibly/

Poiché il Metaverso è in gran parte non costruito, c’è poco accordo su come funzionerà. In generale, tuttavia, il Metaverso è un ecosistema digitale costruito su vari tipi di tecnologia 3D, software di collaborazione in tempo reale e strumenti finanziari decentralizzati basati su blockchain.

Fattori come il grado di interoperabilità tra i mondi virtuali, la portabilità dei dati, la governance e le interfacce utente dipenderanno da come si svilupperà la sua struttura integrata. In tal senso potrebbero aprirsi 3 possibili scenari:

  1. Il Metaverso resta un dominio di applicazioni di nicchia, utilizzate dai consumatori per l’intrattenimento e i giochi, ma fermandosi ben al di sotto di una realtà virtuale onnicomprensiva.
  2. Il Metaverso è controllato da grandi ecosistemi concorrenti, come i metamondi Apple e Android ma on un’interoperabilità limitata.
  3. Il Metaverso è uno spazio dinamico, aperto e interoperabile, proprio come Internet ma in 3D.

Il metaverso può essere diviso in due tipi di piattaforme in generale.

Il primo prevede lo sfruttamento di token non fungibili (NFT) e criptovalute per creare startup metaverse basate su blockchain. Le persone possono acquistare terreni virtuali e creare le proprie impostazioni sulle piattaforme Decentraland e The Sandbox.

Il secondo gruppo utilizza il Metaverso per descrivere i mondi virtuali in generale, dove le persone potrebbero incontrarsi per affari o per divertimento.

Le persone che acquistano o scambiano asset virtuali su piattaforme basate su blockchain devono utilizzare le criptovalute, nonostante molti servizi del Metaverso offrano account gratuiti. Diverse piattaforme basate su blockchain, come MANA di Decentraland e SAND di The Sandbox, richiedono token crittografici basati su Ethereum per acquistare e vendere risorse virtuali.

Gli utenti possono scambiare opere d’arte NFT o addebitare l’ingresso a uno spettacolo o concerto virtuale in Decentraland. Possono anche guadagnare denaro scambiando terreni, il cui valore ha registrato un aumento significativo negli ultimi anni. Gli utenti possono guadagnare denaro su Roblox addebitando ad altri utenti l’accesso ai loro giochi.

Come si accede al Metaverso?

Due tecnologie considerate importanti per lo sviluppo e la crescita del Metaverso sono la realtà virtuale e la realtà aumentata:

La realtà virtuale è un ambiente 3D simulato che consente agli utenti di interagire con un ambiente virtuale in un modo che si avvicina alla realtà percepita attraverso i nostri sensi. Oggi si accede a questa approssimazione della realtà tramite un visore VR che assume il controllo del campo visivo dell’utente. L’ottica, inclusi guanti, giubbotti e persino tute di tracciamento per tutto il corpo, consente un’interazione più realistica con l’ambiente virtuale.

La realtà aumentata è meno immersiva della realtà virtuale. Aggiunge sovrapposizioni digitali al mondo reale tramite una lente di qualche tipo. Gli utenti possono comunque interagire con il loro ambiente reale. Il gioco Pokémon Go è un primo esempio di AR. Google Glass e i display head-up nei parabrezza delle auto sono prodotti AR di consumo ben noti.

Resta da vedere se le esperienze VR e AR si riveleranno le interfacce principali del Metaverso dato che ciò che abbiamo ora sono solo precursori o soluzioni pre-metaverso. Al momento, è possibile accedere a molte delle esperienze simili al Metaverso offerte da piattaforme di gioco come Roblox, Decentraland e Minecraft tramite browser o dispositivi mobili e una connessione Internet veloce.

Qual è la differenza tra Internet e il Metaverso?

  • Internet è una rete di miliardi di computer, milioni di server e altri dispositivi elettronici. Una volta online, gli utenti di Internet possono comunicare tra loro, visualizzare e interagire con i siti Web e acquistare e vendere beni e servizi.
  • Il Metaverso non compete con Internet: si basa su di esso. Internet viene usato per “navigare”, mentre il Metaverso può essere usato dalle persone possono per “vivere”. La crescita di Internet ha generato molti servizi che stanno aprendo la strada alla creazione del Metaverso.

A cosa serve oggi il Metaverso?

Come funziona il Metaverso
Fonte: https://www.cnbc.com/video/2022/05/30/whats-next-for-the-metaverse.html

L’industria dei giochi online ha un’esperienza decennale nella creazione di mondi coinvolgenti attraverso tecnologie come i giochi VR, ma il campo di applicazione del Metaverso può raggiungere qualsiasi ambito. Infatti le aziende stanno sperimentando applicazioni metaverse sul posto di lavoro che si basano sulle applicazioni virtuali implementate durante la pandemia per supportare il lavoro remoto.


Ecco i vantaggi di investire in Crypto e Bitcoin con Skilling:
✔️ Funzione Skilling Copy per copiare i migliori investitori
✔️ CFD su azioni globali a 0% di commissioni
✔️ Deposito Minimo di soli 100 $
✔️ Conto Demo di 10.000 $

Prova Ora Gratis ➡


Medivis: settore medico

Una delle prime applicazioni delle tecnologie del Metaverso riguarda la formazione sul posto di lavoro. Alcuni ospedali stanno già utilizzando VR e AR per addestrarsi alle procedure mediche comuni. Una tecnologia recentemente approvata dalla FDA è Medivis, un sistema chirurgico AR che consente ai chirurghi di sincronizzarsi rapidamente con il sistema di imaging digitale di un ospedale.

Digital twin avatars: riunioni di lavoro

Questi gemelli non esisteranno solo sugli schermi dei computer, ma saranno resi come ologrammi alimentati dall’intelligenza artificiale o immagini olografiche a cui vengono assegnati compiti. Un CEO, ad esempio, potrebbe attivare un ologramma di se stesso basato sull’intelligenza artificiale per interagire con più gruppi di stakeholder contemporaneamente.

Metaverse for work: luoghi di lavoro

Le aziende stanno iniziando a utilizzare il Metaverso per aggiungere un elemento di realismo alle esperienze di lavoro a distanza. Ciò include la creazione di stanze 3D in cui i dipendenti possono collaborare.

Metaverse Group: settore immobiliare

In questo scenario Metaverse Group si autodefinisce la prima società immobiliare virtuale al mondo. Agisce come agente per facilitare l’acquisto o l’affitto di proprietà o terreni in diversi mondi virtuali del metaverso, tra cui Decentraland, Sandbox, Somnium e Upland. Le offerte includono spazi per conferenze e commerciali, gallerie d’arte, case familiari e luoghi di ritrovo.

RTFKT: scarpe da ginnastica e abbigliamento virtuali

Mentre il Metaverso ha creato opportunità per nuove aziende come Metaverse Group di offrire beni digitali, anche le aziende tradizionali si stanno lanciando nel mercato. Ad esempio, Nike ha acquisito RTFKT, una startup che produce scarpe da ginnastica virtuali uniche nel loro genere, autenticazione blockchain e realtà aumentata. Prima dell’acquisizione, Nike ha depositato sette domande di marchio per contribuire a creare e vendere scarpe da ginnastica e abbigliamento virtuali. Nike e Roblox hanno inoltre collaborato a “Nikeland”, un mondo digitale in cui i fan Nike possono giocare, connettersi e vestire i propri avatar con abiti virtuali.

Come si inseriscono gli NFT nel Metaverso?

I token non fungibili (NFT) giocano un ruolo importante nell’utilità e nella popolarità del Metaverso. Gli NFT sono un tipo sicuro di risorsa digitale basato sulla stessa tecnologia blockchain utilizzata dalla criptovaluta. Invece della valuta, un NFT può rappresentare un’opera d’arte, una canzone o un bene immobile digitale.

Un NFT fornisce al proprietario una sorta di atto digitale o prova di proprietà che può essere acquistato o venduto nel metaverso. NFT e blockchain gettano le basi per la proprietà digitale. La proprietà della propria identità nel mondo reale verrà trasferita al metaverso e gli NFT saranno questo veicolo.

Quali sono le principali aziende del Metaverso?

Quali sono le principali aziende del Metaverso

4 noti fornitori di software hanno le proprie visioni del Metaverso:

1. Meta:D’ora in poi, saremo prima nel metaverso, non prima in Facebook ” scrisse Mark Zuckerberg nel suo annuncio nell’ottobre 2021. Da allora Meta ha già venduto milioni di unità visori VR Meta Quest (ex Oculus) per la navigazione nel Metaverso. Nell’annuncio affermò anche che l’azienda mirava ad accelerare lo sviluppo delle tecnologie fondamentali, comprese le piattaforme social e gli strumenti creativi, necessari per dare vita al metaverso. Dopo la notizia del rebranding alla fine del 2021, Meta ha lanciato Horizon Worlds, uno spazio VR in cui gli utenti possono navigare come avatar, insieme a strumenti per gli sviluppatori per creare mondi virtuali aggiuntivi. Il massiccio investimento di Meta nel metaverso è considerato una scommessa dagli investitori poiché la società sperimenta cali di entrate e licenziamenti in un’economia incerta.

2. Epic Games: creatore del popolare gioco sparatutto online Fortnite, con circa 350 milioni di utenti e del software Unreal Engine per sviluppatori di giochi, ha pianificato di rivendicare un diritto nel metaverso a seguito di un round di finanziamento da 1 miliardo di dollari nel 2021. Ciò includeva 200 dollari milioni da Sony Group Corp. La visione del metaverso di Epic Games differisce da quella di Meta in quanto vuole fornire uno spazio comune in cui gli utenti possano interagire tra loro e con i marchi, senza un feed di notizie pieno di pubblicità.

3. Microsoft Teams: è il metaverso su Microsoft, il concorrente di Zoom per le riunioni online del colosso del software. Il nuovo servizio consente agli utenti di Teams di partecipare a esperienze olografiche collaborative e condivise durante le riunioni virtuali. La piattaforma include una suite di strumenti basati sull’intelligenza artificiale per avatar, gestione delle sessioni, rendering spaziale, sincronizzazione tra più utenti e “olotrasporto” – una tecnologia di acquisizione 3D che consente agli utenti di ricostruire e trasmettere modelli 3D di persone di alta qualità in tempo reale. Alla conferenza Ignite dell’ottobre 2022 , il gigante del software ha lanciato in anteprima privata una funzionalità che consente alle persone di creare e utilizzare avatar al posto del video in diretta durante le riunioni di Teams.

4. Microsoft Mesh: Microsoft sta collaborando con la società di servizi professionali Accenture per creare spazi immersivi abilitati per Mesh. Accenture assume più di 100.000 persone ogni anno e utilizza Microsoft Mesh per facilitare l’inserimento di nuovi dipendenti. I nuovi assunti si incontrano su Teams per ricevere istruzioni su come creare un avatar digitale e accedere a One Accenture Park, uno spazio virtuale condiviso che fa parte del processo di onboarding. Lo spazio futuristico simile a un parco divertimenti comprende una sala conferenze centrale, una sala riunioni virtuale e monorotaie digitali che i nuovi assunti utilizzano per viaggiare verso diverse mostre.

Quando arriverà un Metaverso secondo Bill Gates

Mentre l’idea di base di potersi impegnare in un mondo virtuale online esiste da molti anni, un vero metaverso in cui siano possibili interazioni realistiche sembra lontano anni. In un post sul suo blog il co-fondatore di Microsoft Bill Gates ha osservato che la maggior parte delle persone non ha gli occhiali VR e i guanti per il motion capture per rappresentare accuratamente la propria espressione, il linguaggio del corpo e la qualità della propria voce.

Per le aziende, tuttavia, Gates ha previsto che nei prossimi due o tre anni la maggior parte delle riunioni virtuali si sposteranno da scatole quadrate bidimensionali al metaverso, uno spazio 3D in cui i partecipanti appariranno come avatar digitali.

In che modo il Metaverso influenzerà il futuro?

Dato che il Metaverso è ancora un insieme di possibilità, non una realtà. Ci sono molte incognite. Come si manifesterà esattamente il metaverso – chi lo controllerà, cosa comprenderà e quale impatto avrà sulle nostre vite – è ancora oggetto di dibattito. A un’estremità della discussione ci sono coloro che credono che il Metaverso migliorerà le nostre vite, consentendo esperienze che non potremmo avere nel mondo fisico.

Gli scettici del Metaverso lo vedono semplicemente come un’estensione delle esperienze digitali che abbiamo oggi, ma non trasformative e potenzialmente qualcosa di peggio: una lente d’ingrandimento degli attuali mali dei social media, comprese le campagne di disinformazione, i comportamenti di dipendenza e le tendenze alla violenza.

In un sondaggio del 2023 il Pew Research Center ha chiesto a 624 innovatori tecnologici, leader aziendali e attivisti circa l’impatto del metaverso entro il 2040. La risposta è stata divisa. Secondo il rapporto , il 54% di questi esperti ha affermato di aspettarsi che il metaverso sarà un aspetto della vita quotidiana pienamente coinvolgente e ben funzionante per almeno mezzo miliardo di persone a livello globale, e il 46% ha affermato che non sarà così.

Allo stesso modo, un recente sondaggio condotto da Accenture su 4.600 leader aziendali e tecnologici ha rilevato che il 71% dei dirigenti ritiene che il metaverso avrà un impatto positivo sulla propria organizzazione, ma solo il 42% ritiene che sarà una svolta o uno sviluppo trasformativo.

Obiettivi del metaverso Blockchain

Data l’utilità del Metaverso, l’interesse e il desiderio per questa tecnologia nel mondo sono in aumento. Come previsto, l’universo del Metaverso presenta molti vantaggi e ora ne esamineremo più da vicino alcuni.

  • Opportunità di business: Metaverse utilizza gli NFT per promuovere il commercio e lo scambio di beni, consentendo agli utenti di guadagnare denaro. Le aziende possono anche utilizzare il metaverso per connettersi con i propri clienti in nuovi modi.
  • Risolvere le sfide del lavoro a distanza: Metaverse ha la capacità di risolvere tutti i problemi esistenti del lavoro a distanza. Fornisce un ambiente virtuale in cui i manager possono incontrare e chattare con i dipendenti (avatar), leggere il linguaggio del corpo e interagire faccia a faccia. Inoltre, monitorando i team in un ufficio virtuale, i datori di lavoro possono affrontare problemi come il furto di tempo e l’estrazione dell’oro sul posto di lavoro.
  • Promozione immobiliare: se combinato con token non fungibili (NFT), metaverse alimenterà il mercato immobiliare e farà anche di più.
  • Superare le sfide delle risorse umane: Metaverse aiuta a risolvere le sfide del lavoro remoto fornendo un ufficio virtuale in cui manager e dipendenti possono incontrarsi e lavorare.
  • Aumenta la connessione sociale e le interazioni nella vita reale: non solo gli utenti possono aspettarsi nuove esperienze nel metaverso, ma possono condividerle in tempo reale con amici , familiari o chiunque vogliano, proprio come se fossero insieme nella vita reale mondo. Il metaverso si basa sull’Internet di oggi e sulla piattaforma di gioco più recente. Il metaverso imiterà gli elementi dell’interazione sociale del mondo reale in un modo che l’attuale Internet 2D non può.

Come dovrebbero prepararsi le aziende al Metaverso?

Come dovrebbero prepararsi le aziende al Metaverso

Secondo gli esperti del lavoro la creazione di ambienti di lavoro di successo nel metaverso richiederà molto di più che l’innesto di spazi e protocolli esistenti per uffici in spazi virtuali. In effetti, le prime ricerche suggeriscono che la semplice trasformazione degli uffici esistenti in un equivalente virtuale 3D può ridurre la produttività e persino causare nausea e cinetosi.

La cinetosi da realtà virtuale può verificarsi quando il cervello di un utente finale riceve segnali contrastanti sui movimenti personali in un ambiente digitale. Le aziende dovrebbero anche prepararsi ad affrontare problemi legati all’esperienza dell’utente come il cosiddetto effetto porta-schermo, che ostacola l’uso dei visori VR. La selezione di cuffie con risoluzione e display dpi più elevati può ridurre al minimo questo effetto.

Tuttavia, come Internet negli anni ’90, il Metaverso rappresenta un’opportunità per “rimpicciolire il mondo”, ha affermato Andrew Hawken, co-fondatore e CEO di Mesmerise, un fornitore di tecnologia VR. Se fatte bene le tecnologie del metaverso potrebbero aumentare il cameratismo dei telelavoratori, migliorare la collaborazione, accelerare la formazione, ridurre la necessità di spazi per uffici e rendere il lavoro un luogo più felice in generale. Il metaverso però eliminerà anche posti di lavoro, richiedendo alle aziende di riqualificare i lavoratori.

I Pro: le conquiste del Metaverso

Il Metaverso offre infinite possibilità di esplorazione e innovazione. Le criptovalute incentrate sul Metaverso offrono maggiore sicurezza e flessibilità rispetto alle valute fiat, grazie alla natura pubblica, immutabile e crittografata della blockchain. Mentre il Metaverso continua ad evolversi e sempre più persone si interessano ad usarlo, le criptovalute giocheranno un ruolo essenziale nel suo sviluppo. Ecco uno sguardo ad alcuni dei fattori che guidano lo sviluppo di questo nuovo mondo online.

Sicurezza

La tua identità, i tuoi progressi e le tue risorse nel Metaverso sono legati direttamente al tuo portafoglio di criptovaluta e i malintenzionati possono tentare di ottenere la tua identità o le tue risorse hackerando il tuo portafoglio di criptovaluta. Tuttavia, è improbabile che gli hacker abbiano successo a meno che tu non abbia condiviso la tua passphrase o condiviso pubblicamente la chiave del tuo portafoglio utilizzando un account legato alla tua vera identità.

Poiché la crittografia del Metaverso è decentralizzata e gestita da una serie di nodi di rete, è quasi impossibile per una singola entità manipolarla. Inoltre, le transazioni sono pubbliche e immutabili, quindi gli utenti non devono preoccuparsi di transazioni falsificate.

Flessibilità

Le criptovalute consentono transazioni senza confini attraverso il World Wide Web, il che significa che puoi scambiare proprietà virtuali a livello globale. Utilizzando un’unica criptovaluta centrale, le piattaforme metaverse eliminano il fastidio di scambiare una criptovaluta o valuta tradizionale con un’altra.

Le criptovalute del Metaverso beneficiano anche dell’uso di contratti intelligenti autoeseguibili. Queste applicazioni on-chain eliminano la necessità di intermediari centralizzati quando gli utenti effettuano transazioni.

Trasparenza

La tecnologia Blockchain migliora la trasparenza visualizzando le transazioni in un registro pubblico distribuito. La natura pubblica delle transazioni di criptovaluta rende più difficile per i malintenzionati gonfiare i prezzi dei terreni digitali e degli articoli. Spesso, le criptovalute del metaverso vengono utilizzate per governare i cambiamenti all’interno di un progetto. I contratti intelligenti gestiscono questi voti di governance e i risultati sono disponibili al pubblico.

I Contro: le sfide del Metaverso

Non importa quale forma assuma il Metaverso, gli standard di sicurezza informatica e privacy si profilano come sfide importanti. In tale senso l’attuale mancanza di normative sulla privacy per il metaverso presenta molti rischi per le aziende e gli utenti. Tra cui: un’applicazione errata delle attuali normative sulla privacy, come il GDPR; una raccolta dati invasiva ed estesa; questioni riguardanti i diritti e la proprietà dei dati.

Su questa lunghezza d’onda molti esperti hanno consigliato alle aziende di essere proattive nel creare una politica sulla privacy dei dati fattibile su misura per le loro organizzazioni e di collaborare con i principali proprietari di piattaforme del metaverso e le organizzazioni di standardizzazione per stabilire garanzie di sicurezza. Naturalmente, il cattivo comportamento testimoniato sulle piattaforme social ha il potenziale per essere amplificato in un mondo virtuale.

Casi d’uso per la crittografia del Metaverso

I progetti del metaverso Web 2 utilizzano pagamenti fiat o valute digitali off-chain come Robux per oggetti, terreni ed esperienze. Sebbene sia possibile utilizzare la valuta fiat per pagare cose e finanziare lo sviluppo di un progetto, manca la versatilità delle criptovalute compatibili con gli smart contract. Queste risorse digitali on-chain hanno tutti gli stessi usi delle fiat, in più gli utenti possono metterle in staking per governare metaversi decentralizzati.

Servizi finanziari

La valuta digitale può essere utilizzata per prestiti per l’acquisto di terreni nel Metaverso. Banche come HSBC e JPMorgan si sono già avventurate nel Metaverso, essendo entrambe proprietarie di terreni virtuali.

Secondo Suresh Balaji, chief marketing officer, Asia-Pacific, HSBC: “Stiamo facendo la nostra incursione nel metaverso, permettendoci di creare esperienze di marchio innovative per clienti nuovi ed esistenti. Siamo entusiasti di lavorare con i nostri partner sportivi, ambasciatori del marchio e Animoca Brands per co-creare esperienze educative, inclusive e accessibili.”

L’incursione di questi colossi bancari nel Metaverso potrebbe segnalare la possibilità di colmare il divario tra i servizi finanziari nel mondo fisico e in quello virtuale. Man mano che sempre più banche vengono coinvolte nel Metaverso, potrebbe diventare più semplice per gli utenti web3 scambiare strumenti finanziari tradizionali con denaro virtuale.

Shopping

Lo shopping online sta diventando una caratteristica fondamentale del Metaverso. Gli utenti possono provare abiti virtuali per i propri avatar, esplorare centri commerciali digitali e interagire con marchi del mondo fisico. Ad esempio, Adidas ha rilasciato una collezione NFT nel 2021 con accessori indossabili nella Sandbox. Gli acquirenti NFT hanno ricevuto la merce fisica legata agli NFT, trascendendo il confine tra il metaverso e il mondo reale.

Il colosso della vendita al dettaglio Wal-Mart ha depositato sette marchi nel 2021 relativi alla vendita di beni virtuali nel metaverso, NFT e asset di criptovaluta. Sebbene non ci siano dettagli ufficiali su questi piani, negozi come Wal-Mart potrebbero utilizzare negozi virtuali e risorse crittografiche come premi fedeltà, incentivando i clienti a detenere le proprie risorse digitali offrendo sconti nei loro negozi fisici.

Governo

Spesso la crittografia viene utilizzata per governare i progetti del metaverso. Ad esempio, Decentraland, un popolare metaverso basato su Ethereum con elementi di realtà virtuale, consente agli utenti di creare e votare proposte se detengono determinati token :

Metaverso e criptovalute, qual è il loro rapporto?

Con l’esplosione del nuovo universo di realtà virtuale, il mondo delle criptovalute è diventato ancora più diversificato. Ecco in che modo nasce la relazione tra il Metaverso e gli asset digitali. Gli utenti del Metaverso possono sviluppare una vita digitale simile a quella che conoscono nel mondo fisico. Tuttavia, non hanno banconote o monete reali.

Di conseguenza i concetti di metaverso e criptovalute sono legati dalla necessità di operare con una valuta virtuale con cui effettuare transazioni in uno spazio digitale.  Ad eccezione di El Salvador dove il Bitcoin è già una valuta ufficiale, nessuna banca centrale o istituzione internazionale riconosce legalmente i cripto-asset. Eppure suscitano un crescente interesse per gli investitori.

Metaverso e Blockchain, qual è il loro rapporto?

Metaverso e Blockchain

Ad un occhio inesperto, il Metaverso assomiglia molto al mondo dei videogiochi. Le piattaforme Metaverse offrono la possibilità di esplorare e interagire con altri utenti, oggetti virtuali e luoghi virtuali. Se hai mai giocato al popolare gioco Minecraft o interagito con altri su Second Life, probabilmente troverai le piattaforme del metaverso familiari e intuitive. In tal senso le principali piattaforme del metaverso includono Meta, Decentraland, Roblox, Axie Infinity e The Sandbox.

Saranno le blockchain ad offrire un meccanismo di pagamento per tutte le transazioni nel metaverso sotto forma di criptovaluta, metaversi, che sono terre virtuali con varie attività sociali e commerciali. La blockchain è cruciale perché consente transazioni tra diverse parti ed è trasparente e autonoma. Poiché il web del futuro riguarda la decentralizzazione, gli utenti del metaverso possono partecipare, connettersi e contribuire senza rischi. Numerose sono le funzionalità ad essa connesse:

  • Acquisizione di esperienza: man mano che lo spazio fisico viene smaterializzato nel regno digitale, i vincoli della fisicità scompariranno. Le persone avranno accesso a una varietà di esperienze attualmente non disponibili nel mondo fisico. Ciò sarebbe possibile a causa dell’effetto del metaverso. Grazie a questo livello, i clienti possono conoscere nuove piattaforme utilizzando app store, motori di ricerca e siti Web di valutazione. Questa fase essenziale richiede la scoperta di nuove tecnologie e comunità.
  • Creare economia: gli sviluppatori utilizzano vari strumenti e app di progettazione per creare risorse o esperienze digitali. Nel corso del tempo, molte piattaforme, comprese le applicazioni drag-and-drop, stanno sviluppando approcci creativi più semplici.
    L’informatica spaziale combina realtà aumentata, realtà mista e realtà virtuale (AR).
  • Decentralizzazione: il metaverso non sarà governato da una singola entità. Man mano che progredisce aiuta gli imprenditori a costruire una più ampia varietà di beni digitali. Gli utenti possono ottenere questi beni senza dover incontrare terzi. Le transazioni avvengono in un ambiente completamente decentralizzato.
  • Interfaccia umana: l’interfaccia umana deve far parte dello strato hardware del metaverso. Qualsiasi ambiente virtuale può accettare la forma fisica di una persona come avatar 3D realistico.
  • Infrastruttura: una componente del livello infrastrutturale è la tecnologia che alimenta l’elettronica di consumo , la collega a Internet e distribuisce i contenuti. La capacità del metaverso sarà gradualmente aumentata dalle reti 5G.

Vantaggi Blockchain Metaverso

La natura decentralizzata della tecnologia blockchain ridurrà il tempo necessario per identificare ed etichettare i dati e fungerà anche da piattaforma collaborativa per i data scientist. Inoltre, nel metaverso, la blockchain fornisce affidabilità, trasparenza e disponibilità dei dati. Verrà eseguito il backup dei dati in ogni blocco della blockchain.

Un registro distribuito basato sul consenso aiuterà i dati nel metaverso a resistere alla manomissione e alla duplicazione. Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per affrontare il problema della latenza, poiché tutti i dati aggiunti devono essere rispecchiati lungo l’intera catena. Sebbene la manomissione dei dati sia impossibile nella blockchain, un hard fork è una possibilità che deve essere presa in considerazione.

Sintesi: strumenti in Blockchain per il Metaverso

Anche se il Metaverso è ancora agli inizi, ci sono già molti strumenti che puoi considerare di utilizzare per il tuo futuro progetto sul Metaverso. ettenti per vedere come possono aiutarti a sviluppare il tuo progetto metaverso o avere un’idea di come funziona il metaverso.

Realtà Aumentata (AR) e Realtà Virtuale (VR)

I motori di realtà aumentata e realtà virtuale svolgono un ruolo importante nel trasformare il Metaverso in un’esperienza virtuale avvincente. Aiuta a creare ambienti 3D coinvolgenti e coinvolgenti per il Metaverso.

La realtà aumentata aiuta ad espandere la portata del Metaverso consentendo agli utenti di sperimentare le cose come sono realmente creando simulazioni fisiche.

Ciò consente agli utenti di ascoltare, sentire e interagire con il Metaverso virtuale come se fossero fisicamente presenti.

La combinazione di tecnologie di realtà virtuale e aumentata può creare un Metaverso più realistico e generare ingenti investimenti da parte di varie aziende.

Intelligenza artificiale  

L’intelligenza artificiale svolge un ruolo centrale nello sviluppo di robot e chatbot, portando l’intelligenza nei computer del mondo reale. Tuttavia solo il 10% delle imprese vede vantaggi significativi dall’implementazione dell’intelligenza artificiale.

La potenza di elaborazione dell’intelligenza artificiale può essere applicata per creare avatar del Metaverso, migliorare le capacità degli esseri umani digitali per renderli più realistici e applicarsi a personaggi non giocanti che interagiscono con i giocatori nell’ambiente di gioco.

Internet delle cose

Il Blockchain Council definisce l’IoT “un importante pilastro dell’infrastruttura del metaverso”. Ad esempio, quando il Metaverso e l’IoT vengono combinati, “potrebbero aprire nuove opportunità per i settori industriali , le esigenze personali e le esigenze ambientali ”, ha affermato il comitato del Blockchain Council.

L’IoT consente agli spazi virtuali di accedere e interagire senza problemi con il mondo reale. Il Metaverso fornisce un’interfaccia utente 3D per cluster di dispositivi IoT, dando vita a ciò che il comitato chiama “esperienze IoT e metaverso incentrate sull’utente”.

Criptovaluta

La criptovaluta è una delle principali tecnologie utilizzate nel Metaverso. La piattaforma Metaverse supporta solo criptovalute. Pertanto, gli utenti devono scambiare criptovalute prima di effettuare una transazione utilizzando valuta reale.

Ricostruzioni 3D

Le ricostruzioni 3D catturano la totalità degli oggetti reali, dalle dimensioni alla forma e all’aspetto degli oggetti reali, dando vita al metaverso. Queste tecnologie includono strumenti come la modellazione 3D che forniscono strutture tridimensionali e prototipi di un particolare processo o prodotto.

Altri strumenti necessari per la sopravvivenza del metaverso sono strumenti tecnologici come:

  • Webaverse : questo è un altro motore open source utilizzato dagli sviluppatori per creare mondi virtuali ed esperienze di gioco.
  • Hypercube: adatto ai progetti Gamefi to Defi, un progetto completo che integra il mondo fisico e quello digitale.
  • XREngine (Ethereal Engine): questo è il framework JavaScript definitivo quando si tratta di ampliare i confini di ciò che è possibile sul web.
  • JanusWeb: un metaverso web-metaverse-2D open source che funziona e può essere esplorato in qualsiasi browser Web moderno.
  • Blender: Blender è un progetto open source che precede il metaverso. È una scelta comune per gli sviluppatori creare effetti 3D nel metaverso.

Le criptovalute sono la chiave del Metaverso?

Le criptovalute sono la chiave del Metaverso

L’obiettivo del Metaverso è fornire alle persone un’esperienza di realtà aumentata che, in molti modi, possa superare la realtà fisica in termini di esperienze e opportunità. Diamo un’occhiata al motivo per cui il Metaverso necessita della crittografia per funzionare correttamente.

L’inattaccabilità e l’immutabilità della blockchain sono proprietà fondamentali affinché qualsiasi tecnologia di realtà virtuale possa ottenere un’ampia adozione. Gli attacchi hacker e le violazioni dei dati sono comuni, ma se si suppone che le persone operino in un ambiente interamente online e virtuale, la piattaforma sottostante su cui opereranno deve essere sicura.

La blockchain non solo consente una rapida conferma delle informazioni, ma consente anche transazioni crittograficamente sicure e protette. Blockchain e risorse crittografiche sono un aspetto fondamentale e integrante del modo in cui verrà implementata la realtà virtuale.

Basandosi sul punto precedente, il Metaverso vorrà e richiederà che le transazioni vengano completate su richiesta, cosa che blockchain e criptovalute possono aiutare a consentire. Saranno necessarie transazioni affinché un ambiente di realtà virtuale reale funzioni e funzioni come indicato. Queste transazioni devono essere sicure e virtualmente veloci. Gli individui in questo ecosistema, in particolare, dovranno essere in grado di:

  1. effettuare transazioni e impegnarsi prontamente come se fossero di persona
  2. avere fiducia che queste transazioni verranno completate.

Gli individui e le istituzioni possono condurre transazioni in modo virtuale, tracciabile e in tempo reale tramite transazioni crittografiche, che sono metodi fattibili e comprovati. Tuttavia, anche senza l’uso continuato della tecnologia blockchain e delle criptovalute, la tendenza verso i pagamenti virtuali e online è in crescita. Effettuare transazioni e impegnarsi in attività commerciali in un ambiente online è diventata un’evoluzione tradizionale che è diventata ancora più comune con l’adozione dei pagamenti crittografici da parte di Visa, Mastercard e PayPal.

I pagamenti abilitati alla crittografia sono diventati ancora più diffusi in un ecosistema virtuale, come il Metaverso, ed è logico che tali pagamenti diventeranno sempre più importanti in futuro.

Il Metaverso è ancora un campo in via di sviluppo e in rapida espansione. Tuttavia, la conclusione è che per supportare e realizzare un metaverso pienamente funzionale, blockchain e criptovalute dovranno svolgere un ruolo significativo nella sua futura implementazione.

Quali problemi potrebbero esserci con il Metaverso?

Alcuni altri concetti potrebbero essere fondamentali per il Metaverso, sebbene non siano universalmente accettati. Una di queste preoccupazioni è se i partecipanti avranno un’unica identità digitale (o “avatar”) che utilizzeranno durante tutti i loro incontri. Ciò sarebbe utile, ma è dubbio perché ciascuno dei leader dell'”era del Metaverso” vorrà ancora i propri sistemi di identificazione.

Oggi, ad esempio, ci sono alcuni sistemi di account dominanti, ma nessuno copre l’intero web e spesso si sovrappongono l’uno sull’altro con una condivisione/accesso limitato ai dati. Ad esempio, se il tuo iPhone è collegato a un account iOS, potresti utilizzare il tuo ID Meta (in precedenza Facebook) per accedere a un’app collegata al tuo account Gmail.

Si discute anche su quanta interoperabilità sia necessaria affinché un metaverso sia “il vero Metaverso”, piuttosto che semplicemente un’evoluzione di Internet come possiamo vedere oggi. Molte persone si chiedono anche se un vero Metaverso possa avere o meno un solo operatore (come nel caso di Ready Player One).

Alcuni sostengono che la definizione di Metaverse necessiti di una piattaforma fortemente decentralizzata basata principalmente su standard e protocolli basati sulla comunità (simili al web aperto) e un sistema operativo o piattaforma Metaverse “open source” (sebbene ciò non escluda la presenza di piattaforme chiuse dominanti) nel Metaverso).

Le monete del Metaverse sono un buon investimento?

monete del Metaverse

Nel 2021, il CEO di Facebook, Mark Zuckerberg, ha introdotto il futuro di Facebook come un mondo virtuale metaverso. Ciò consentiva agli utenti di fuggire in un regno virtuale in cui la tecnologia li libererava dai vincoli fisici. Da allora, i metaversi blockchain sono in aumento, con un maggior coinvolgimento di utenti e aziende.

Il metaverso è uno spazio virtuale che può essere utilizzato per qualsiasi cosa e ogni utente può possedere oggetti digitali o beni immobili, proprio come possiede le risorse nella vita reale. Ed è così che è nata l’economia del metaverso.

Dall’annuncio di Facebook e dal rebranding dell’azienda in “Meta”, tutti i metaversi hanno accolto nuovi investitori. La buona notizia è che, poiché i progetti del metaverso sono nuovi, i prezzi delle monete sono piuttosto bassi. La maggior parte delle monete del metaverso costano circa 1 dollaro o anche meno, e questo può rappresentare un’opportunità di investimento per chiunque. Allo stesso tempo, ciò non significa che tutti i progetti valgano la pena.

Se investire o meno nel Metaverso dipende in larga misura dalla vostra tolleranza al rischio e dalla comprensione di questa nuova tecnologia. Gli investitori cercano monete del Metaverso che abbiano mostrato potenziale attraverso prestazioni, utilità o un potente sostegno finanziario – o tutti e tre.

Come scambiare monete del Metaverso? 

Se desideri acquistare e detenere monete Metaverse, puoi utilizzare uno scambio di criptovaluta. Tuttavia, se vuoi speculare sui movimenti di prezzo delle monete del metaverso, puoi utilizzare un broker online che offre CFD su criptovalute.

Ecco come acquistare token Metaverse tramite un exchange o scambiare CFD su monete con un broker online: 

  1. Scegli quale tipo di piattaforma desideri utilizzare: la tua prima preoccupazione dovrebbe essere quella di trovare un  broker online affidabile  che abbia una vasta gamma di criptovalute e altri asset, comprese azioni ed ETF. Se desideri ritirare le tue criptovalute in un portafoglio privato e conservarle più a lungo, dovresti prendere in considerazione l’utilizzo di uno scambio di criptovalute.
  2. Creare un account: indipendentemente dalla piattaforma scelta, devi registrarti e completare il processo KYC per verificare la tua identità.
  3. Finanzia il tuo conto con denaro fiat: prima di acquistare e scambiare qualsiasi criptovaluta, devi finanziare il tuo conto di scambio con dollari statunitensi, euro o qualsiasi valuta fiat supportata su quella piattaforma.
  4. Seleziona le tue criptovalute: è ora di decidere il tuo primo investimento in criptovaluta. Ti consigliamo vivamente di ricercare a fondo il progetto dietro le monete che desideri aggiungere al tuo portafoglio. Puoi investire in una o più criptovalute.
  5. Effettua un ordine di acquisto per la criptovaluta scelta: segui i passaggi richiesti dalla piattaforma di trading per inviare e completare un ordine di acquisto per una o più criptovalute.

Una volta completato l’acquisto, le informazioni necessarie per accedere alla tua criptovaluta vengono conservate in un portafoglio digitale. Quel portafoglio crittografico può essere ospitato dallo scambio di criptovaluta o da un fornitore di portafoglio indipendente.

Quali sono i principali progetti Blockchain del Metaverso?

Le crypto metaverso sono il denaro del mondo virtuale, e sono quindi necessarie per acquistare terreni, arte, vestiti o anche esperienze. In questo modo, una proprietà nel metaverso può aumentare o diminuire di valore proprio come nel mondo reale. Inoltre, grandi marchi del lusso come Balenciaga, Gucci e Louis Vuitton sono già entrati in questa nuova dimensione.

In questo contesto, il metaverso e le criptovalute funzionano proprio come le valute ufficiali e il mondo fisico e sebbene le transazioni siano virtuali, l’acquisizione di valuta virtuale è il risultato di una transazione di acquisto o vendita con valuta reale.

Nel Metaverso, le criptovalute oscillano in base agli interessi degli utenti di ciascuna piattaforma  Ciò implica che il loro valore varia con l’acquisto e la vendita sia all’interno che all’esterno dello spazio virtuale. Questi sono i criptoasset più importanti del metaverso:

  1. Decentraland (MANA)
  2. The Sandbox (SAND)
  3. Axie Infinity (AXS)
  4. Illuvium

Decentraland

Decentraland

Decentraland è una piattaforma di realtà virtuale alimentata dalla blockchain di Ethereum, che consente agli utenti di sperimentare, creare e monetizzare risorse economiche, contenuti iper-reali e applicazioni. Il terreno in Decentraland è permanentemente di proprietà della comunità con piena sorveglianza e controllo sulle loro attività creative.

Nel mondo virtuale di Decentraland, una terra virtuale è identificata unicamente come una risorsa digitale non fungibile, trasferibile, archiviata nel contratto intelligente di Ethereum, che può essere rivendicata sul registro basato su blockchain con ERC-20 con i token chiamati MANA.

A differenza degli altri mondi virtuali e social network tradizionali, Decentraland non è gestito e supervisionato da alcuna organizzazione centralizzata. Vale a dire che nessun singolo agente ha il permesso di modificare le regole del software, dei contenuti, dei meccanismi economici o di impedire ad altri di accedere al mondo, scambiare prodotti digitali e fornire servizi.

The Sandbox

The Sandbox

The Sandbox è costruito sulla blockchain di Ethereum. E’ un metaverso decentralizzato generato dagli utenti, in cui gli utenti possono creare, possedere e monetizzare esperienze di gioco immersive utilizzando SAND, il token di utilità della sua piattaforma nativa con ERC-20. Ispirato a Minecraft, 5 e Roblox 6 Sandbox eleva l’esperienza di gioco da un ambiente pixel mobile 2D a un mondo completamente 3D utilizzando una piattaforma di gioco voxel.

Nel metaverso Sandbox, gli utenti possono creare e animare liberamente oggetti 3D tramite VoxEdit, un pacchetto di gioco voxel integrato, con vera proprietà come NFT. Queste creazioni possono essere scambiate sul mercato Sandbox come risorse di gioco e i creatori possono ricevere la loro ricompensa/incentivo tramite token SAND.

Il metaverso Sandbox adotta l’InterPlanetary File System per archiviare le risorse digitali effettive e garantire che le risorse possano essere modificate senza l’autorizzazione del proprietario. La preoccupazione principale dei progetti concatenati di Ethereum è la scalabilità, che motiva il team Sandbox a considerare soluzioni di livello 2.

Axie Infinity

Axie Infinity

Essendo uno dei rivoluzionari progetti del metaverso Play-to-Ern, Axie Infinity costruisce uno straordinario universo di gioco cripto. Come Decentraland e Sandbox, Axie Infinity ha un sistema economico incentrato sull’utente che consente ai giocatori di possedere, vendere, acquistare e scambiare veramente risorse di gioco rispetto ad attività di gioco e contributi dell’ecosistema. Una differenza fondamentale tra Axie e altri giochi tradizionali è che il meccanismo economico basato su blockchain del metaverso di Axie consente ai giocatori di aumentare le proprie risorse digitali migliorando le abilità di gioco per raggiungere determinati livelli.

I giocatori possono divertirsi con molte modalità di gioco e numerosi tornei guadagnando risorse di gioco per fare trading possibilmente con un valore monetario reale. Axie Infinity Shards (AXS), il token di governance ERC-20 del metaverso di Axie, può essere richiesto come ricompensa quando i giocatori puntano i propri token AXS, giocano e partecipano ad attività di governance. Inoltre, possono guadagnare token AXS giocando a diversi giochi coinvolti da Axie Infinity Universe e creando contenuti generati dagli utenti.

Le creature di Axies e altri beni immobili virtuali possono essere acquistati, venduti e scambiati tramite un mercato in-game sotto forma di NFT. Sorprendentemente, la maggior parte delle transazioni vengono elaborate su una sidechain collegata a Ethereum, chiamata Ronin, appositamente progettata per ottenere commissioni inferiori rispetto alla blockchain standard di Ethereum. Oltre ad AXS, Axie Infinity ha un token secondario, ovvero Small Love Position (SLP), che viene assegnato ai giocatori tramite attività di gioco.

Illuvium

Illuvium

Spesso pubblicizzato come il primo metaverso di gioco di battaglia fantasy open-world costruito sulla blockchain di Ethereum, Illuvium può fornire una fonte di intrattenimento ai giocatori abituali e agli utenti della finanza decentralizzata (DeFi) attraverso una serie di funzionalità di raccolta e scambio. Il mondo virtuale di Illuvium è abitato da creature fantastiche, chiamate Illuvials, che possono essere catturate dai giocatori quando li sconfiggono in battaglie casuali.

Da quel momento in poi, questi Illuvials diventano una squadra fedele della collezione del giocatore e vengono portati a combattere contro altri giocatori tramite un gameplay PvP casuale. In altre parole, il gioco di Illuvium è una combinazione tra un gioco di esplorazione del mondo aperto e un gioco di battaglia PvP, in cui i giocatori possono immergersi in diversi gameplay, ovvero esplorare liberamente il mondo virtuale mentre pianificano le statistiche della battaglia. Ogni Illuvial è associato a un NFT unico e può essere scambiato sul mercato del gioco o su una piattaforma di scambio esterna senza commissioni sul gas.

Il token nativo utilizzato all’interno dell’ecosistema Illuvium è ILV che ha tre casi d’uso principali: premiare i giocatori per i risultati ottenuti nel gioco, presentare ai giocatori la distribuzione del loro caveau (un portafoglio privato di ciascun utente) e partecipare alle attività di governance del gioco tramite modalità decentralizzate.

Prospettive per utenti e investitori

I prezzi di alcuni token nativi utilizzati in un Metaverso sono saliti alle stelle negli ultimi anni, attirando molta attenzione da parte degli investitori. Tuttavia, tieni presente che investire in criptovalute e token basati su una rete blockchain è altamente speculativo, e non solo perché si tratta di nuove tecnologie.

Le monete e i token crittografici utilizzati nel metaverso non sono attività che generano entrate e profitti. Sono invece un tipo di valuta digitale che può essere utilizzata per effettuare acquisti o partecipare a un metaverso. Pertanto, i loro valori sono altamente soggettivi e soggetti a forti oscillazioni di prezzo. Anche i singoli titoli delle imprese sono molto volatili, ma gli investitori possono valutare il loro valore con parametri di entrate e profitti, parametri che gli investitori in criptovalute non hanno. Questo problema ha portato ad una volatilità estrema nel più ampio universo delle criptovalute nel 2022.

Tuttavia, le prime versioni del Metaverso sono molto promettenti, soprattutto per coloro che sono interessati a parteciparvi. La proprietà di alcune criptovalute garantisce al titolare una voce in una DAO o in un altro progetto virtuale, e gli artisti e altri creatori digitali possono avere un nuovo sbocco per la loro attività.

Procedi con cautela quando si tratta di investire in questo spazio poiché si sta muovendo rapidamente ed è ancora in fase di sviluppo. Ma vale la pena tenere d’occhio l’intersezione tra criptovalute e metaverso negli anni a venire.

Quali sono le sfide delle criptovalute del Metaverso?

sfide delle criptovalute del Metaverso

Non esiste un quadro normativo specifico per le applicazioni del Metaverso, ma molte leggi del mondo reale si applicano a questi mondi di realtà virtuale e aumentata. Le leggi sul copyright e sui marchi si applicano alle creazioni digitali come quelle nel Metaverso. Nel giugno 2021, Damon Dash è stato citato in giudizio dalla Roc-A-Fella Records per aver venduto un NFT con la copertina di un album di Jay-Z. Cause simili potrebbero essere intentate contro coloro che creano versioni metaverse di materiali protetti da copyright.

Le leggi sulla responsabilità civile, contrattuale e sulla diffamazione potrebbero applicarsi anche a coloro che si trovano nel Metaverso. Il problema è che molti che operano nel Metaverso sono completamente anonimi. L’anonimato può essere utile, ma spesso rende impossibile denunciare i malintenzionati.

Mentre la Securities Exchange Commission continua a reprimere i titoli non registrati nello spazio crittografico, potremmo vedere più cause legali della SEC legate al metaverso. Secondo la SEC, gli NFT sono considerati titoli se vi è un “investimento di denaro in un’impresa comune con una ragionevole aspettativa di profitti derivanti dagli sforzi di altri”. Nell’ottobre 2022, Slotie, un progetto che gestisce giochi d’azzardo in casinò virtuali, è stato citato in giudizio dalle autorità statali di regolamentazione dei titoli per aver offerto NFT con partecipazione agli utili considerati titoli non registrati.

Scalabilità

Molti sostenitori del Metaverso vogliono vedere milioni di persone giocare e interagire simultaneamente in questi mondi virtuali. Sfortunatamente, ciò richiederebbe un’infrastruttura solida e vasta che non è ancora disponibile. Inoltre, più utenti simultanei comporteranno più transazioni. Le applicazioni Metaverse devono essere costruite su DLT in grado di supportare molte transazioni contemporaneamente senza commissioni esorbitanti o tempi di transazione lunghi.

Privacy

Gli utenti del metaverse Web3 sono generalmente anonimi, ma questo non è vero in applicazioni come Horizon Worlds di Meta. I visori per realtà virtuale possono raccogliere grandi quantità di dati sugli utenti. Questi dati possono essere venduti agli inserzionisti o ottenuti da malintenzionati se i server di Meta vengono violati.