Mastercard lancia la sua rete peer-to-peer per i pagamenti in crypto

Mastercard Crypto Credentials

Sono iniziate le prime transazioni peer-to-peer con Mastercard. L’ iniziativa Mastercard Crypto Credentials sostituisce gli indirizzi dei portafogli con alias user-friendly e promuove l’adozione della blockchain da parte delle masse. Mastercard inaugura un cambiamento epocale per gli utenti dello scambio di criptovalute. Per la prima volta in assoluto, gli utenti degli scambi di criptovaluta possono inviare e ricevere asset digitali utilizzando i loro alias Mastercard Crypto Credential. Questo meccanismo sostituirà il processo di indirizzo blockchain.

L’ultima avventura di Mastercard nello spazio delle criptovalute sottolinea il suo impegno nell’abbracciare le valute digitali e la tecnologia blockchain. La piattaforma P2P è progettata per facilitare le transazioni dirette tra gli utenti, eliminando la necessità di intermediari e riducendo i costi di transazione. Si prevede che questa mossa attirerà una nuova ondata di appassionati di criptovalute e rafforzerà la posizione di Mastercard nel panorama della finanza digitale in rapida evoluzione.

Mastercard promuove l’adozione di blockchain e criptovalute con il lancio delle transazioni P2P con credenziali crittografiche 

In tal modo, le credenziali crittografiche Mastercard aiutano a verificare le interazioni tra aziende e consumatori tramite la tecnologia di rete blockchain. Ciò garantisce che gli utenti soddisfino una serie di standard di verifica che a loro volta confermano che il portafoglio del destinatario supporta la risorsa trasferita.

Mastercard Crypto Credentials elimina il complesso processo in cui i consumatori devono sapere quali risorse o catene sono supportate dallo scambio di metadati. Ciò consentirà loro di inviare fondi con facilità, stabilendo così una maggiore fiducia nelle transazioni blockchain.

Queste transazioni in tempo reale saranno facilitate dagli scambi Lirium, Bit2Me e Mercado Bitcoin in modo che gli utenti possano abilitare transazioni blockchain in modo sicuro tra l’America Latina e i corridoi europei senza problemi.

Per specificare, gli utenti in Brasile, Cile, Argentina, Guatemala, Francia, Panama, Messico, Portogallo, Perù, Spagna, Uruguay, Paraguay e Panama possono inviare trasferimenti transfrontalieri e nazionali tramite una varietà di valute e blockchain.

Inoltre, le transazioni transfrontaliere sono facilitate dalle credenziali crittografiche di Mastercard tramite le informazioni sulle regole di viaggio. Questo è sicuramente un requisito normativo per transazioni trasparenti per confermare l’assenza di attività illegali e illecite.

Senza dubbio, questa pietra miliare segna un enorme cambiamento nel collegare i mondi fiat e cripto. Le transazioni P2P live di Mastercard Crypto Credentials rappresentano le vere possibilità delle tecnologie che si uniscono e migliorano il mondo come lo conosciamo.

Conclusione

La nuova piattaforma sfrutta la crittografia avanzata e la tecnologia blockchain per garantire la sicurezza e l’integrità delle transazioni. Utilizzando un registro decentralizzato, Mastercard mira a fornire un sistema trasparente e a prova di manomissione che migliori la fiducia degli utenti. Inoltre, il processo semplificato della piattaforma promette tempi di transazione più rapidi rispetto ai metodi bancari tradizionali, rendendola un’opzione interessante sia per i singoli utenti che per le aziende.

Il lancio della piattaforma P2P di Mastercard avrà probabilmente implicazioni di vasta portata per il mercato delle criptovalute. Offrendo un mezzo affidabile ed efficiente per effettuare transazioni con le valute digitali, Mastercard è pronta a promuovere una maggiore adozione delle criptovalute nelle transazioni quotidiane. Ciò potrebbe portare a una maggiore liquidità e stabilità nel mercato delle criptovalute, nonché a una maggiore accettazione delle valute digitali da parte delle principali istituzioni finanziarie.