L’altalena del prezzo di XRP verso un trend ribassista

Il prezzo di XRP sta affrontando diversi ostacoli non riuscendo a garantire la stabilità di cui hanno bisogno gli investitori come punto di riferimento per intervenire. In questo modo si sta nettamente riducendo il trend rialzista di Ripple al 10%. Con la sua estensione frutto di una condizione di rimbalzo da $ 0,694 a $ 0,753, il trend rialzista non sembra una realtà facilmente perseguibile e dunque finendo per tornare al livello di supporto iniziale. In questo scenario la rottura del livello di supporto è a portata di mano riportando nuovamente giù la posizione rialzista di Ripple.

Abbiamo visto per mesi il prezzo di Ripple girare intorno allo stesso livello di supporto senza riuscire a trovare una dimensione definitiva sfiorando più volte una contenuta stabilità. L’ultimo test era molto atteso perché si pensava potesse essere quello definitivo prima di un nuovo rally. Anzi l’idea era proprio che ci sarebbe stata subito dopo una rincorsa ma purtroppo non si è verificata perché Ripple ha troppi problemi da risolvere andando a frenare il trend rialzista. Poteva sicuramente essere evitato!

Sulla carta ci sono tutte le condizioni per favorire questa spinta ma Ripple prima dovrebbe risolvere alcune questioni rimaste irrisolte e che arrivati a questo punto possono creare delle difficoltà al sistema per una fase di resistenza. Così abbiamo visto il prezzo di XRP rimbalzato dalla zona di domanda giornaliera da $ 0,694 a $ 0,753, portando a un aumento del 15%, ma purtroppo non abbiamo potuto beneficiarne perché il rally si è invertito anche prima di testare nuovamente la barriera di resistenza. Per questa ragione bisogna operare per rimuovere qualsiasi impedimento normativo.

Ora andiamo per ipotesi se questo prezzo da la spinta ulteriore al trend rialzista si rischia che venga limitato al 10% a causa della media mobile semplice. Certo se noi andiamo a rimuovere questa difficoltà possiamo garantire una ripresa continuativa con una ripartenza del 12% portando Ripple a rivisitare la SMA. Per questo è necessario operare in questo senso per sradicare ogni minimo ostacolo che si frappone alla possibilità di un decollo operativo su larga scala.

Purtroppo ci sono troppi scenari in ballo a causa di una serie di anomalie all’interno del sistema che andrebbero riviste per poter assicurare una crescita. In tal senso qualsiasi spostamento oltre la SMA sembra arrivati a questo punto impossibile. D’altronde la zona di domanda giornaliera è stata testata più volte negli ultimi cinque mesi.

Per questo motivo le possibilità di rottura sono maggiori in ogni caso. Cosa fare dunque? Innanzitutto bisognerebbe fare un lavoro di quotazioni perché Ripple spingendosi così in alto ha dimenticato il suo punto di partenza, mentre in realtà toccherebbe assicurarsi una posizione di riferimento per poi procedere con tesi rialziste. In ogni caso se l’andamento non si stabilizza è difficile che possa recuperare terreno nell’immediato a fronte di una domanda che giorno dopo giorno viene sempre di più livellata offrendo altri parametri di intervento.

Broker-Forex.it è su Google News !
Per rimanere sempre aggiornato sulle nostre news sulle criptovalute clicca su questo link e clicca sulla stellina ⭐ in alto a destra.

Lascia un commento

Il 78% dei conti degli investitori retail perde denaro negoziando CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.