Le 8 migliori App per comprare Criptovalute del 2024

Negli ultimi anni l’investimento in criptovalute sta spopolando anche in Italia e ad oggi esistono tantissime app per comprare e vendere crypto in modo affidabile e soprattutto sicuro. Oggi ci sono oltre 18.998 mercati su cui i trader possono scambiare criptovalute. La maggior parte di questi hanno siti Web e app mobili.

Inoltre, la maggior parte dei mercati supporta il trading di più di un tipo di criptovaluta. Le migliori app di trading di criptovalute consentono agli utenti di eseguire grafici avanzati e impostare avvisi per i prezzi delle criptovalute in tempo reale. Ogni giorno 68 miliardi di dollari di criptovalute passano di mano nelle piattaforme e nelle app di trading. Esistono oltre 18.000 mercati di criptovalute su cui fare trading.

Consigli prima di iniziare

  1. Le app decentralizzate peer-to-peer sono alcune delle migliori app per il trading di criptovalute poiché ti consentono di fare trading a commissioni molto basse.
  2. Gli scambi di criptovalute con registri degli ordini centralizzati sono alcune delle migliori app di trading di criptovalute data la loro elevata liquidità.
  3. Le migliori app per acquistare criptovalute sono quelle con commissioni basse, spread ridotti e facilità d’uso.

Classifica Migliori 8 App Crypto

La tecnologia sta avanzando e il mondo si sta sempre di più modernizzando, anche per quanto riguarda l’economia. Dopo il successo dei Bitcoin ( qui per le app Bitcoin )in tutto il mondo, le persone hanno sempre maggior interesse nel capire come funziona questo tipo di investimento e come è meglio procedere. Innanzitutto è consigliabile affidarsi solamente ad app wallet sicure, certificate e protette da crittografia, in modo da non andare incontro ad eventuali truffe.

Le criptovalute, sono del vero e proprio denaro digitale ed è necessario assicurarsi che i propri investimenti siano sempre protetti. Tramite questi portafogli elettronici avrete la possibilità di comprare e vendere le cripto, ma anche riceverle e trasferirle ad un altro utente. Grazie ad una chiave digitale che servirà per firmare ogni transazione, ognuna di essere sarà tutelata in modo che nessuno possa modificarla una volta emessa. Oltre alla sicurezza, ci sono altri fattori da valutare prima di affidarsi ad un wallet, come le commissioni, i metodi di deposito e prelievo e il deposito minimo.

Come ogni portafoglio o conto elettronico, anche gli exchange di criptovalute prendono una percentuale di commissioni per l’offerta dei propri servizi. E’ bene quindi valutare questa opzione prima di iscriversi, soprattutto quando si tratta dei primi investimenti e non si conoscono ancora perfettamente le dinamiche del procedimento. I primi profitti non saranno molto alti e quindi si devono cercare dei wallet che non li intaccano con commissioni molto alte.

Inoltre bisogna considerare l’importo minimo di deposito, che può partire dai 10 euro fino anche ai 100 euro o più, in base al wallet scelto. Potrai trasferire e ricevere denaro sia con un metodo di trasferimento interno, nel caso in cui entrambi gli utenti utilizzino lo stesso wallet, oppure con un metodo di trasferimento esterno. I tempi di elaborazione e di trasferimento variano in base al wallet in cui si è iscritti.

A questo punto la domanda che chiunque voglia investire in criptovalute si fa è questa: “Qual è la miglior app per criptovalute ?” Qui sotto abbiamo provato e selezionato per te, quali secondo il nostro team sono le migliori 9 app crypto del momento ! Questo tutorial dà un’occhiata a come scambiare criptovalute e alle migliori app di trading di criptovalute con cui puoi iscriverti e iniziare a scambiare valute digitali. Abbiamo incluso entrambe le app che ti consentono di fare trading sia su peer-to-peer che con libri ordini centralizzati.

    1. 🏆eToro – miglior app CFD per comprare crypto ed ETF – Vai al Sito Ufficiale
    2. 🏆Binance – exchange crypto più grande del mondo – Vai al Sito Ufficiale
    3. 🏆Kraken – app Bitcoin super affidabile più usata in Italia – Vai al Sito Ufficiale
    4. Bitpanda – app crypto che ti permette di comprare anche azioni, ETF e materie prime – Vai al Sito Ufficiale
    5. Crypto.com – app storica per investire in crypto e Bitcoin Vai al Sito Ufficiale
    6. Coinbase – app crypto e Bitcoin seria ed affidabile – Vai al Sito Ufficiale
    7. Gate.io – app per crypto con commissioni a partire a 0.2% – Vai al Sito Ufficiale
    8. Spectrocoin – miglior app crypto votata su TrustPilot – Vai al Sito Ufficiale

1. eToro

eToro Trading

Sito Ufficiale:

https://www.etoro.com/it/

Sede e Nascita:

Cipro - 2007

Fondatore:

Yoni Assia, David Ring, Ronen Assia

Regolamentazione:

CySEC/FCA/ASIC

Deposito Minimo:

100 $

Crypto Disponibili:

72

Commissioni:

variabili

Paesi Supportati:

Clienti:

circa 27 milioni

Assistenza:

App Mobile:

Profilo X:

La nostra Valutazione:

89 / 100

Valutazione TrustPilot:

Il Wallet eToro è divenuto un punto di riferimento per tutti coloro che sono interessati all’acquisto di criptovalute non rinunciando alla sicurezza e alla facilità. Questo è un servizio utilizzabile tramite mobile, installando l’applicazione, una volta eseguita tale operazione si potranno trasferire (o mantenere) una serie di criptovalute possedute nell’apposito portafoglio eToro. Andiamo ora a descrivere quali siano le più importanti caratteristiche relative a questo servizio.

Piattaforma trading di eToro

Il portafoglio crypto risponde innanzitutto a tutti gli standard di sicurezza, inoltre è user friendly, ovvero è semplice e intuitivo, infatti una volta superata la fase di iscrizione si accede al wallet e tramite la piattaforma eToro si potrà valutare l’acquisto di più di un centinaio di criptovalute. Queste ultime potranno essere scambiate con altre valute, o in alternativa lo scambio avverrà con altre tipologie di criptoasset.

Il vantaggio dell’utilizzo del Wallet eToro risiede nella possibilità di fare tutto tramite l’applicazione senza dover trasferire le criptovalute mediante altre piattaforma di intermediazione, eccezion fatta per la presenza di Simplex, un fornitore di servizi funzionale a rendere meno complesso l’acquisto con carta di credito nel momento in cui si sceglie la criptovaluta da acquistare.

Una volta completato l’acquisto, i Bitcoin sono immagazzinati nella blockchain, mentre le criptovalute sono memorizzate nella cold storage off line. Inoltre l’applicazione consente una molteplicità di operazioni tipo: trasferire bitcoin dal Wallet eToro ad altre piattaforme il tutto attraverso un processo mirante a preservare la sicurezza, attraverso un sistema di verifica tramite sms avente ad oggetto un codice di sicurezza che poi dovrà essere correttamente accettato e verificato nell’applicazione.

Regolamentazione e sicurezza eToro

Le chiavi private sono elaborate aderendo ai più alti standard di sicurezza, di conseguenza eToro garantisce una protezione funzionale a non condividere tutti gli indirizzi dei wallet prevenendo a tal fine eventuali bug che comprometterebbero la sicurezza dei clienti. Proprio per tale motivo è necessario utilizzare un mobile avente la funzione sms data la necessità dell’autenticazione a due fattori. A garantire l’alto standard di sicurezza, eToro Wallet aderisce ai protocolli ISO 27001/27032, di conseguenza gli utenti possono sfruttare l’insieme delle funzionalità dell’applicazione in piena tranquillità.

Deposito minimo e metodi di pagamento eToro

In riferimento al valore minimo da depositare la piattaforma accetta una somma di $50, mentre per i metodi di pagamenti accettati eToro richiede numerose carte di credito tra le quali si segnala: Mastercard, Visa o bonifici bancari attraverso anche Paypal, Sofort o Rapid. Inoltre nel momento in cui si decide di versare una somma di denaro su eToro, non sono previste commissioni.

Solo per il prelievo è previsto il pagamento di una commissione di soli $5. In merito ai costi, è opportuno sottolineare la presenza di un prezzo realtivo alla commissione per il trasferimento delle criptovalute che viene adottata da eToro, inoltre c’è la commissione relativa all blockchain. Il complesso delle commissioni sono visualizzate in concomitanza dell’avvenuto trasferimento e sono visualizzabili nella sezione saldo.

Servizio clienti eToro

Quanto esposto conduce a considerare eToro come una delle più economiche piattaforme presenti sul mercato degli investimenti, inoltre è da segnalare un servizio clienti eccellente, la cui operatività si contraddistingue per celerità e disponibilità nel fornire tutte le principali informazioni al fine di porre nelle condizioni i clienti di investire con consapevolezza.

Opinioni eToro

Si può affermare che la piattaforma presenta molti vantaggi tra i quali si segnalano: gli spread variabili e competitivi, la possibilità di effettuare un deposito il cui valore è di soli $50 (che lo rende piuttosto accessibile), la presenza di una serie di criptovalute costantemente oggetto di aggiornamento, l’assenza di costi fissi relativi alla gestione del conto. Tra (i pochi) svantaggi si segnala la scarna presenza di indici di borsa a cui fare riferimento per elaborare la strategia di trading più opportuna, inoltre l’applicazione non è personalizzabile ed è priva di alcuni strumenti di analisi (tipo per i grafici) che sarebbero opportuni per l’analisi.

Conclusioni

In generale, si consiglia di sfruttare le potenzialità del servizio eToro Wallet perché affidabile, sicuro e capace di offrire una guida al trading molto chiara la cui comprensione facilita, inevitabilmente l’attività di investimento e guadagno. Sulla base di questi presupposti per tutti gli interessati iscriversi al Wallet eToro rappresenta la scelta migliore per fare attività di trading.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale – Qui per aprire il Conto Demo

2. Binance

Binance Exchange

Sito Ufficiale:

Sede e Nascita:

Isole Cayman, nei Caraibi - 2017

Fondatore:

CZ (Changpeng Zhao)

Regolamentazione:

VFA - DASP - OAM

Deposito Minimo:

1$

Crypto Disponibili:

> 350

Commissioni:

Paesi Supportati:

Oltre 100 - vedi tutti

Clienti:

oltre 30 milioni

Assistenza:

App Mobile:

Profilo X:

La nostra Valutazione:

86 / 100

Valutazione TrustPilot:

Binance si posiziona ai primi posti tra le società di scambio di criptovalute, infatti si attesta come il miglior wallet criptovalute del momento.  La piattaforma con sede a Hong Kong, lanciata dal fondatore Changpeng Zhao nel 2019, consente ai trader di guadagnare sul prezzo dei Bitcoin e varie altcoin popolari, tra cui Bitcoin Cash, Ethereum, Litecoin, Ripple e molte altre.

Piattaforma trading Binance

Binance è una piattaforma ambivalente, in cui si può ovviamente fare exchange e quindi scambio di cripto valuta, ma si può utilizzare anche come semplice portfolio di deposito della stessa. La piattaforma ha funzionalità accessibili a chiunque anche a quelli che sono digiuni delle basi dello scambio, e si può tranquillamente accedere ai servizi che faranno fruttare il proprio gruzzolo di cripto moneta.

Al suo interno si possono trovare ogni tipologia di cripto valuta in token e coin, acquistabili e vendibili con rendite variabili. È anche una delle migliori piattaforme che garantiscono la rendita a risparmio quando si decide di bloccare un deposito di cripto valuta per farlo fruttare.

Regolamentazione e sicurezza Binance

Binance è stata fondata in Cina e poi si è spostata in altre sedi per evitare le chiusure che il governo cinese impone alla cripto valuta. È una delle compagnie di intermediazione più internazionalizzate al mondo, regolarizzata secondo le legislazioni e le licenze europee, registrata presso OAM in Italia, e in molti paesi del mondo anche in quelli del medio oriente. Le licenze e le certificazioni la rendono sicura ed affidabile.

Deposito minimo Binance e metodi di pagamento

La piattaforma Binance permette di depositare fondi sia con bonifico bancario che con carta di credito, che ovviamente con tutte le tipologie di cripto moneta che il wallet Binance supporta.

Commissioni e prelievi Binance

Su Binance è possibile prelevare dal proprio account con gli stessi metodi in cui si deposita, in questo caso se si tratta di bonifico pagheremo 1 euro, per le carte una tassa pari a circa 1,8 %. Per quel che riguarda le cripto valute dipende dalla tipologia quindi sarà meglio orientarsi con le tabelle presenti sul sito della piattaforma che sono molto esaustive.

Servizio clienti Binance

L’assistenza sul wallet Binance è sempre disponibile sia tramite sito che sulle varie app, si può contattare il servizio clienti tramite la live chat che è presente sul sito, sempre attiva e pronta a tutte le risoluzioni del caso e ad elargire consigli e supporto.

Opinioni Binance

Vantaggi: I costi rispetto ad altre piattaforme dello stesso tipo sono notevolmente inferiori, e permette di investire e risparmiare senza doversi spostare da un wallet ad un altro. Svantaggi: Al momento non èpossibile utilizzare un conto demo per poter imparare come usare le carie funzionalitàdella piattaforma, quindi per chi èalle prime armi potrebbe trovare qualche difficoltà.

Conclusioni

Il wallet Binance è uno dei migliori al mondo, il volume di moneta che sposta ogni giorno è davvero enorme e la possibilità di avere una propria moneta fa la differenza. Si può tranquillamente dire che Binance è una banca a tutti gli effetti, in cui si può investire, scambiare moneta, ottenere rendite da depositi fermi e al risparmio, c’è anche la possibilità di avere dei prestiti quindi è un must nel mercato della cripto a 360°. Anche i più timorati del settore che comunque vogliono provare possono iscriversi gratuitamente al sito Binance cliccando sul bottone qui sotto.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

3. Kraken

Kraken

Con l’avvento e l’evoluzione costante delle criptovalute le società di tutto il mondo e i mercati finanziari tengono il passo creando piattaforme adatte allo scambio di questa moneta virtuale. Per chi vuole catapultarsi in questa nuova era dei mercati finanziari e ottenere un discreto guadagno Wallet Kraken è una buona soluzione.

Piattaforma di trading Wallet Kraken

Wallet Kraken è una piattaforma americana che opera a livello mondiale, considerato a uno dei più grandi siti di scambio di cripto valuta. Il layout del sito è semplice e davvero intuitivo anche per chi muove i primi passi in questo mercato, grazie all’ampio bacino di utenti che convergono su questa piattaforma lo scambio di moneta virtuale è semplice e costante.

Dopo la registrazione la piattaforma mette a disposizione dell’utente la possibilità di creare un conto demo, in modo da iniziare senza dover mettere moneta, a interagire con le funzionalità e gli scambi prima di creare un proprio portfolio di cripto moneta. Si può inoltre scegliere la tipologia di trader che si vuole impostare, ovviamente più alto sarà il livello e più competenze si dovranno avere negli scambi.

Regolamentazione e sicurezza

La piattaforma è registrata in Nord America presso FinCEN e in Europa presso la FCA, garantendo servizi finanziari affidabili e regolamentati seguendo le linee guida e le normative sempre in aggiornamento per le cripto valute.

Kraken offre una grande sicurezza per i dati utente e per i conti aperti, grazie anche ai vari livelli di protezione dell’account. Il sito è sviluppato seguendo i più rigorosi codici di criptazione sia per i conti deposito che per i conti virtuali in modo da invalidare qualsiasi tentativo di furto.

Deposito minimo Kraken e metodi di pagamento

Si può depositare direttamente la criptovaluta che si possiede per chi già è un trader oppure fare il deposito tramite un comune bonifico SEPA. Ogni cripto valuta ha il suo deposito minimo con commissioni azzerate nella grande maggioranza dei casi e minime in alcuni casi, il tutto è ampiamente specificato sul loro sito.

Commissioni e prelievi

Kraken applica dei costi di commissione che variano a seconda della cripto valuta che viene scambiata e anche alla tipologia di pagamento scelto, le percentuali di tali commissioni oscillano dallo 0,9% all’1,5%. Per i prelievi le tempistiche sono brevi e istantanee nella maggior parte dei casi o fino a cinque giorni se si tratta di bonifici SEPA classici, le commissioni variano a seconda della tipologia di prelievo scelto, il tutto è possibile visionarlo sul sito di Kraken.

Servizio clienti

Il servizio clienti è pronto, disponibile e competente, sempre attivo 24 ore su 24, tutti i giorni anche il live chat per chi non vuole dilungarsi in telefonate.

Opinioni

Vantaggi: Con questo servizio è possibile muovere grandi quantità di moneta, tenendo sempre alta la sicurezza e con commissioni molto basse per il mercato attuale. Svantaggi: Uno dei principali svantaggi è dato dal non poter usufruire di carte o del più comune servizio di paypal per i depositi.

Conclusioni

Kraken è sicuramente uno delle migliori app per criptovalute semplice e con costi bassissimi per ciò che sono le commissioni, in rete ma anche sul sito è possibile reperire facilmente informazioni e tutorial sul suo utilizzo. Per provare a mettervi in gioco con questo nuovo mondo di finanza virtuale iscrivetevi al sito dal questo link.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

4. Bitpanda

Bitpanda

Bitpanda è uno dei portafogli di criptovalute più importanti in Europa e nel mondo. Fondata nel 2014 e con sede in Austria. Questo exchange ha guadagnato rapidamente popolarità grazie alla sua interfaccia intuitiva, alla vasta selezione di asset digitali e alle solide misure di sicurezza. Bitpanda ha inoltre ottenuto tutte le necessarie licenze e autorizzazioni per operare come una piattaforma di scambio di criptovalute regolamentata.

L’exchange supporta la maggior parte delle principali criptovalute, tra cui Bitcoin, Ethereum, Litecoin, XRP, Bitcoin Cash e molti altri, oltre a diversi asset tradizionali come oro, argento e altri metalli preziosi. In questa recensione, esamineremo da vicino le caratteristiche principali di Bitpanda ed esamineremo attentamente se questo portafoglio è adatto alle tue necessità in termini di trading e investimento.

Piattaforma trading di Bitpanda

Bitpanda mette a disposizione degli utenti una piattaforma di trading user-friendly, che copre una vasta gamma di strumenti finanziari, come criptovalute, azioni, oro e metalli preziosi. La piattaforma offre anche strumenti di analisi tecnica e fondamentale per aiutare i trader a prendere decisioni informate. La piattaforma è disponibile anche in una versione mobile dove ai clienti è concesso l’accesso continuo alle loro piattaforme di trading e ai relativi portafogli, senza restrizioni temporali.

Regolamentazione e sicurezza

Bitpanda è regolamentata dall’Autorità di vigilanza dei mercati finanziari (FMA) austriaca, il che significa che deve rispettare rigide norme di sicurezza e protezione dei dati personali. Bitpanda utilizza anche una tecnologia di sicurezza avanzata, come l’autenticazione a due fattori (2FA), per proteggere i fondi dei clienti e i loro dati personali.

Deposito minimo e metodi di pagamento

Bitpanda non richiede un deposito minimo per l’apertura di un account. Gli utenti possono depositare fondi nel loro portafoglio utilizzando una vasta gamma di metodi di pagamento, tra cui carte di credito e bonifici bancari.

Commissioni e prelievi

Bitpanda applica tariffe relativamente modeste per le operazioni di trading, che includono gli spread, i costi di esecuzione degli ordini e le commissioni per il ritiro di fondi. In aggiunta, la piattaforma dispone di una vasta selezione di opzioni di prelievo, quali bonifici bancari e carte di credito.

Servizio clienti

Il servizio clienti di Bitpanda è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite chat in-app, e-mail e telefono. É sempre pronto ad assistere gli utenti in modo cortese e tempestivo, fornendo risposte dettagliate alle loro domande e risolvendo efficacemente qualsiasi problema riscontrato. Garantisce un’esperienza di assistenza impeccabile per soddisfare appieno le esigenze dei clienti.

Vantaggi e svantaggi

Bitpanda si distingue per la sua ampia offerta di strumenti finanziari, le commissioni convenienti, la piattaforma di trading intuitiva e l’eccellente assistenza clienti. Ci sono alcune restrizioni, tuttavia, come l’assenza di un conto demo e la limitazione dell’accesso solo agli utenti europei.

Conclusioni

In conclusione, Bitpanda è una piattaforma di trading crypto affidabile e sicura, che offre una vasta gamma di asset e commissioni relativamente basse. Il servizio clienti di Bitpanda è eccellente, e la piattaforma è facile da usare anche per i trader meno esperti. Se sei un trader alla ricerca di un portafoglio di criptovalute sicuro e conveniente, Bitpanda è sicuramente una scelta consigliata.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

5. Coinbase

Wallet Coinbase

Coinbase è una delle maggiori piattaforme di Exchange di criptovalute, ovvero un sito in cui è possibile acquistare e vendere valute elettroniche, esattamente come avviene per le azioni alla Borsa di Milano. Le Criptovalute acquistate sono poi custodite in un Wallet (un borsellino elettronico) e Coinbase garantisce la stessa sicurezza di una banca, essendo una società quotata sulla borsa americana e dovendo sottostare alle ferree regole della Securities Exchange Commission.

La piattaforma trading di Coinbase

Coinbase mette a disposizione dei propri utenti servizi volti all’aquisto, alla vendita e alla custodia di Criptovalute attraverso il proprio Wallet, potendo contare su uno dei portafogli di cryptoasset più forniti: dalle criptovalute con capitalizzazione maggiore come Bitcoin, Ethereum, Cardano, Dogecoin fino alle meno diffuse ma sui cui è possibile fare ottimi guadagni.

Prima di poter usufruire dei servizi di Coinbase si deve aprire un conto (Wallet) con una procedura guidata molto semplice e in modalità gratuita. In questo modo si potranno esplorare le caratteristiche e le funzionalità messe a disposizione dalla piattaforma che, ovviamente, oltre ad essere accessibile tramite PC, dispone di App per smartphone Android ed Apple.

La sicurezza del Wallet Coinbase

Il Wallet di Coinbase è progettato per la massima sicurezza esattamente come il caveau di una banca, custodendo la maggioranza delle criptovalute in server di archiviazione offline e quindi non attaccabili da hacker, inoltre Coinbase offre una polizza assicurativa sul proprio Wallet. Infine, Coinbase non utilizza, come invece fanno altri Exchange, le vostre criptovalute come collateral (valore a garanzia) per operazioni di prestito.

Come utilizzare il Wallet Coinbase

Per iniziare a fare trading sulle criptovalute, si dovrà alimentare il Wallet con fondi attraverso bonifici bancari o carta di credito; non sono applicati costi di commissione per i versamenti tramite bonifico. Quando si acquistano invece le singole criptovalute sono applicate delle commissioni di transazione che sono diverse in caso si utilizzi un bonifico bancario, nel qual caso viene applicato l’1,49% del controvalore, oppure con carta di credito a cui vengono applicate commissioni pari al 3,99%. Le commissioni sono molto basse e, confrontandole con altri Exchange sul mercato, sarà difficile trovare Exchange che applicano commissioni più basse con la stessa solidità di Coinbase.

Opinioni Coinbase

I maggiori vantaggi che offre Coinbase sono: deposito minimo richiesto pari a 1 centesimo; disponibile analisi tecnica e fondamentale delle criptovalute per orientare il trading con i dati; prelievi dal conto a solo 0,15 centesimi di euro; sicurezza al top del mercato; assistenza sempre disponibile e con tempi di risposta molto bassi. Invece per quanto riguarda gli svantaggi possiamo dire che Paypal è disponibile solo per il prelievo; le commissioni sono nella media; il supporto telefonico è solo in inglese.

Conclusione

Per il livello di sicurezza proposto e le funzionalità messe a disposizione, Coinbase è il punto di riferimento del settore; il modo migliore per valutarlo è sicuramente iscriversi gratuitamente e iniziare a provarne le funzionalità e la facilità d’uso.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

6. Crypto.com

Crypto.com Exchange

Sito Ufficiale:

crypto.com

Sede e Nascita:

Hong Kong - 2016

Fondatore:

Kris Marszalek - Rafael Melo - Gary Or

Regolamentazione:

VASP, OAM e DPT

Deposito Minimo:

nessuno

Crypto Disponibili:

250

Commissioni:

variabili

Paesi Supportati:

100

Clienti:

12 milioni

Assistenza:

Supporto Clienti

App Mobile:

iOS e Android

Profilo X:

La nostra Valutazione:

81 / 100

Valutazione TrustPilot:

Oggigiorno, il settore delle criptovalute è in continuo cambiamento, Crypto.com è una piattaforma su cui possono essere scambiate criptovalute, offre inoltre carte di pagamento e differenti servizi finanziari. Può essere considerata come un portafoglio digitale con un’alta soglia di protezione dei dati personali e dei fondi.

Piattaforma di trading

Attualmente su crypto.com è possibile fare trading con diverse criptovalute, tra cui Bitcoin, Solana, Stellar, Litecoin, Binance Coin e molte altre. Molteplici sono gli strumenti che la piattaforma mette a disposizione del cliente, come ad esempio il grafico crypto com chain, il quale permette di visualizzare la variazione dei volumi di scambio e il prezzo, tutto in sincrono, quindi in tempo reale.

E’ fondamentale conoscere le basi per chi si avventura in questo processo, perché unito ad altri strumenti come il grafico a candele, il quale mostra l’evoluzione positiva e negativa, aiuta a far conoscere al meglio le esigenze e le azioni di mercato, in modo tale da fare le giuste scelte sulla vendita o l’acquisto di azioni.

Regolamentazione e sicurezza

Crypto.com Wallet offre differenti funzioni di sicurezza, innanzitutto, garantisce la convalida dei dati in due fattori, la codifica e il prelievo protetto. Nel momento in cui, si andrà a creare il wallet, sarà necessario scrivere una frase, che permetterà successivamente l’eventuale recupero e ripristino dei fondi. La generazione di questo portafoglio virtuale, ti darà il totale controllo e una protezione delle criptovalute.

Deposito minimo e metodi di pagamento

Per iniziare questa avventura nel trading di crypto, necessita un deposito minimo di 20 dollari, per poter effettuare un prelievo, è necessario farlo tramite applicazione, inserendo un indirizzo del Wallet esterno in cui verrà inviato il denaro, quindi cliccare sul pulsante trasferisci e inserire l’indirizzo digitato precedentemente.

Commissioni e prelievi

Per quanto riguarda il prelievo e le rispettive commissioni, su Crypto.com possono variare da 0,4% fino a 0,04%. Effettua costi di commissioni relativamente bassi rispetto a molte altre piattaforme.

Servizio clienti

In caso di necessità, è presente un servizio clienti sempre gentile e disponibile, pronto a soddisfare ogni richiesta ed esigenza da parte del cliente.

Vantaggi e svantaggi

Il wallet di Crypto.com è un’eccellente piattaforma, perché ha commissioni basse, ha molteplici criptovalute disponibili, offre la possibilità di cashback e fornisce un’app da cui controllare sempre e senza sforzi. Di contro possiamo dire che l’interfaccia del sito è un po’ complessa e non offre un conto demo.

Opinioni Crypto.com

E’ sicuramente un wallet crypto adatto sia a chi è già esperto del settore, ma anche a chi è agli inizi e vorrebbe intraprendere questo lavoro.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

7. Gate.io

Gate.io

Sono diversi gli exchange cinesi di criptovalute, ma Wallet Gate.io ( qui per il sito ufficiale ) spicca per la facilità d’uso e l’accessibilità. Vediamo, qui di seguito, tutto quello che c’è da sapere e come mai questa piattaforma riscuote un crescente successo.

Wallet Gate.io: caratteristiche generali

Wallet Gate.io non è altro che uno dei siti di criptovalute più noti e importanti al mondo, in quanto registra un elevato numero di scambi al giorno. La peculiarità principale di questo exchange è la vastità dei token supportati, che includono anche le altcoin poco capitalizzate e rare. Questo vuol dire che le monete a disposizione dell’investitore non sono soltanto quelle comuni come Bitcoin, Ethereum, BinanceCoin, Ripple, Tether ecc.

La piattaforma di trading su Gate.io nel complesso si rivela abbastanza intuitiva, quindi adatta anche per i principianti. Sarà inoltre possibile visualizzare indicatori, grafici dettagliati e gli ordini eseguiti. Da segnalare l’app di trading completamente gratuita e compatibile con i dispositivi mobili iOS e Android.

Commissioni e prelievi

Per quanto riguarda invece il livello delle commissioni, questo si attesta al massimo allo 0.15% per ciascuna transazione eseguita. In ogni caso bisogna considerare i costi dei prelievi che variano in base alla moneta usata. Di contro nessuna commissione viene applicata sul deposito.

Regolamentazione e sicurezza

Gli aspetti relativi alla regolamentazione e alla sicurezza rivestono molta importanza quando si sceglie un exchange e per quanto riguarda Wallet Gate.io occorre fare alcune precisazioni. Più nello specifico, questa piattaforma, accreditata da coinfirm e AMLT, si basa sui protocolli standard SSL e sull’autenticazione a due fattori. Prevede inoltre le notifiche SMS in modo da avvisare prontamente gli utenti degli aggiornamenti.

Nel complesso la sicurezza è apprezzabile, anche per via del waller offline in cui si possono custodire separatamente le criptovalute dal proprio account. In questa maniera un eventuale attacco hacker non potrà sortire effetto.

Deposito minimo e metodi di pagamento

Il deposito minimo richiesto per iniziare a comprare crypto è di appena 1 euro, mentre per ciò che riguarda i sistemi di pagamento accettati si potrà scegliere fra carta di credito/debito oppure optare per il bonifico bancario. Comunque non è possibile ricaricare il proprio account mediante valuta fiat.

Servizio clienti

Chi sceglie di registrare un account su Wallet Gate.io dovrà considerare l’assenza di un supporto in italiano, visto che l’assistenza viene fornita, seppur in modo tempestivo, soltanto in lingua inglese e cinese. La sede di Gate.io è infatti a Hong Kong e non esistono filiali in Europa. Questo aspetto non è di poco conto, specialmente per ciò che riguarda la regolamentazione in vigore in Italia, che non viene presa in considerazione, salvo per le verifiche dell’identità personale.

Vantaggi e svantaggi

Nel complesso Wallet Gate.io si rivela una piattaforma abbastanza completa, semplice da usare e con varie interessanti funzionalità. Del resto la gamma di monete con le quali poter operare è piuttosto variegata e non mancano quelle con liquidità molto bassa. Tuttavia, l’assenza del supporto in italiano potrebbe rappresentare un grosso ostacolo, soprattutto per i neofiti.

Conclusioni

Gate.io, crypto exchange cinese in continua crescita, riesce ogni giorno a conquistare nuovi utenti non solo esperti, ma anche alle prime armi. Le visite settimanali infatti sono oltre 3,5 milioni. Le motivazioni che spingono a scegliere Wallet Gate.io sono tante, a partire dalle funzionalità di trading anche sfruttando la leva massima x10. Interessanti poi i due differenti crypto wallet, di cui uno hot collegato a internet e l’altro cold all’interno del quale poter conservare le proprie crypto per metterle al sicuro.

Nonostante la mancata regolamentazione e l’impossibilità di ricaricare con valute Fiat, questa piattaforma merita di essere provata considerando anche il basso deposito pari a 1 euro.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

 

8. Spectrocoin

Spectrocoin

Un wallet online completamente differente rispetto quelli tradizionali che garantisce l’occasione di effettuare molteplici operazioni con diverse monete virtuali. Scopriamo ora tutti i dettagli di Wallet Spectrocoin.

Regolamentazione e sicurezza

Il Wallet Spectrocoin è contraddistinto da un insieme di regolamentazioni europee che permettono di utilizzare in totale sicurezza il suddetto portafoglio online per operare con le criptovalute. Grazie alla presenza di un sistema di doppia sicurezza d’accesso sarà inoltre possibile avere la possibilità di svolgere le varie operazioni in modo costante e senza riscontrare dei limiti o vincoli pesanti che possono avere pesanti ripercussioni durante lo svolgimento delle suddette, evitando quindi il furto dei dati.

Deposito minimo Spectrocoin e metodi di pagamento

Il deposito minimo richiesto da Spectrocoin è di un centesimo fino ai 50 euro qualora si decidesse di sfruttare un conto corrente bancario. Questo permette quindi di sfruttare un’ampia gamma di metodi di pagamento tutti differenti tra di loro, che permettono di svolgere il deposito in modo semplice e immediato. In particolar modo è possibile usare le carte prepagate così come i conti correnti online delle diverse banche, ma anche strumenti come PayPal e Skrill.

Commissioni e prelievi

Le commissioni applicate sono variabili a seconda del metodo di deposito che viene sfruttato per effettuare il versamento. In questo caso occorre precisare come con le carte prepagate le commissioni sono del 2 percento, mentre con i conti online si parla anche del 5,50%.

L’importo minimo di commissione applicato è anch’esso variabile a seconda dello strumento utilizzato, con un minimo di cinquanta centesimi fino a due euro, che aumentano ovviamente a seconda dell’importo che contraddistingue quella determinata operazione. I prelievi sono vincolati al fondo depositato e si parla di somme che non supera i quattro mila euro al mese cicca.

Servizio clienti

Il servizio clienti di Spectrocoin si contraddistingue per essere particolarmente attivo e per offrire delle risposte rapide in tempistiche non eccessivamente lunghe. Generalmente un quesito viene risposto nell’arco temporale di pochi giorni, offrendo l’occasione al cliente di risolvere quella determinata situazione senza riscontrare delle potenziali complicanze che potrebbero avere delle pesanti ripercussioni. Quindi questo servizio si contraddistingue per essere abbastanza reattivo e piacevole da utilizzare, nonché per garantire quel successo tanto desiderato in termini di rapidità.

Opinioni

I vantaggi che si possono riscontrare sono da ricercare principalmente nell’ampia varietà di asset che vengono offerti e per l’opportunità di aggiungere una carta tramite la quale spendere le proprie monete virtuali, offrendo quindi un risultato piuttosto ottimale a coloro che vogliono investire il loro denaro.

Lo svantaggio riguarda invece alcune commissioni che sono applicate con percentuali talvolta elevate a seconda del metodo di versamento e prelievo che viene utilizzato.

Conclusioni

Un ottimo wallet che permette di svolgere un’ampia gamma di operazioni e soprattutto che permette di usare anche la carta prepagata che garantisce l’occasione di utilizzare le criptovalute per effettuare le varie spese ritenute fondamentali dal cliente. Inoltre il gran numero di criptovalute rappresenta un’ottima motivazione per cui utilizzare questo portafoglio virtuale.

Ecco il link per iscriverti: Vai al Sito Ufficiale

Migliori App per investire piccole somme in criptovalute

In base ai depositi minimi, le migliori app per investire poco in criptovalute sono eToro e Binance.

Le migliori app crypto per principianti

Con così tante app crypto disponibili, può essere difficile decidere quale sia il migliore per te se sei inesperto. Per aiutarti a fare la scelta giusta, ecco un elenco delle migliori app per comprare criptovalute e parti dall’inizio.

Piattaforme adatte ai principianti

Se sei nuovo nel mondo delle criptovalute, allora potresti voler iniziare con una piattaforma adatta ai principianti. Queste piattaforme offrono interfacce e funzionalità facili da usare che semplificano l’avvio con le criptovalute. Alcune delle migliori piattaforme adatte ai principianti includono Coinbase, Binance e KuCoin.

  • Coinbase è una piattaforma popolare per l’acquisto, la vendita e l’archiviazione di criptovaluta. È una delle piattaforme più facili da usare disponibili ed è un’ottima scelta per gli investitori in criptovaluta alle prime armi.
  • Binance è un’altra piattaforma popolare che offre una vasta gamma di funzionalità e strumenti per trader di tutti i livelli.
  • KuCoin è anche un’ottima opzione per i principianti, poiché offre un’interfaccia semplice e intuitiva che rende facile iniziare.

Borse di trading

Per i trader esperti, sono disponibili potenti borse di trading. Queste piattaforme offrono funzionalità e strumenti avanzati per aiutarti a ottenere il massimo dal tuo trading di criptovalute. Alcuni dei principali scambi commerciali includono Bittrex, Poloniex e Kraken.

  • Bittrex è un popolare scambio di trading che offre un’ampia gamma di funzionalità, tra cui grafici in tempo reale e analisi di mercato. Bittrex offre anche un’ampia selezione di valute digitali, rendendolo un’ottima scelta per i trader esperti.
  • Poloniex è un altro potente scambio commerciale che offre funzionalità e strumenti avanzati per i trader.
  • Kraken è anche un’ottima scelta per i trader esperti e offre un’ampia gamma di funzionalità e strumenti.

Cosa sono le criptovalute ?

Le criptovalute sono forme di denaro digitale che utilizzano la crittografia per garantire la sicurezza delle transazioni e controllare la creazione di nuove unità. A differenza delle valute tradizionali emesse dai governi, le criptovalute operano su tecnologie decentralizzate come la blockchain, un registro digitale immutabile e distribuito. Una delle criptovalute più conosciute è il Bitcoin (BTC), che è stato il primo ad essere creato nel 2009.

Oltre al Bitcoin, altre criptovalute famose includono Ethereum (ETH), che offre funzionalità più avanzate come i contratti intelligenti, e Ripple (XRP), focalizzato sui trasferimenti di denaro internazionali. Altre criptovalute popolari sono Litecoin (LTC), Cardano (ADA), Polkadot (DOT), e molti altri. Ognuna di queste criptovalute ha caratteristiche uniche e può essere utilizzata per scopi diversi, come transazioni finanziarie, sviluppo di applicazioni decentralizzate e investimenti.

Le app di criptovaluta sono applicazioni software progettate per facilitare l’uso e la gestione delle criptovalute. Svolgono un ruolo fondamentale nell’adozione e nell’integrazione tradizionale della tecnologia blockchain, fornendo agli utenti un comodo accesso alle risorse digitali e ai servizi finanziari. In questa guida completa, approfondiremo gli aspetti fondamentali delle app di criptovaluta, esplorandone le funzionalità, le tipologie e il significato nel mondo delle criptovalute.

Cosa sono le App crypto ?

Le app e gli scambi di criptovaluta sono mercati online in cui le persone possono creare e archiviare un portafoglio virtuale per le proprie partecipazioni in criptovaluta. Gli utenti possono quindi inviare e scambiare i propri fondi con un’altra criptovaluta o valuta fiat

Allo stesso tempo, queste piattaforme sono responsabili della conservazione delle risorse degli utenti e della protezione degli utenti dagli attacchi informatici. Per funzionare, le app e gli scambi crittografici richiedono un portafoglio digitale per archiviare le risorse degli utenti. Questo portafoglio può essere un’app mobile, un computer o un servizio online.

Esistono app e scambi di crittografia per consentire agli utenti di trasferire fondi tra loro, ma archiviano anche le risorse in un portafoglio digitale. In questo modo, gli utenti non devono archiviare le risorse sui propri dispositivi. Possono invece accedere facilmente ai propri fondi ogni volta che ne hanno bisogno. Gli utenti possono anche archiviare più tipi di risorse sulla stessa app o scambio di crittografia.

Funzioni chiave delle app di criptovalute:

  1. Archiviazione e gestione: molte app di criptovaluta funzionano come portafogli digitali, consentendo agli utenti di archiviare, gestire e salvaguardare le proprie risorse digitali. Questi portafogli sono disponibili in varie forme, inclusi portafogli software, portafogli hardware e portafogli mobili.
  2. Acquisto e vendita: le app di scambio di criptovaluta fungono da piattaforme in cui gli utenti possono acquistare, vendere e scambiare risorse digitali. Fungono da intermediari, facilitando le transazioni tra acquirenti e venditori.
  3. Transazioni: gli utenti possono avviare transazioni di criptovaluta tramite app, inviando risorse digitali ad altri utenti o entità. Ciò include trasferimenti, pagamenti e rimesse peer-to-peer.
  4. Monitoraggio del mercato: le app di criptovaluta spesso forniscono dati di mercato in tempo reale, consentendo agli utenti di monitorare i prezzi e le prestazioni di varie criptovalute. Queste informazioni sono essenziali per le decisioni di trading e di investimento.
  5. Monitoraggio del portafoglio: le app di gestione del portafoglio consentono agli utenti di monitorare i propri investimenti in criptovaluta. Mostrano il valore delle loro partecipazioni, la performance storica e l’allocazione tra diversi asset.
  6. Servizi di pagamento: alcune app sono progettate per l’uso quotidiano e consentono agli utenti di effettuare acquisti con criptovalute presso i commercianti supportati. Queste app di pagamento mirano a promuovere l’adozione della criptovaluta nella vita quotidiana.
  7. Prestiti e prestiti: le app di prestito e prestito di criptovaluta forniscono servizi che consentono agli utenti di prestare le proprie risorse digitali per guadagnare interessi o prendere in prestito risorse con le loro criptovalute come garanzia.
  8. Finanza decentralizzata (DeFi): le app DeFi operano su reti blockchain, offrendo una gamma di servizi finanziari decentralizzati, tra cui prestiti, prestiti, yield farming e scambi decentralizzati.

Come scegliere l’app exchange crypto giusta

Ora che sai cosa sono le app e gli scambi crittografici, è il momento di scegliere quello giusto per te. Quando scegli un’app o un exchange di criptovalute, è importante considerare le tue esigenze e i tuoi obiettivi. Se sei un principiante, allora una piattaforma adatta ai principianti come Coinbase o Binance è un’ottima scelta. Per i trader esperti, un potente scambio commerciale come Bittrex o Poloniex è l’opzione migliore.

È anche importante considerare le commissioni associate alla piattaforma. La maggior parte delle app e degli scambi di criptovaluta addebita commissioni per transazioni e scambi. Assicurati di confrontare le tariffe di diverse piattaforme per trovare quella che offre il miglior rapporto qualità-prezzo.

Infine, è importante considerare la sicurezza della piattaforma. Assicurati di scegliere una piattaforma che offra funzionalità di sicurezza avanzate e crittografia per mantenere i tuoi fondi al sicuro.

Ecco il riepilogo di alcuni criteri da prendere in considerazione:

Criteri Descrizione
Sicurezza Verifica che l’app offra autenticazione a due fattori (2FA) e crittografia per garantire la sicurezza del tuo portafoglio e delle transazioni.
Varietà di Criptovalute Controlla se l’app supporta una vasta gamma di criptovalute per consentire una diversificazione del portafoglio.
Usabilità Assicurati che l’interfaccia dell’app sia intuitiva e facile da utilizzare, soprattutto se sei un principiante.
Commissioni Esamina le commissioni applicate alle transazioni e ai prelievi per trovare l’opzione più conveniente per il tuo stile di investimento.
Funzionalità Analitiche Cerca app che forniscono strumenti analitici e grafici di mercato per prendere decisioni informate basate sull’analisi delle tendenze.
Conto Demo Valuta se l’app offre un conto demo per praticare e comprendere la piattaforma senza rischiare denaro reale.
Assistenza Clienti Controlla la qualità del servizio di assistenza clienti offerto dall’app, poiché un supporto affidabile è essenziale per risolvere problemi e rispondere alle domande.
Regolamentazione Verifica se l’app è regolamentata da autorità finanziarie competenti per garantire maggiore sicurezza e trasparenza.
Recensioni e Reputazione Leggi recensioni da altri utenti per valutare la reputazione dell’app e ottenere una prospettiva sul servizio offerto.
Opzioni di Pagamento Controlla le opzioni di pagamento supportate dall’app, assicurandoti che siano flessibili e adatte alle tue preferenze.

Se invece vuoi approfondire l’argomento, qui sotto siamo andati molto nel dettaglio.

Come valutare la qualità tecnica di una crypto app?

La crypto app è regolamentata?

La cosa più importante da considerare nella ricerca della migliore app di crittografia è se il fornitore è regolamentato o meno.

Alcune app crittografiche ti consentono di scambiare molte valute digitali, mentre altre si concentrano su alcune.

Ad esempio, Binance offre oltre 1.000 mercati di criptovalute in vari progetti. Bitstamp è ottimo anche per scopi di diversificazione, poiché la piattaforma offre dozzine di risorse digitali.

La crypto app permette di accedere a numerosi mercati?

È meglio scegliere un’app di crittografia che offra ampio accesso a numerosi mercati diversi perché puoi facilmente creare un portafoglio diversificato.

Ciò significa che se individui una potenziale opportunità di profitto e l’app crittografica scelta supporta il token, non avrai problemi a effettuare un investimento.

La crypto app è soggetta a commissioni?

Per quanto riguarda le commissioni, devi controllare vari addebiti prima di aprire un conto con l’app di crittografia scelta. Ciò copre commissioni di negoziazione, depositi, prelievi, spread e altro ancora.

Esploriamo queste commissioni in modo più dettagliato nelle sezioni seguenti:

Molte app di trading di criptovalute ti addebiteranno una commissione quando acquisti una valuta digitale. Devi anche pagare una commissione quando incassi la tua posizione.

Le commissioni possono variare notevolmente tra i fornitori di app crittografiche. Ad esempio, Coinbase ti addebiterà l’1,49% per diapositiva. Binance è molto competitivo con solo lo 0,1% per diapositiva. Anche Bitstamp è competitivo, poiché il broker offre operazioni con una commissione dello 0,5%.

È fondamentale che, indipendentemente dall’app di crittografia a cui decidi di iscriverti, non ti verrà addebitato un costo eccessivo per effettuare ordini di trading. Questo perché commissioni di negoziazione elevate incideranno sul tuo potenziale margine di profitto.

Potrebbe essere necessario pagare commissioni di deposito quando aggiungi fondi alla tua app di trading di criptovalute. Ciò può dipendere anche dal metodo di pagamento scelto.

Ad esempio, le app crittografiche normalmente addebitano tra il 3-5% se desideri depositare fondi con Visa o MasterCard.
Per darti un’idea. Binance addebita ai clienti statunitensi il 4,5% e Coinbase richiede il 3,99%.

Lo spread è la differenza in termini percentuali tra il prezzo bid e ask della valuta digitale che desideri scambiare.

Ad esempio, se lo spread ammonta allo 0,9%, per accedere al mercato pagherai un premio dello 0,9%. Pertanto, per realizzare un profitto è necessario ottenere guadagni di almeno lo 0,9% su questa particolare operazione.

La crypto app offre un’esperienza di trading fluida?

Può essere difficile scambiare criptovalute sul tuo smartphone, anche perché visualizzerai uno schermo molto più piccolo di un laptop o computer desktop convenzionale. Pertanto, è importante che l’app di crittografia scelta offra un’esperienza di trading fluida e piacevole da vedere.

La crypto app ha un conto demo?

Il modo migliore per valutare è tramite un conto demo, se offerto dall’app crittografica. Ciò significa che puoi effettuare ordini, effettuare ricerche, analizzare grafici dei prezzi e altro ancora senza rischiare denaro. E quando sei sicuro che l’app di trading di criptovalute sia adatta a te, puoi aprire un conto.

La crypto app ha un variegato pacchetto funzionale?

Quando cerchi le migliori app di crittografia per il 2024, fornitori di prim’ordine come Bitstamp, Crypto.com e Coinbase offrono una serie di strumenti e funzionalità utili, che ti consentono di sfruttare al massimo le app, poiché le opportunità di trading possono essere trovate con un clic di un pulsante.

Se stai cercando strumenti di trading super avanzati, considera Binance. Questo perché l’app Binance offre di tutto, dagli indicatori tecnici e strumenti grafici all’integrazione di TradingView.

La crypto app offre un servizio di assistenza?

Le migliori app di crittografia ti consentono di contattare un membro del team di supporto in tempo reale. Ad esempio, alcuni fornitori che abbiamo incontrato offrono una funzione di chat dal vivo.

Ciò ti consente di conversare con il servizio clienti senza dover inviare un’e-mail o alzare il telefono. Come bonus aggiuntivo, ci piacciono le app crittografiche che offrono un servizio clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Funzionalità di sicurezza delle migliori app e scambi di crittografia

  • Autenticazione a due fattori: Una funzionalità di sicurezza che richiede agli utenti di inserire un secondo fattore di autenticazione, come una password o un’impronta digitale, oltre alla normale password per accedere.
  • Sistemi di backup: Per prevenire la perdita di risorse digitali, le piattaforme di criptovaluta utilizzano più sistemi per eseguire il backup dei propri scambi e dei portafogli digitali degli utenti.
  • Codice di condotta rigoroso: L’exchange e i portafogli digitali degli utenti sono soggetti a norme e regolamenti rigorosi per impedire l’accesso non autorizzato.
  • Liquidità: Per mantenere un prezzo elevato sul mercato, le monete in borsa devono avere liquidità sufficiente.
  • Commissioni di negoziazione: L’addebito di una commissione per il trading aiuta a proteggere gli utenti da potenziali perdite dovute a semplici errori.

Suggerimenti per il trading su app di criptovalute

Dopo aver scelto un’app o uno scambio di criptovaluta, è ora di iniziare a fare trading. Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a sfruttare al meglio la tua esperienza di trading di criptovalute .

  1. Tieniti aggiornato con le ultime notizie e tendenze nel mercato delle criptovalute. Ciò ti aiuterà a prendere decisioni informate e a rimanere al passo con i tempi.
  2. Diversifica il tuo portafoglio. Non mettere tutte le uova nello stesso paniere; invece, distribuisci i tuoi investimenti su diverse valute digitali.
  3. Pratica la gestione del rischio. Imposta stop loss e prendi profitti a intervalli regolari per ridurre al minimo le perdite e massimizzare i guadagni.
  4. Sii paziente. Il trading di criptovalute può essere un viaggio sulle montagne russe ed è importante mantenere la calma e attendere il momento giusto per effettuare uno scambio.

Come fare trading con le app per criptovalute?

Ricerca sulle app di trading

Diverse app hanno caratteristiche diverse, tra cui la possibilità di depositi fiat e crittografici, depositi istantanei, trading peer-to-peer, commissioni e commissioni, registri degli ordini, supporto per carte di credito e altri metodi di pagamento e procedure di verifica. Unisciti e crea un portafoglio con quello che sembra avere le funzionalità di cui hai più bisogno.

Deposita i tuoi contanti dalla banca, carta di credito, VISA, Web Money, ecc.

Assicurati che la tua app supporti il ​​metodo preferito attraverso il quale depositi fiat nell’app. Le migliori app per acquistare criptovalute consentono depositi istantanei o la durata di funzionamento di un determinato metodo di deposito. Alcuni sono automatici mentre altri richiedono giorni.

Effettua ordini

Diverse app crittografiche ti consentono di fare trading con altri su base peer-to-peer. Identifica un peer con cui fare trading e prendi i suoi ordini di mercato o inserisci gli ordini del tuo market maker affinché li accettino. Le migliori app di trading di criptovalute dovrebbero anche consentirti di effettuare ordini del produttore per ridurre le commissioni di negoziazione.

Altre app di trading di criptovalute ti consentono di acquistare da un registro ordini centralizzato

Basta fare clic sul pulsante Acquista, selezionare la criptovaluta che desideri acquistare e specificare l’importo che desideri acquistare. Puoi effettuare diversi tipi di ordini sugli scambi di criptovalute tra cui mercato istantaneo, limite, stop loss, solo produttore, immediato o annullamento, solo riduzione o modifica ordini.

La criptovaluta viene quindi depositata nel tuo portafoglio

Puoi ritirarlo, salvarlo, metterlo in staking o inviarlo a un amico dal portafoglio. Come detto, la migliore app per il trading di criptovalute consente altre forme di investimento del denaro.

Come ritirare soldi da crypto app?

Per ritirare soldi da una crypto app, solitamente, devi seguire alcuni passaggi standard. La procedura esatta può variare leggermente a seconda dell’app specifica che stai utilizzando, ma generalmente includerà questi passaggi:

  1. Accedi all’app: Entra nell’applicazione della piattaforma crypto e assicurati di essere connesso al tuo account.
  2. Seleziona l’opzione di ritiro o prelievo: Cerca l’opzione che ti consente di ritirare fondi o effettuare un prelievo. Questa opzione può essere chiamata “Ritira”, “Prelievo” o qualcosa di simile.
  3. Scegli la criptovaluta e l’importo: Seleziona la criptovaluta che desideri ritirare e inserisci l’importo desiderato.
  4. Conferma l’operazione: Verifica attentamente i dettagli della transazione e conferma il prelievo.
  5. Autenticazione: Alcune piattaforme richiedono un’ulteriore autenticazione, come un codice di conferma o l’autenticazione a due fattori (2FA).
  6. Attendi il completamento: Dopo aver confermato il prelievo, dovrai attendere che la transazione venga elaborata. La tempistica può variare a seconda della piattaforma e della criptovaluta coinvolta.

Come trasferire criptovalute da exchange a wallet fisico

Trasferire criptovalute da un exchange a un wallet fisico è un processo relativamente semplice, ma la procedura può variare leggermente a seconda dell’exchange e del tipo di wallet fisico che stai utilizzando. Ecco una guida generale:

Passi generali:

  1. Accedi al tuo exchange: Effettua l’accesso al tuo account sull’exchange da cui desideri trasferire le criptovalute.
  2. Trova l’opzione di prelievo o trasferimento: Cerca l’opzione che consente di prelevare o trasferire le criptovalute. Questa opzione può essere chiamata “Prelievo”, “Trasferimento”, “Invia” o qualcosa di simile.
  3. Seleziona la criptovaluta e l’importo: Indica la criptovaluta che vuoi trasferire e specifica l’importo.
  4. Inserisci l’indirizzo del wallet fisico: Avrai bisogno dell’indirizzo del tuo wallet fisico. Copia e incolla attentamente l’indirizzo del tuo wallet nel campo previsto.
  5. Conferma l’operazione: Verifica tutti i dettagli, inclusi l’indirizzo del wallet, e conferma l’operazione.
  6. Autenticazione: Alcuni exchange richiedono un’ulteriore autenticazione, come l’autenticazione a due fattori (2FA).
  7. Attendi il completamento: Dopo aver confermato il trasferimento, devi attendere che la transazione venga elaborata. La tempistica può variare in base alla criptovaluta e alla congestione della rete.

Considerazioni importanti:

  • Indirizzo corretto: Assicurati sempre di inserire l’indirizzo del tuo wallet fisico correttamente. Un errore in questa fase potrebbe comportare la perdita delle criptovalute.
  • Spese di transazione: Gli exchange possono addebitare spese di transazione per il prelievo. Controlla le tariffe prima di confermare la transazione.
  • Conferma sulla blockchain: Una volta effettuato il trasferimento, potrebbe essere necessario confermare la transazione sulla blockchain della criptovaluta coinvolta.

Come trasformare criptovalute in soldi veri?

Per trasformare criptovalute in soldi veri, puoi seguire questi passaggi generali:

  1. Vendi le criptovalute: Su molte piattaforme, puoi vendere le tue criptovalute direttamente attraverso la stessa piattaforma. Seleziona l’opzione di vendita, indica l’importo e conferma la transazione.
  2. Converti in valuta fiat: Se desideri convertire le criptovalute in valuta tradizionale (dollari, euro, ecc.), venderle per una criptovaluta stabile (come USDT o USDC) potrebbe essere un passo intermedio. Quindi puoi scambiare questa criptovaluta stabile con una valuta fiat sulla stessa piattaforma o attraverso un servizio di cambio.
  3. Prelievo o trasferimento: Una volta convertite in valuta fiat, puoi prelevare i fondi nella tua banca collegata o trasferirli a un conto bancario associato alla piattaforma crypto.

Ricorda che ogni piattaforma potrebbe avere procedure leggermente diverse, quindi è sempre consigliabile seguire le istruzioni specifiche della piattaforma che stai utilizzando.

Aspetti considerare per detenere criptovalute nel rispetto della Legge Italiana

Nel contesto della crescente popolarità delle criptovalute, è fondamentale comprendere gli aspetti legali associati all’acquisizione e alla gestione di asset digitali in conformità con la legislazione italiana. Per garantire una partecipazione sicura e legale nel mercato delle criptovalute, è essenziale seguire alcune linee guida. Innanzitutto, è importante effettuare transazioni di criptovalute attraverso piattaforme regolamentate e autorizzate dalle autorità finanziarie italiane. Verificare che la piattaforma sia in conformità con le normative vigenti può aiutare a mitigare il rischio di attività illecite e proteggere gli investitori.

In secondo luogo, l’adempimento delle dichiarazioni fiscali è cruciale. In base alla normativa italiana, i guadagni derivanti dalle transazioni di criptovalute sono soggetti a tassazione. Gli investitori devono tenere traccia delle loro operazioni e fornire le informazioni necessarie alle autorità fiscali per garantire la conformità fiscale. La sicurezza è un altro aspetto centrale. Gli investitori devono adottare pratiche di sicurezza informatica robuste, utilizzando portafogli digitali sicuri e proteggendo le proprie chiavi private. Questo è essenziale per prevenire il furto di criptovalute e garantire la sicurezza dei propri investimenti. Infine, essere consapevoli delle normative in costante evoluzione.

Il panorama normativo delle criptovalute è dinamico e può subire modifiche. Mantenere una conoscenza aggiornata delle leggi e delle regolamentazioni può aiutare gli investitori a adattarsi ai cambiamenti e a prendere decisioni informate. In conclusione, investire in criptovalute in conformità con la legge italiana richiede una comprensione approfondita delle normative vigenti, l’utilizzo di piattaforme regolamentate, la gestione accurata delle questioni fiscali e l’implementazione di solide pratiche di sicurezza. Mantenere una consapevolezza costante delle evoluzioni normative è fondamentale per navigare nel mercato delle criptovalute nel rispetto della legge e con responsabilità.

Link utili:

Conclusioni

Investire in criptovalute richiede una piattaforma specializzata che offra interfacce intuitive, funzionalità complete e maggiore sicurezza. Un’app crittografica dedicata offre un’esperienza fluida ai principianti, offrendo strumenti essenziali per acquistare, vendere e gestire risorse digitali senza le complessità spesso associate agli scambi tradizionali.

Devi essere preparato per il futuro delle criptovalute. Sono qui per restare e stanno rivoluzionando il mondo. Questi sono decentralizzati e anonimi, il che li rende lo strumento perfetto per la libertà finanziaria. Il modo migliore per iniziare a investire in criptovalute è aprire un portafoglio digitale. È il modo più sicuro per conservare la tua criptovaluta ed effettuare un investimento diretto.

Le app e gli scambi crittografici sono un ottimo modo per archiviare in sicurezza le tue risorse digitali ed effettuare investimenti diretti. Sebbene la maggior parte delle piattaforme offra ottime funzionalità, è importante assicurarsi che la piattaforma abbia commissioni di negoziazione basse e sia protetta da un rigido codice di condotta. Assicurati di seguire questi suggerimenti e non avrai problemi ad accedere e investire in sicurezza nel mondo delle criptovalute.

Le migliori app di criptovaluta consentono agli utenti di depositare fiat istantaneamente e a commissioni basse, depositare fiat in molti metodi di pagamento, scambiare criptovalute a commissioni basse o nulle e ritirare criptovalute a commissioni basse o nulle. Le migliori app o scambi di criptovalute consentono inoltre agli utenti di investire in altri modi, tra cui mining, staking e custodia integrata per le istituzioni.

Buone app consentono inoltre ai trader di monitorare i prezzi in tempo reale, impostare avvisi in tempo reale ed eseguire grafici avanzati per aiutare le decisioni di trading, allo scopo di aumentare la redditività.

Concludendo il trading in valute digitali offre un modo alternativo per guadagnare un reddito passivo a casa. La maggior parte delle persone scambia criptovalute sulle proprie app mobili poiché consente loro di fare trading in movimento. Quando scegli la migliore app di trading di criptovalute, guarda le commissioni addebitate, gli spread, il supporto per i metodi di deposito e la liquidità.

Domande Frequenti

Quali sono le caratteristiche principali che un’app crypto dovrebbe avere?

1. Interfaccia intuitiva

La migliore app di crittografia per principianti dovrebbe avere un’interfaccia intuitiva, che ne faciliti la navigazione e la comprensione. Cerca app con menu semplici, istruzioni chiare e risorse educative per aiutarti a iniziare.

2. Solide misure di sicurezza

La sicurezza è fondamentale nel mondo delle criptovalute. Scegli un’app con funzionalità di sicurezza avanzate come autenticazione a due fattori, crittografia e opzioni di conservazione a freddo. Queste misure aiutano a salvaguardare le tue risorse da potenziali minacce informatiche.

3. Risorse educative

Un’app crittografica affidabile dovrebbe fornire materiale didattico per i principianti. Cerca app che offrano tutorial, articoli e guide in-app per migliorare la tua comprensione delle criptovalute e delle funzionalità dell’app.

4. Diverse opzioni di asset

La diversificazione è la chiave per un portafoglio di investimenti di successo. La migliore app crittografica dovrebbe supportare un’ampia gamma di criptovalute, consentendoti di esplorare varie opportunità di investimento oltre a quelle popolari come Bitcoin ed Ethereum.

5. Commissioni trasparenti

Comprendere la struttura delle commissioni è fondamentale per un’efficace pianificazione finanziaria. Scegli un’app che fornisca informazioni trasparenti sulle commissioni di transazione, sulle commissioni di prelievo e su qualsiasi altro addebito associato all’utilizzo della piattaforma.

6. Assistenza clienti reattiva

Nel dinamico mondo delle criptovalute, avere un supporto clienti reattivo è essenziale. Cerca app che offrano più canali di comunicazione e assistenza rapida per rispondere a qualsiasi domanda o dubbio tu possa avere.

Come scegliere la migliore app di crittografia per il proprio budget?

Oltre alla regolamentazione e ai mercati supportati, bisogna considerare quali tariffe e commissioni addebita l’app crittografica e se avrai o meno accesso agli strumenti di trading.

Qual è la migliore app per fare trading di criptovalute?

Alcune delle migliori app per il trading di criptovalute sono Cash App, Gemini, Crypto Pro, Block Fi, Binance, Kraken, Coinbase, Robinhood e altre. Esistono migliaia di app che puoi utilizzare per scambiare criptovalute, ma le migliori app per scambiare criptovaluta hanno commissioni basse e sono sicure.

La migliore app di criptovaluta offre gli spread più ridotti e consente diversi metodi di pagamento. Per i principianti, le migliori app consentiranno di fare trading con fiat.

Il trading di criptovalute è redditizio?

Sì e No. Dipende dalle tue strategie di trading e dai mercati in cui sei impegnato. La maggior parte del trading redditizio sulle app di trading di criptovalute si basa sulla speculazione sui prezzi e in parte sulla fornitura di servizi.

Dovresti fare delle ricerche adeguate per saperlo. Dipende anche dalle forze di mercato che influenzano i movimenti dei prezzi in modo molto volatile.

Le app di trading di criptovalute che ti consentono di ridurre le commissioni sono le migliori per un trading di criptovalute redditizio. Inoltre, dovrebbero offrire spread ridotti e un’enorme liquidità.

Come posso ottenere criptovalute gratuitamente?

Un modo è iscriversi agli airdrop e questi sono forniti dalla maggior parte delle app e degli scambi di criptovalute. Un posto alternativo per trovare gli airdrop è con un’offerta iniziale di monete offerta all’avvio di un progetto crittografico.

La maggior parte delle app di trading di criptovalute offrono anche criptovalute gratuite dove puoi invitare un amico e guadagnare criptovalute gratuite. Puoi controllare anche le commissioni offerte per il trading in cui ottieni criptovalute gratuite dopo aver scambiato una determinata quantità di token.

Lascia un commento